Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Boxe
  1. Altri Sport

Europei di boxe: date, orari e dove vederlo

Iniziati il 18 aprile, gli Europei di Belgrado sono giunti al momento delle finali: due giorni di grande boxe, in cui sono in programma ben 25 incontri.

Evento:

Finali Europei di boxe

Luogo:

Hala Aleksandar Nikolic, Belgrado

Data:

27-28 aprile 2024

Orario:

dalle 17:00

Dove vederla:

YouTube (EubcboxingOrg Channel)

È il momento della verità agli Europei di boxe elite di Belgrado. Iniziati lo scorso 18 aprile, i campionati continentali sono arrivati alla due giorni conclusiva in cui sono in programma ben 25 incontri, decisivi per l'oro e l'argento. Dodici gli incontri previsti per sabato 27, tredici per la giornata conclusiva di domenica 28. Sul ring il meglio del panorama europeo, purtroppo italiani tutti fuori causa ma con un bottino comunque onorevole: tre medaglie di bronzo.

Dove si svolgono gli Europei di boxe 2024

Tutti gli incontri degli Europei di boxe 2024 si sono tenuti e si terranno sui ring allestiti nella Hala Aleksandar Nikolic, meglio conosciuta come Pionir, storico e leggendario palazzetto dello sport di Belgrado. Inaugurato nel 1973, è diventato la casa del basket serbo e in particolare delle due squadre più seguite della capitale, Stella Rossa e Partizan. La sua capienza è di 8.150 posti.

Orari e dove vedere gli Europei di boxe

Dodici le finali in programma nella giornata di sabato 27, tredici quelle invece previste per domenica 28 aprile. Incontri al via alle 17:00, nella prima giornata sono in calendario le finali femminili: 48, 50, 52, 54, 57, 60, 63, 66, 70, 75, 81 e +81 chili. Domenica sarà la volta delle finali maschili: 48, 51, 54, 57, 60, 63.5, 67, 71, 75, 80, 86, 92 e +92 chili. La trasmissione delle finali degli Europei di boxe è assicurata dalle dirette YouTube su EubcboxingOrg, canale ufficiale della European Boxing Confederation.

Europei di boxe, tre bronzi per l'Italia

Tredici gli italiani in gara agli Europei di Belgrado, otto uomini e cinque donne, agli ordini dei tecnici Giulio Coletta, Patrizio Oliva, Laura Tosti e Sumbu Kalambay. Si tratta di Giovanna Marchese (48 kg), Olena Savchuk (54 kg), Rebecca Nicoli (60 kg), Assunta Carfora (63 kg), Jessica Galizia (75 kg), Tommaso Sciacca (54 kg), Giuseppe Canonico (57 kg), Francesco Iozia (60 kg), Giacomo Giannotti (63,5 kg), Gabriele Guidi Rontani (71 kg), Remo Salvati (75 kg), Alfred Commey (80 kg) e Vincenzo Lizzi (86 kg).

Tre le medaglie portate a casa dagli azzurri, tutte di bronzo. Le hanno conquistate Vincenzo Lizzi, sconfitto dal bielorusso Alfiorau nella semifinale degli 86 chili, Giovanna Marchese piegata dalla russa Chumgalakova nella semifinale dei 48 femminili e Remo Salvati, superato dal bulgaro Kiwan nella semifinale dei 75. Ai quarti si era invece conclusa l'avventura di Jessica Galizia, Olena Savchuk, Giuseppe Canonico e Tommaso Sciacca, agli ottavi quelle di Giacomo Giannotti, Rebecca Nicoli, Assunta Carfora, Francesco Iozia e Alfred Commey. Sconfitta al primo turno, infine, per Gabriele Guidi Rontani.

Europei di boxe, finali e protagonisti

E le finali? Sabato, come anticipato, tocca alle boxeur. Si parte con la finale dei 48 tra la serba Nad Varga e la russa Chumgalakova, a seguire l'incontro dei 50 tra l'irlandese Sweeney e la bulgara Chukanova. A contendersi il titolo dei 52 sono la russa Kool e la turca Cakiroglu, nei 54 duello tra la serba Cirkovic e la romena Perijoc. Nei 57 in gara la bulgara Kamenova Staneva e la russa Abramova, nei 60 la serba Shadrina e la russa Asatrin. Nei 63 spazio alla russa Babicheva e alla serba Kaluhova, nei 66 alla russa Moldazhanova e alla turca Surmeneli. La finale dei 70 è tra la russa Sandakova e l'ungherese Lakos, quella dei 75 tra l'irlandese O'Rourke e la russa Shamonova. Infine gli 81 col match tra la croata Bilobrk e la russa Gapeshina e i +81 con la moldava Kozorez opposta alla russa Tkacheva.

Domenica tocca alla categoria maschile. Via con la finale dei 48 tra l'armeno Harutyunyan e il russo Khudoian e con la finale dei 51 tra l'ungherese Bernarth e il turco Gumus.

Nei 54 duello tra il francese Bennama e il russo Dvali, nei 57 tra il bulgaro Ibanez Diaz e il russo Savvin. Nei 60 la finale è tra il bulgaro Simeonov Rosenov e il russo Shumkov, nei 63.5 tra il russo Mamedov e il moldavo Paraschiv. Nei 67 sul ring il georgiano Guruli e il russo Tarkhan, nei 71 il serbo Nikolic e il georgiano Madiev. Nei 75 spazio al bulgaro Kiwan e al russo Bizhamov, negli 80 al serbo Simic e al croato Veocic. Infine i pesi maggiori: negli 80 finale tra il russo Sharabutdin e il bielorusso Alfiorau, nei 92 tra il russo Gadzhimagomedov e l'armeno Manasyan, nei +92 tra lo spagnolo El Aissaoui e il serbo Veletic.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.