Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Altri Sport

Europei maschili Volley: Italia-Svizzera, azzurri a caccia del poker

La squadra di De Giorgi insegue la quarta vittoria di fila nel girone A. Ma sono tante le sfide da seguire nei quattro gruppi, che si avviano alla fase decisiva.

Evento: Italia-Svizzera
Luogo: PalaRossini, Ancona
Quando: 21:00, 4 Settembre 2023
Dove vederla: Rai Sport, Sky, NOW,  eurovolley.tv

Dopo tre successi consecutivi ottenuti tra Bologna e Perugia, gli azzurri del volley si trasferiscono ad Ancona per le ultime due sfide del girone eliminatorio. Si parte lunedì 4 settembre alle 21:00 con Italia-Svizzera: Giannelli e soci inseguono il poker, per presentarsi nelle migliori condizioni alla sfida del 6 con la Germania, decisiva per il primo posto. E a proposito di partite decisive, sono tanti i confronti interessanti di questa due giorni. Alcuni probabilmente cruciali per stabilire qualificazioni e piazzamenti nei quattro raggruppamenti.

Italia-Svizzera e le altre sfide del girone A

Il programma degli incontri del girone A (Ancona):

3 settembre ore 18:00: Estonia-Svizzera

3 settembre ore 21:00: Belgio-Germania

4 settembre ore 18:00: Serbia-Estonia

4 settembre ore 21:00: Italia-Svizzera

Italia-Svizzera darà modo probabilmente al coach azzurro De Giorgi di ruotare gli uomini a sua disposizione, dando spazio ai giocatori sin qui meno impiegati nelle precedenti sfide. Se l'Italia ha viaggiato come un rullo compressore nelle prime tre gare, gli elvetici hanno cominciato l'avventura europea con due ko: 0-3 con la Serbia, stesso risultato contro la Germania. Prima della sfida con gli azzurri, peraltro, per il sestetto guidato da Motta c'è il match con l'Estonia, un avversario decisamente meno proibitivo. 

È nella sfida coi baltici che la Svizzera ripone le maggiori aspettative, anche se ovviamente vorrà ben figurare pure contro un avversario di grande spessore e prestigio come l'Italia, campione d'Europa e del mondo in carica. Nella serata di domenica 3 settembre si gioca Belgio-Germania, coi belgi ancora fermi a zero in classifica e i tedeschi reduci dai successi su Estonia e Svizzera. Lunedì 4 alle 18:00, invece, tocca alla Serbia. Dopo la brutta sconfitta con l'Italia, Krsmanovic e soci vogliono riprendere il cammino contro l'Estonia.

Girone B, spareggio Spagna-Finlandia

Il programma degli incontri del girone B (Varna):

3 settembre ore 16:30: Spagna-Finlandia

3 settembre ore 19:30: Bulgaria-Croazia

4 settembre ore 16:30: Ucraina-Finlandia

4 settembre ore 19:30: Croazia-Slovenia

Nel girone B, con base a Varna, domenica alle 16:30 è in programma una sorta di spareggio per il quarto posto tra Spagna e Finlandia. Entrambe hanno vinto una partita, gli iberici all'esordio contro i padroni di casa della Bulgaria, i finlandesi contro la Croazia, e ne hanno perse due: chi vince ha la strada spianata verso gli ottavi. 

Proprio la Bulgaria, rilanciata dai successi su Finlandia e Ucraina, va a caccia del tris a spese della Croazia, che pure ha vinto due gare su tre. Lunedì si giocano invece Ucraina-Finlandia e Croazia-Slovenia, con la nazionale di Gheorghe Cretu che si avvia a chiudere il girone in prima posizione.

Girone C, c'è Macedonia del Nord-Polonia

Il programma degli incontri del girone C (Skopje):

3 settembre ore 17:00: Danimarca-Montenegro

3 settembre ore 20:00: Macedonia del Nord-Polonia

4 settembre ore 17:00: Danimarca-Olanda

4 settembre ore 20:00: Repubblica Ceca-Montenegro

Nel raggruppamento di Skopje la nazionale di casa, la Macedonia del Nord, si gioca il primo posto contro la forte Polonia. Sfida molto interessante tra il sestetto guidato da Milenkoski e quello di Grbic, reduce dalla convincente affermazione a spese dell'Olanda; entrambi hanno vinto le due partite giocate, chi vince balza in vetta da solo. 

Danimarca-Montenegro mette di fronte le formazioni ancora inchiodate a zero vittorie e zero punti, offrendo un'ultima chance per tornare in corsa per gli ottavi. Lunedì invece è la volta di Danimarca-Olanda, con gli orange di Piazza che vogliono tornare al successo, e di Repubblica Ceca-Montenegro, altra partita molto importante per il passaggio del turno.

Girone D, Israele-Portogallo conta tantissimo

Il programma degli incontri del girone D (Tel Aviv):

3 settembre ore 16:00: Grecia-Romania

3 settembre ore 19:00: Israele-Portogallo

4 settembre ore 16:00: Francia-Romania

4 settembre ore 19:00: Portogallo-Turchia

Nel gruppo di Tel Aviv i padroni di casa di Israele, dopo le due vittorie al tie-break su Grecia e Romania, si sono arresi in tre set alla Francia. Vincendo contro il Portogallo, la nazionale di Stein metterebbe comunque le mani sulla storica qualificazione: partita in programma domenica 3 alle 19:00, col pubblico israeliano pronto a fare la sua parte. 

Quasi uno spareggio è anche il match tra Grecia e Romania, due formazioni che hanno ottenuto una vittoria e due sconfitte nelle prime gare e che inseguono il sogno degli ottavi. Lunedì spazio alla Francia: la nazionale di Giani, unica a punteggio pieno nel girone, affronta la Romania e può chiudere il discorso primo posto. Alle 19:00 si gioca invece Portogallo-Turchia, altro confronto diretto cruciale nell'economia del raggruppamento.

Notizie Pallavolo

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.