Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Europa League

Europa League: insidia Ludogorets per l'Ajax

Cinque le gare in programma tra le 19:00 e le 20:00 di giovedì: occhio al match tra Hacken e Aberdeen.

L’obiettivo è ad un passo. Giovedì sera si giocano i match d’andata della finalissima play-off per accedere alla fase a gironi di Europa League. Dieci le gare in programma, che per comodità abbiamo diviso in due gruppi: in questo articolo parliamo dei match il cui calcio d’inizio è previsto tra 19:00 e le 20:00 italiane. Ecco le gare nello specifico: 

19:00: Hacken (Sve) - Aberdeen (Sco)

19:00: Slavia Praga (Cze) - Zorya (Ucr)

20:00: Dinamo Zagabria (Cro) - Sparta Praga (Cze)

20:00: Ludogorets (Bul) - Ajax (Ola)

20:00: Olimpia Ljubljana (Slo) - Qarabag (Aze)

Le probabili formazioni di Ludogorets-Ajax

Evento: Ludogorets-Ajax
Luogo: Huvepharma Arena, Razgrad
Quando: 20:00, 24 agosto 2023

L'Ajax non può sbagliare. Per il suo blasone e per le sue ambizioni, soprattutto dopo l'arrivo in panchina di un tecnico interessante come l'ex Sparta Rotterdam Maurice Steijn. I lancieri sono di scena in casa dei bulgari del Ludogorets e lo fanno con un handicap tutt'altro che di poco conto, avendo fin qui giocato solo due gare ufficiali in stagione. Parliamo delle prime due sfide di campionato e nello specifico dell'esordio contro l'Heracles (netto 4-1 con doppietta di Bergwijn) e il deludente pareggio contro l'Excelsior (2-2 con rete decisiva di Klaassen su assist di Kudus). 

Tutt'altro discorso per i bulgari, il cui esordio ufficiale in stagione risale addirittura allo scorso 11 luglio, in occasione del preliminare di Champions League con il Ballkani. Da lì contiamo la bellezza di altre dieci gare tra campionato e preliminari di Champions ed Europa League, tra eliminazione per mano dell'Olimpia Lubiana, passaggio del turno ai danni dell'Astana e tre successi su cinque nella massima serie bulgara.

In ottica probabili formazioni, il Ludogorets deve ancora una volta rinunciare agli infortunati Gropper e Nedyalkov, a cui potrebbe aggiungersi l'acciaccato Kwadwo Duah. Il tecnico Ivaylo Petev dovrebbe confermare il solito 4-3-3 nel segno del portiere Sluga e della retroguardia formata dai centrali Verdon e Sundberg e dai terzini Witry ed Heister. A centrocampo tutto passa per i piedi del portoghese Claude Goncalves, ex Ajaccio e Gil Vicente che dovrebbe essere affiancato da Piotrowski e Yordanov. In attacco spicca il brasiliano Rwan Seco, in prestito dal Santos, coadiuvato dagli esterni offensivi Tekpetey e Despodov.

L'Ajax, invece, ha un grave problema tra i pali, come certificano gli infortuni di Geronimo Rulli e Remko Pasveer, ancora una volta sostituiti dal classe 2000 Jay Gorter. Fuori gioco anche Ahmetcan Kaplan, Francisco Conceicao e Amourricho van Axel Dongen. Nel 4-2-3-1 scelto da Steijn, spazio al già citato Gorter e alla retroguardia composta dai centrali Medic e Hato e dagli esterni bassi Rensch e Salah-Eddine. 

A centrocampo riflettori puntati sull'ex romanista Tahirovic, che dovrebbe agire al fianco di Van den Boomen. Qualche metro più avanti ecco i pezzi forti della squadra di Amsterdam: parliamo nello specifico del rifinitore Kudus (che rimane in Olanda nonostante le tante voci di mercato) e gli esterni offensivi Borges e Bergwijn. In attacco l'esplosivo Brian Brobbey, che punta a raggiungere la doppia cifra per la prima volta in carriera.

Le altre gare in programma fino alle 20:00

Alle 19:00 i campioni di Svezia dell’Hacken misurano le loro ambizioni al cospetto degli scozzesi dell’Aberdeen. Gli scandinavi si affidano al capitano Samuel Gustafson, centrocampista dai piedi buoni, mentre i britannici puntano tutto sul centravanti capoverdiano Duk. 

Alla stessa ora una habitué delle competizioni europee come lo Slavia Praga se la vede contro gli ucraini dello Zorya: tra i cechi l'osservato speciale è lo slovacco Ivan Schranz, autore di una doppietta nella semifinale con il Dnipro. L’altra big del calcio della Repubblica Ceca, lo Sparta Praga, affronta la Dinamo Zagabria: lo Sparta è reduce dalla eliminazione nella semifinale play-off di Champions contro il Copenhagen e si affida al centrocampista goleador Birmancevic; i croati, invece, sono stati fatti fuori dalla massima competizione continentale dai greci dell'AEK Atene. 

Chiudiamo questa prima carrellata di gare dei preliminari di Europa League con la sorpresa Olimpia Lubiana: gli sloveni si affidano all'attaccante Timi Max Elsnik (doppietta contro il Ludogorets in Champions) e sognano di fare fuori un’altra squadra dalla recente tradizione europea come il Qarabag.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.