Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Finale di Champions League: quando si gioca, dove e record

L'ultimo atto della Champions si gioca nel mitico stadio di Wembley, il 1° giugno 2024. Una storia nel segno del Real Madrid, ma anche di tante big italiane.

Evento: Finale di Champions League
Luogo: Stadio di Wembley
Data: 1° giugno 2024
Orario: 21:00
Dove vederla:Canale 5, Sky, Sky Go, NOW, Mediaset Infinity

Alzare al cielo la coppa dalle grandi orecchie, il sogno di tutti i professionisti del pallone. Il 1° giugno 2024 è in programma la finale di Champions League, giunta alla sua 69esima edizione. Dagli esordi della mitica Coppa dei Campioni ad oggi, lo spettacolo del calcio mondiale è tutto qui: a confronto le due migliori compagini del calcio del Vecchio Continente, il più prestigioso e seguito. Solo una, però, esulterà. Per l’altra, una delusione dalle dimensioni incalcolabili.

Data e orario della finale di Champions League

La finale della Champions League 2023/24 si terrà sabato 1° giugno 2024. Il calcio d’inizio è previsto alle 21:00 italiane: in caso di parità, dopo i consueti 90 minuti regolamentari, si giocheranno ulteriori 30 minuti di tempi supplementari. Se necessario, il vincitore sarà deciso al termine della lotteria dei calci di rigore.

Dove si gioca la finale di Champions League 2023/24

Per l'ottava volta nella storia, il mitico stadio di Wembley ospita l'atto finale della più importante competizione europea: l'impianto londinese ospita la sfida per la terza volta da quando è stato restaurato, dopo le edizioni del 2011 e del 2013. Nelle altre cinque occasioni, la manifestazione portava ancora il nome di Coppa dei Campioni: nello specifico, parliamo delle edizioni 1963, 1968, 1971, 1978 e l'ultima del 1992 (dalla stagione seguente si iniziò a parlare di Champions League).

Dove guardare la finale di Champions League in televisione e streaming

Decisamente ampia la scelta per gli appassionati di calcio italiani. Il match in programma il 1° giugno 2024 a Londra è in programma in chiaro su Canale 5 e con il classico abbonamento su Sky. Chi preferisce lo streaming, il match fa parte anche del palinsesto di NOW (che ha bisogno di un abbonamento a parte), di Mediaset Infinity e di Sky Go (in quest'ultimo caso, serve l'abbonamento a Sky). Nessuno è escluso, in questo modo: chi possiede televisori non connessi a internet può seguire la gara su Canale 5 oppure tramite decoder Sky, per il resto è possibile utilizzare smart tv, pc, tablet e smartphone. 

Occhio ai supplementari e alla lotteria dei rigori

Sono addirittura 16 le finali di Champions League terminate dopo i tempi regolamentari: solo 5 sono state decise al termine dei supplementari, mentre le altre 11 si sono concluse con i calci di rigori. Nel 1996 la Juventus si impose in finale sull'Ajax dopo i penalty. Venti anni dopo l'ultimo successo di "rigore”, con il Real Madrid avanti sull’Atletico di Diego Simeone.

Quale squadra ha vinto più Champions League?

La squadra più vincente della storia della Coppa dei Campioni/Champions League è il mitico Real Madrid, avanti con ben 14 successi: i Blancos si sono imposti fin dai primordi della manifestazione, riuscendo a vincere le prime cinque edizioni. Più recenti il trittico con Zidane in panchina e il successo del 2022 sul Liverpool. Proprio i Reds, nel lontano 1981, sono stati gli ultimi a superare le Merengues in una finale della massima competizione continentale. Da allora, gli spagnoli hanno vinto otto finali su otto. Impressionante.

Le italiane in Champions: i trionfi del Milan, il record (negativo) della Juventus

Profondo il legame tra Serie A e Champions League. Assoluto protagonista è il Milan, secondo club più vincente della storia con sette trionfi. Se l’Inter si è imposta in tre occasioni e ha perso in altrettante finali, la Juventus è ricordata per un record decisamente negativo. I bianconeri hanno vinto in due occasioni ma hanno perso il maggior numero di finali nella storia, addirittura 7. 

Le altre: Bayern Monaco e Liverpool cercano il settimo trionfo

Dietro a Real e Milan c’è il Bayern Monaco, a quota 6 successi con tanto di 11 partecipazioni alle finali. Altrettanti successi per il Liverpool. In ottica record negativi, l’Atletico Madrid è la squadra che ha raggiunto più finali di Champions senza vincerla, perdendo l’atto finale nel 1974, 2014 e 2016.

Una coppa in salsa tricolore: Ancelotti è il re di Champions

Carlo Ancelotti è l'unico allenatore ad aver vinto quattro volte la Champions League, due volte con il Milan nel 2003 e nel 2007 e due volte con il Real Madrid nel 2014 e nel 2022. In più, il tecnico emiliano ha alzato il trofeo anche da calciatore (con il Milan nel 1989 e nel 1990).

Calciatori, i record della finale

Inevitabilmente, i giocatori che hanno vinto più finali di Champions League hanno vestito la maglia del Real Madrid: a quota 5 trionfi troviamo Cristiano Ronaldo (che ha vinto una coppa con il Manchester United), Benzema, Carvajal e Modric. Sempre CR7 è il giocatore che ha realizzato più gol in finale: parliamo di quattro reti, una in più dell'altro ex Blancos Gareth Bale.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.