Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Europa League

Europa League: il Manchester United ospita il Betis; c’è ancora Union Berlino contro Union SG

Red Devils reduci dalla scoppola rimediata contro il Liverpool affrontano un’altra spagnola dopo il Barcellona; uno scherzo del sorteggio ripropone il match tra tedeschi e belgi già visto ai gironi. 

Evento: Manchester United-Real Betis 
Luogo: Old Trafford, Manchester
Quando: 21:00, 9 marzo 2023
Dove vederla: Dazn, Sky Sport, Sky Sport Calcio 

A detta di molti il livello dell’attuale edizione di Europa League è particolarmente alto. Il merito è da ricercare nella presenza di tante grandi squadre, tra le quali il Manchester United. I Red Devils hanno superato la fase a gironi qualificandosi col secondo posto e venendo costretti quindi a disputare un terribile spareggio, poi superato con merito, contro il Barcellona di Xavi. 

Ora gli inglesi se la dovranno vedere contro un’altra spagnola come il Betis. Tra i due club non esistono precedenti in gare ufficiali. L’unica volta che si sono affrontate le due formazioni è stato in amichevole, tra l’altro anche molto recente poiché datata dicembre 2022. A vincere è stato il team iberico, abile ad imporsi grazie ad una rete del franco-algerino Nabil Fekir.

Come arriva il Manchester United

Ripartire dopo un sette a zero non deve essere cosa semplice. Il Manchester United deve resettare al più presto la scoppola rimediata contro il Liverpool in Premier League e concentrarsi sull’avventura europea. In campionato i Red Devils sono assolutamente in linea con gli obiettivi di inizio stagione: al momento occupano infatti la terza posizione che darebbe l’accesso diretto alla prossima Champions League. La squadra di Erik ten Hag vanta pure un discreto margine sulla quinta, distaccata di ben sette lunghezze anche se il divario potrebbe essere ridotto dal Newcastle che ha una gara da recuperare. 

In Europa League nella fase a gironi il Manchester United ha vinto ben cinque match su sei ma si è qualificato comunque secondo a causa della differenza reti sfavorevole rispetto alla Real Sociedad. Così ha dovuto faticare un po’ di più per accedere agli ottavi mandando addirittura a casa il Barcellona in una sorta di finale anticipata, dato l’enorme blasone dei due club.

Come arriva il Betis

Il Betis arriva all’appuntamento da testa di serie. La squadra spagnola aveva infatti brillantemente superato la prima fase conquistando ben sedici punti, frutto di cinque vittorie ed un pareggio, mettendosi alle spalle anche la Roma di José Mourinho. Anche in Liga il team di Manuel Pellegrini ha dimostrato di essere un osso decisamente duro: se n’è accorto anche il Real Madrid fermato al Benito Villamarin sullo zero a zero. 

La classifica recita ora quinto posto per gli andalusi, reduci da una serie positiva di quattro partite composta da tre vittorie, prima del pari ottenuto contro i Blancos. C’è spazio per i sogni, insomma, almeno per una metà di Siviglia, con l’altra che invece arranca nei bassifondi della classifica. Il Betis invece potrebbe anche puntare ad entrare tra le prime quattro qualificandosi alla prossima Champions. La distanza dalla Real Sociedad è di soli tre punti ma la strada è ancora lunga. 

Le probabili formazioni di Manchester United-Real Betis 

Manchester United con De Gea in porta; la difesa è formata da Wan-Bissaka, Martinez, Varane e Shaw; due i mediani: Casemiro e Fred; davanti tanta qualità con Rashford, Bruno Fernandes e Sancho alle spalle del centravanti Weghorst.

Il Real Betis invece si presenta in campo col 4-3-3. Tra i pali c’è Bravo protetto da linea a quattro composta da Sabaly, Pezzella, Luis Felipe e Miranda; Rodriguez, Carvalho e Rodri a centrocampo; in attacco Willian José tra Luiz Henrique e Ruibal. 

Ancora una volta Union Berlino contro Union Saint-Gilloise

Evento: Union Berlino-Union Saint-Gilloise
Luogo: Stadion An der Alten Försterei, Berlino
Quando: 18:45, 9 marzo 2023
Dove vederla: Dazn, Sky Sport 

Per uno strano scherzo del destino si ritrovano ancora una volta di fronte Union Berlino e Union Saint-Gilloise. Le due squadre si sono affrontate nella fase a gironi con il club belga che era riuscito a qualificarsi come primo mettendosi alle spalle i rivali tedeschi per un solo punticino. Negli scontri diretti è stata perfetta parità con una vittoria per parte. Stavolta però sarà gioia soltanto per una delle due con l’altra che dovrà abbandonare definitivamente la competizione. 

L’Union Berlino ai sedicesimi ha eliminato un’avversaria importante come l’Ajax. D’altro canto anche in Bundesliga la squadra di Urs Fischer sta riuscendo a farsi valere con un terzo posto alle spalle di Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Per quel che riguarda l’Union Saint-Gilloise, dopo ventotto partite è secondo in Belgio con otto punti di distanza dalla capolista Genk.

Le probabili formazioni di Union Berlino-Union Saint-Gilloise

Union Berlino con difesa a tre formata da Doekhi, Knoche e Diogo Leite a protezione del portiere Rønnow; sulle fasce agiscono Trimmel e Juranovic con mediana folta composta da Laïdouni, Rani Khedira e Haberer; la coppia d’attacco è Becker più Behrens.

L’Union SG si schiera a specchio con Moris in porta; poi Sykes, Burgess e Van der Heyden in difesa; a centrocampo troviamo Lapoussin, Lynen, Teuma, Amani e Adingra; tandem offensivo con Vertessen e Nilsson. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.