Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Altri Sport

Europei femminili Volley: Italia, niente scherzi contro la Svizzera

Le azzurre dovrebbero ancora una volta rinunciare a Paola Egonu: la novità Antropova, però, dà grandi garanzie. Otto le gare in programma venerdì: la Turchia sfida la Svezia.

Evento: Italia-Svizzera
Luogo: Arena di Monza, Monza
Quando: 18 agosto 2023, ore 21:00
Dove vederla: Rai Sport, Sky Sport Summer

Secondo impegno nell'Europeo di pallavolo per l'Italia guidata da Ct Mazzanti. Nella serata di venerdì, le azzurre campionesse in carica sfidano la Svizzera: si gioca all'Arena di Monza, dopo l'incredibile esordio (con tanto di netto 3-0) al cospetto della giovane e interessante Romania. Le elvetiche, invece, sono state sconfitte al tie-break dalla Bosnia-Erzegovina. Guardando subito alle notizie del campo, l’Italia dovrebbe ancora una volta rinunciare alla stella Paola Egonu, in panchina nella gara inaugurale contro il sestetto rumeno e poi vittima anche di un problemino fisico. Niente di grave, ma il torneo europeo è lungo e non c’è bisogno di rischiare.

Al posto dell’ex Conegliano, subito tornata in Italia dopo la parentesi in Turchia, ancora una volta dovrebbero agire gli opposti "di riserva" Sylvia Nwakalor ed Ekaterina Antropova: riflettori puntati proprio su quest'ultima, naturalizzata italiana cinque giorni prima dell'inizio del torneo e subito decisiva contro la Romania con la bellezza di 13 punti totali. Un punto in meno per la schiacciatrice Alice Degradi, che dovrebbe essere affiancata dal capitano Miriam Sylla. Come centrali dovrebbero nuovamente agire Anna Danesi e Marina Lubian (14 punti totali in due). Nel ruolo di palleggiatrice dovremmo rivedere Alessia Orro, mentre come libero confermata Eleonora Fersino, sempre preziosa in ottica ricezione.

Tutte le gare in programma nella giornata di venerdì

16:00: Slovacchia - Olanda

17:00: Serbia - Ucraina

17:00: Turchia - Svezia

18:00: Bosnia-Erzegovina - Croazia

19:00: Francia - Spagna

20:00: Azerbaigian - Repubblica Ceca

20:00: Slovenia - Polonia

21:00: Italia - Svizzera

L’altro match del raggruppamento dell’Italia

L'altra sfida del Gruppo B, lo stesso che include l'Italia e che per questo si sta giocando a Monza, vede protagoniste Bosnia Erzegovina e Croazia. Tra le bosniache riflettori puntati su Dajana Boskovic ed Edina Begic, top scorer contro la Svizzera con la bellezza di 18 punti a testa. Tra le croate, invece, suonano la carica Martina Samadan e Bozana Butigan, tra le poche a salvarsi nella sconfitta all'esordio contro la Bulgaria (rispettivamente hanno realizzato 15 e 14 punti). 

Guardando ai precedenti, le due nazionali non si incontrano in un match ufficiale da 10 anni: per l'ultimo confronto dobbiamo infatti tornare al maggio 2013, quando la Croazia si impose con un netto 3-0 nell'ambito del primo turno di qualificazione della Coppa del mondo femminile.

Gruppo D, tre le sfide di giovedì: riflettori puntati sulla Francia

Nella giornata di giovedì spiccano i tre match che vedono protagonisti nazionali incluse nel Gruppo D. Si inizia alle quattro del pomeriggio con la sfida tra Slovacchia e Olanda, mentre tre ore più tardi è in programma l’incontro tra Francia e Spagna. Alle otto di sera, invece, si sfidano Azerbaigian e Repubblica Ceca. Concentrandoci su questo blocco di match, c'è grande curiosità intorno alla compagine francese, che all'esordio ha letteralmente demolito l'Estonia in quel di Tallinn: sugli scudi Lucille Gicquel, Amelie Rotar ed Helena Cazaute, tutte e tre in grado di superare la doppia cifra.

Le altre gare in programma

Nel Gruppo A la Serbia deve difendere il suo status di big (è quinta nel ranking mondiale), questo al cospetto di una selezione da non sottovalutare come quella ucraina. Sempre nello stesso raggruppamento, altro match da non perdere tra Polonia (settima del ranking) e una Slovenia che, alla sua terza partecipazione ad un Europeo, vuole finalmente raggiungere la top 8.

A proposito di classifica mondiale, la Turchia numero 1 del ranking scende in campo alle 17:00 contro la Svezia: la nazionale turca viene dal successo in Volley Nations League ed è guidata da un grande tecnico italiano come Daniele Santarelli. Tra i volti noti l'opposto classe 2000 Ebrar Karakurt, in forza alla AGIL Volley Novara e l'immancabile Eda Erdem, centrale del Fenerbahce e capitano della selezione che vuole imporsi in Europa dopo i secondi posti nel 2003 e nel 2019.

Notizie Pallavolo

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.