Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
FA Cup
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

FA Cup: United contro il West Ham. Tottenham, c'è l'insidia Sheffield

Quattro le gare in programma nella serata di mercoledì, per gli ottavi di finale della celeberrima coppa nazionale. Southampton al cospetto della sorpresa Grimsby.

Evento: Manchester United-West Ham
Luogo: Old Trafford, Manchester
Quando: 20:45, 1 Marzo 2023
Dove vederla: Dazn

Mercoledì sera si completa il tabellone degli ottavi di finale di FA Cup. Tra i quattro match in programma spicca quello che mette a tu per tu il Manchester United e il West Ham: curiosamente, si tratta dell’unica sfida della serata che vede protagoniste due compagini militanti in Premier League. Riflettori puntati soprattutto sui padroni di casa guidati dall’olandese Ten Hag: i Red Devils sono reduci dall’entusiasmante trionfo in finale di Carabao Cup al cospetto del Newcastle con reti di Casemiro e di un Marcus Rashford in forma clamorosa. 

Inoltre, a dimostrazione del fatto che stiamo parlando di una squadra in un momento d'oro, capace di conquistare 10 risultati utili consecutivi, Ter Stegen e compagni vengono dal prestigioso passaggio del turno in Europa League contro una big assoluta come il Barcellona di Xavi. Dal canto suo, il West Ham viene dall'importante poker sul Nottingham Forest ma può fare leva su appena due punti di vantaggio sull'Everton terzultimo.

Le probabili formazioni di Manchester United-West Ham

Per quanto riguarda gli schieramenti in campo, il Manchester United orfano dei vari Eriksen, Van de Beek e Martial, dovrebbe dare spazio a molte seconde linee soprattutto in difesa: tra i pali spazio così alla riserva Heaton, mentre a guidare la retroguardia dovrebbero esserci Maguire e Lindelof, affiancati dai terzini Wan-Bissaka e Malacia. A centrocampo Sabitzer dovrebbe ritrovare la maglia da titolare, coadiuvato da uno tra Casemiro e Fred. Qualche metro più avanti ecco il redivivo Sancho (prezioso il suo gol in Europa League con il Barcellona), con lui le certezze Bruno Fernandes e Rashford. In attacco l'unica punta Weghorst.

Il West Ham, invece, deve rinunciare a Coufal e Fabianski, a cui potrebbero aggiungersi gli acciaccati Zouma e Cornet. Nel solito 4-2-3-1 ecco l'ex PSG Aerola e la difesa formata dai centrali Kehrer e Aguerd e dai terzini Johnson e Cresswell. A centrocampo tutto passa per i piedi del nazionale inglese Rice, supportato dal big di origine ceca Soucek. Sulla linea dei trequartisti spicca l'ex milanista Paquetà, affiancato da Bernrahma e Bowen. Unica punta il centravanti giamaicano Michail Antonio.

Le probabili formazioni di Sheffield United-Tottenham

Evento: Sheffield United-Tottenham
Luogo: Bramall Lane, Sheffield
Quando: 20:55, 1 Marzo 2023
Dove vederla: Dazn

Il Tottenham di Antonio Conte sta vivendo un buon momento in campionato, come certificano i recenti successi contro Chelsea e West Ham, ma negli ottavi di FA Cup deve fare i conti con un avversario ostico come lo Sheffield United. Parliamo della seconda forza della Championship, forte dei 7 punti di vantaggio (con tanto di una partita in meno) sul Middlesbrough terzo e del recente e importantissimo successo casalingo contro il Watford. Anche qui diamo uno sguardo alle probabili formazioni e partiamo da quella dei padroni di casa, in campo senza l'eterno attaccante Billy Sharp (quasi 300 gol in carriera), a cui bisogna aggiungere gli altri infortunati Brewster, Norrington-Davies, Stevens e O'Connell.

Nel 3-5-2 dello Sheffield ecco il portiere Davies e la difesa composta da Basham, Egan e Robinson. A centrocampo occhio al mediano della nazionale norvegese Sander Berge, affiancato dai colleghi di reparto Norwood e Fleck e dagli esterni tutto campo Bogle e Lowe. In attacco l'interessante Iliman Ndiaye (10 gol e 7 assist in questa edizione della Serie B inglese) e il numero 9 Oliver McBurnie. 

In casa Tottenham, invece, pesano come un macigno le defezioni di Lloris, Bentancur, Sessegnon e Bissouma. Nella probabile formazione scelta da Conte, ancora una chance per l'estremo difensore Forster, protetto da una linea a tre all'insegna di Tanganga, Sanchez e Lenglet. A centrocampo, nel consueto 3-4-3, la diga centrale dovrebbe essere presidiata da Hojbjerg e Skipp, mentre sugli esterni probabile l'utilizzo di Porro e dell'ex interista Perisic. In attacco Danjuma e Son alle spalle del fuoriclasse Harry Kane.

Le altre due gare in programma mercoledì: da segnalare il match tra Burnley e Fleetwood

Guardando alle squadre della Premier League, il fanalino di coda Southampton si ritrova al cospetto della sorpresa Grimsby, squadra che milita in League Two (la nostra Serie D). Un match da non sbagliare per i "Saints", che si affidano al talento di Theo Walcott e sulla vivacità del giovane attaccante ghanese Kamaldeen Sulemana. In casa Grimsby l'uomo in più è il centrocampista gallese Harry Clifton, migliore marcatore della squadra con 8 gol stagionali.

Chiudiamo questa carrellata con l’unico match che non vede protagonista nemmeno una squadra della massima serie inglese: parliamo della sfida tra Burnley e Fleetwood, la prima militante in Championship, la seconda in League One. I padroni di casa hanno prima eliminato il Bournemouth e poi hanno avuto la meglio sull'Ipswich. Il Fleetwood, invece, ha superato QPR e Sheffield Wednesday. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.