Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

FA Cup: grande sfida tra Chelsea e Aston Villa

Il Chelsea di Mauricio Pochettino vuole dare seguito al tris di successi in campionato. L’Aston Villa di Unai Emery vuole tornare grande. In campo anche il Nottingham Forest.

Evento: Chelsea-Aston Villa
Luogo:Stamford Bridge, Londra
Data:26 gennaio 2024
Orario: 20:45
Dove vederla: DAZN

Venerdì sera da non perdere per gli appassionati di calcio inglese. Oltre al grande match tra Tottenham e Manchester City, la FA Cup propone altre tre sfide decisamente interessanti nell’ambito dei sedicesimi di finale: riflettori puntati soprattutto sullo Stamford Bridge, teatro della gara tra un Chelsea in cerca di certezze e un'Aston Villa che sogna di tornare grande. In campo anche un’altra squadra di Premier League: parliamo del Nottingham Forest, di scena sul campo del sorprendente Bristol. A chiudere il programma del venerdì c’è il match tra due nobili decadute come Sheffield Wednesday e Coventry, entrambe militanti in Championship.

Le probabili formazioni di Chelsea-Aston Villa

Vincere la FA Cup è diventato, a conti fatti, uno degli obiettivi principali del Chelsea. E non potrebbe essere altrimenti per una squadra che si ritrova addirittura a 12 lunghezze dalla zona Champions League, nonostante le recenti vittorie in Premier. Il tris di successi contro Crystal Palace, Luton e Fulham hanno ridato ossigeno alla compagine di Pochettino, ma scalare la classifica per qualificarsi direttamente (almeno) in Europa League è missione quantomeno complicata. Per questo, vincere la FA Cup (che permette l’accesso alla fase a gironi della EL) è diventato un obbligo per i Blues, che non a caso dovrebbero proporre il migliore undici possibile.

Senza il senegalese Nicolas Jackson (impegnato in Coppa d'Africa) e gli infortunati Nkunku, Cucurella, Lavia e Reece James, il Chelsea dovrebbe proporre l'ormai consueto 4-3-3. In difesa confermato lo stakanovista Thiago Silva, affiancato dal più giovane Disasi. A centrocampo riflettori puntati sul campione del mondo Enzo Fernandez e su un altro giocatore pagato carissimo in ottica calciomercato come Moises Caicedo. Qualche dubbio in attacco, con l'ucraino Mudryk che dovrebbe prendere il posto di Raheem Sterling.

Tutt'altra musica in casa Aston Villa, come certifica il quarto posto in graduatoria e i soli 5 punti di distanza dal Liverpool capolista. Nell'ultimo turno pareggio a reti bianche contro un Everton alla disperata ricerca di punti: un risultato da non buttare, arrivato dopo il successo nei 32esimi di finale contro il Middlesbrough. Di certo, però, come testimonia anche il precedente (e sofferto) 3-2 sul Burnley, la squadra di Birmingham deve fare qualcosa in più. Riflettori puntati, così, sull'attaccante Ollie Watkins, che dovrebbe essere supportato dal solito McGinn e dal nostro Zaniolo. A centrocampo l'uomo in più è Douglas Luiz, mentre in difesa confermato l'ex oggetto misterioso Lenglet.

Chelsea (4-3-3): Petrovic, Malo Gusto, Disasi, Thiago Silva, Colwill; Fernandez, Caicedo, Gallagher; Palmer, Broja, Mudryk. Allenatore: Pochettino.

Aston Villa (4-2-3-1): Martinez, Konsa, Diego Carlos, Lenglet, Moreno; Douglas Luiz, Kamara; Zaniolo, McGinn, Diaby; Watkins. Allenatore: Unai Emery.

Dove guardare Chelsea-Aston Villa in televisione e streaming

Le gare più importanti della FA Cup sono in programma su DAZN. Il celebre servizio streaming trasmette in diretta proprio la sfida di cartello tra Chelsea e Aston Villa.

Bristol City-Nottingham Forest

L’altra squadra di Premier in campo è il Nottingham Forest, che ha conquistato l'accesso ai 16esimi dopo avere superato il Blackpool solo dopo il classico replay: prima il 2-2 di gara 1, poi il successo per 2-3 dopo i tempi supplementari. Dall'altro lato c'è il Bristol, capace di eliminare una big come il West Ham: anche qui si è giocata la ripetizione, con i "pettirossi" avanti 1-0 grazie alla rete dopo pochi minuti di Tommy Conway.

In casa Nottingham Forest c'è grande voglia di riscatto dopo la recente sconfitta contro il Brentford (3-2 il risultato finale). Guardando ai singoli, riflettori puntati sul nazionale neozelandese Chris Wood, autore del gol vittoria contro il Blackpool e in rete anche nell’ultimo K.O. in campionato.

Sheffield Wednesday-Coventry

Impegni più alla portata per le altre due squadre di Championship in campo venerdì: nel turno precedente, da un lato lo Sheffield Wednesday ha superato 4-0 il Cardiff, mentre il Coventry ha asfaltato l'Oxford United con un sonoro 6-2. Parliamo, insomma, di due squadre dal gol “facile”, almeno guardando a questa fase della FA Cup. Riusciranno a mantenere le attese?

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.