Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Europa League

Europa League: un punto e l’Atalanta è agli ottavi

La Dea si gioca il primo posto nello scontro diretto con lo Sporting col vantaggio di due risultati su tre a favore. L’altro match del Gruppo D è tra Sturm e Rakow. 

Evento: Atalanta-Sporting 
Luogo: Gewiss Stadium, Bergamo
Data: 30 novembre 2023
Orario: 18:45
Dove vederla: Sky Sport Uno, Sky Sport, Sky Sport 4K; in streaming su DAZN, NOW, Sky Go

Quinta giornata della fase a gironi di Europa League. Alcune squadre hanno già centrato il traguardo della qualificazione per la fase ad eliminazione diretta. Tra queste c’è l’Atalanta che con dieci punti in quattro gare è al primo posto in classifica del Gruppo D. Tuttavia, la Dea ha ancora motivi per combattere perché la vetta della graduatoria non è scontata. Servirebbe ancora un punto, da ottenere nella prossima partita del Gewiss Stadium contro la sua principale inseguitrice che è lo Sporting. 

All’andata i nerazzurri chiusero la pratica in un tempo grazie alle reti di due difensori come Scalvini e Ruggeri. Inutile il tentativo di rianimazione portoghese messo in atto nella ripresa con la marcatura di Gyökeres. Se escludiamo quest’ultimo recente confronto, i precedenti del passato tra le due compagini erano in perfetto equilibrio. Cinque confronti diretti, tutti risalenti alla vecchia e cara Coppa delle Coppe, con due successi per parte ed un pareggio nell’arco temporale che va dal 1963 al 1988. 

Storicamente i biancoverdi hanno avuto poca fortuna quando si sono trovati al cospetto di rivali italiane. In 32 gare il team di Lisbona ha vinto solamente cinque volte. Lo scorso anno fu eliminato sempre in Europa League dalla Juventus con ko di misura a Torino e pareggio poi in casa.

Come arriva l’Atalanta

In campionato l’Atalanta ha perso le ultime due partite giocate davanti al proprio pubblico. Da un lato c’è l’attenuante di aver affrontato sempre avversarie di una certa caratura, come Inter prima e Napoli poi, dall’altro è però evidente come la squadra di Gian Piero Gasperini abbia ancora un certo gap da dover colmare per competere con le prime della classe. Tuttavia, non si può dire che la Dea non stia sfruttando appieno la vetrina internazionale: finora il rendimento dei bergamaschi in Europa League è stato di assoluto rilievo. 

Solo un pareggio in Austria con lo Sturm, peraltro avvenuto in modo rocambolesco con una disperata rimonta dei bianconeri, e poi tutte vittorie con quella sui portoghesi fiore all’occhiello dell’intero girone. Manca un solo punto ai nerazzurri per festeggiare il primo posto in classifica. Il taglio del traguardo comporterebbe il passaggio diretto agli ottavi di finale, bypassando i sempre temuti play-off.

Come arriva lo Sporting

Il campionato in Portogallo è fermo dal 12 novembre. Dopo la sosta dovuta alle nazionali, di fatto in terra lusitana il torneo non è stato più ripreso, anche se è pronto a riaprire i battenti già dal prossimo weekend. Ma come stava andando? Non bene, per quel che riguarda lo Sporting, che perdendo lo scontro diretto con il Benfica ha consentito alle aquile di agganciarlo in vetta alla classifica. 

In compenso la squadra di Ruben Amorim ha avuto modo di scaricare la rabbia accumulata nella Coppa Nazionale, prendendo a pallonate il modesto Dumiense. 8-0 è finita la partita in favore dei biancoverdi in un match nel quale hanno trovato gloria ben sei calciatori entrati nel tabellino in qualità di marcatori. Il bicchiere comunque è mezzo pieno da queste parti: lo scorso anno lo Sporting arrivò quarto, ben distanziato dal duo di vetta. Stavolta invece pare essere più competitivo anche per il titolo.

Le probabili formazioni di Atalanta-Sporting 

Scelte obbligate in difesa per l’Atalanta che schiera Scalvini, Djimsiti e Kolasinac a protezione del numero 1 Musso. Sulle fasce troviamo Hateboer e Ruggeri con De Roon ed Ederson in mezzo; davanti torna Scamacca dal primo minuto con Koopmeiners e De Ketelaere (favorito su Lookman) a sostegno.

Difesa a tre anche per lo Sporting che davanti ad Adan piazza Diomande, Inacio e Coates. Esgaio, Hjulmand, Morita e Reis sulla linea dei centrocampisti; Gyokeres è il perno centrale di un tridente che vede Edwards e Pedro Goncalves ai lati.

Piccola Speranza per lo Sturm impegnato col Rakow

Evento: Sturm Graz-Rakow Czestochowa 
Luogo: UPC Arena, Graz
Data: 30 novembre 2023
Orario: 18:45
Dove vederla: DAZN

Nella Bundesliga austriaca lo Sturm Graz dà filo da torcere al Salisburgo affiancandolo in cima alla classifica a quota 33 punti dopo 15 giornate. In Europa invece deve inseguire e anzitutto battere il Rakow per continuare a tenere accesa la speranza. All’andata furono proprio i bianconeri a vincere fuori casa contro i polacchi grazie all’1-0 firmato da Boving. 

Le probabili formazioni di Sturm Graz-Rakow

Sturm con Maric in porta; Gazibegovic, Affenbruger, Lavalée e Schnegg nel quartetto di difesa. Stankovic, Hierlander e Prass compongono con la mediana con Horvat nei panni del trequartista; Sarkaria e Wlodarczyk il tandem offensivo.

Nel Rakow Kovacevic tra i pali; Tudor, Racovitan e Rundic in difesa. Plavsic e Jean Carlos gli esterni con Lederman e Kochergin centrali di centrocampo; trio d’attacco formato da Cebula, Crnac e Kittel. 

Dove vedere l’Europa League in TV e in streaming

Per quanto riguarda il match tra Atalanta e Sporting i canali di riferimento sono Sky Sport Uno (canale 201), Sky Sport (canale 252) e Sky Sport 4K (canale 213). Ma è possibile seguire l’evento anche in streaming sia su DAZN che su Sky Go e NOW. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.