Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Europa League

Europa League: Roma, contro lo Sheriff per il sogno primo posto

Impresa difficile per i giallorossi, che devono vincere (magari con molti gol di scarto) e sperare in un risultato negativo dello Slavia Praga. I cechi contro il Servette.

Evento: Roma-Sheriff Tiraspol
Luogo: Stadio Olimpico, Roma
Data: 14 dicembre 2023
Orario: 18:45
Dove vederla: DAZN, Sky Sport Uno, Sky Sport 4K, Sky Sport (canale 252), NOW

Vincere e sperare. Questo può fare la Roma di José Mourinho, già sicura di passare il turno di Europa League ma (al momento) con lo status di seconda forza del Gruppo G. Davanti a tutti c’è la sorpresa Slavia Praga e, così, i giallorossi rischiano seriamente di prendere parte ai pericolosissimi play-off contro una delle “retrocesse” dalla Champions. 

Una prospettiva, questa, che non può fare paura alla finalista dell’ultima edizione della competizione UEFA. Assolutamente Vero. Innegabile, però, che la prospettiva di giocarsi tutto con squadre come il Benfica di Angel Di Maria non è di quelle che riscalda i cuori della truppa capitolina. Che, particolare di non poco conto, deve vincere all’Olimpico contro lo Sheriff Tiraspol e sperare in un’impresa del Servette in Repubblica Ceca. Un incastro decisamente difficile.

Dove vedere Roma-Sheriff Tiraspol in televisione e streaming

La gara tra Roma e Sheriff Tiraspolè in programma sia su DAZN (obbligatorio un televisore connesso a internet) che su Sky (che, grazie al decoder, permette la visione anche a chi non ha connessione). Nello specifico, nel secondo caso è possibile seguire l'evento sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport 4K e Sky Sport (canale 252). Inoltre, con un'altra sottoscrizione, il match dell'Olimpico si può seguire anche tramite l'applicazione NOW, servizio sempre in orbita Sky.

Le probabili formazioni di Roma-Sheriff Tiraspol

La Roma deve fare il suo e poi sperare in un capitombolo dello Slavia Praga: i cechi, avanti 2 punti, hanno una maggiore differenza reti totale e finirebbero secondi solo in caso di sconfitta contro il Servette oppure di pareggio e contemporanea goleada romanista. Ipotesi difficile, dicevamo, ma la Roma deve prima di tutto pensare al campo, anche alla luce di un rendimento recente fin troppo altalenante e delle assenze pesanti di Dybala, del sostituto Azmoun e dei soliti Kumbulla, Smalling e Abraham.

In previsione dell’importantissimo (e inaspettato) scontro Champions League con il Bologna, José Mourinho sembra intenzionato a dare spazio ad alcuni giocatori che hanno visto meno il campo e ovviamente a Lukaku e Zalewski, fuori per squalifica in campionato dopo l’espulsione rimediata contro la Fiorentina. In attacco, al fianco del colosso belga dovrebbe esserci il nazionale azzurro El Shaarawy e non l'ex granata Belotti, mentre a centrocampo probabile l'utilizzo del giovane Bove e dell'esterno destro Celik. Scelte pressoché obbligate in difesa: davanti al portiere di coppa Svilar, spazio per il duttile Cristante e per lo spagnolo Llorente.

In casa Sheriff Tiraspol, gli osservati speciali sono il trequartista Cedric Badolo (prezioso durante i preliminari, con 3 assist e un gol), il brasiliano naturalizzato moldavo Luvannor e soprattutto il difensore goleador Cristian Tovar (il colombiano è il migliore realizzatore della squadra con 2 reti). Per il resto, non parliamo più della squadra che due anni fa riuscì addirittura a battere il Real Madrid al Santiago Bernabeu.

Roma (3-5-2): Svilar; Mancini, Cristante, Llorente; Celik, Bove, Paredes, Pellegrini, Zalewski; El Shaarawy, Lukaku. Allenatore: Mourinho.

Sheriff Tiraspol (4-3-3): Koval; Zohouri, Garananga, Tovar, Artunduaga; Joao Paulo, Kiki, Ademo; Ngom, Luvannor, Badolo. Allenatore: Pylypchuk.

I protagonisti di Slavia Praga-Servette

Evento: Roma-Sheriff Tiraspol
Luogo: Fortuna Arena, Praga
Data: 14 dicembre 2023
Orario: 18:45
Dove vederla: Sky Sport Calcio, Sky Sport (canale 254)

Lo Slavia Praga è, nei fatti, padrone del proprio destino. Con una vittoria i cechi si iscriverebbero all’esclusivo club delle big di Europa  League, accedendo direttamente alla fase finale. Nella probabile formazione dello Slavia Praga troviamo il portiere Ales Mandous e alla retroguardia formata da Tomas Holes, Igoh Ogbu e Tomas Vlcek. Nella linea mediana agiranno David Doudera, Christos Zafeiris, Oscar Dorley e Andrea Dumitrescu, mentre come rifinitore spazio a Vaclav Jurecka. In attacco, infine, il duo formato da Mick Van Buren e Mojmir Chytil, quest’ultimo protagonista con 8 gol e 4 assist stagionali.

Il Servette si schiera in campo con l'estremo difensore Jeremy Frick e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Keigo Tsunemoto, Yoan Severin, Steve Rouiller e Anthony Baron. A centrocampo partiranno dal primo minuto Miroslav Stevanovic, Gaël Ondoua, Timothé Cognat e Bendegúz Bolla. In attacco, infine, la coppia composta da Dereck Kutesa e Chris Bedia.

Dove vedere Slavia Praga-Servette in TV e streaming

La sfida, in programma a partire dalle 18:45, sarà visibile solo su Sky e nello specifico sui canali Sky Sport Calcio e Sky Sport (canale 254).

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.