Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Sporting Lisbona
  1. Calcio
  2. Europa League

Europa League: ancora una volta Sporting-Atalanta

Dopo la fase a gironi Sporting e Atalanta si ritrovano subito l’una di fronte all’altra. Stavolta però ci sarà spazio soltanto per una in un doppio confronto da 180 minuti che comincia da Lisbona.

Evento:

Sporting-Atalanta

Luogo:

Estadio José Alvalade, Lisbona

Data:

6 marzo 2024

Orario:

18:45

Dove vederla:

Sky Sport 1 (201), Sky Calcio (252). In streaming su DAZN, NOW e Sky Go

Andata degli ottavi di finale di Europa League. Si comincia già di mercoledì con un match niente male come quello che vede opposte lo Sporting e l’Atalanta. La sensazione di déjà vu è giustificata: le due squadre erano inserite nello stesso girone ad inizio torneo. Scherzetto del sorteggio, insomma, che le ha messe nuovamente una di fronte all’altra. In autunno chi ha avuto la meglio è stata la Dea, qualificatasi con il primo posto all’interno del gruppo e capace di prendersi i tre punti in terra lusitana per poi pareggiare davanti al proprio pubblico.

In quel doppio confronto avranno certamente avuto modo di studiarsi Ruben Amorim e Gian Piero Gasperini, due tecnici che arrivano all’appuntamento in momenti opposti delle rispettive carriere. Il 39enne di Lisbona vuole dimostrare che si può essere profeti in patria e ci sta riuscendo, in attesa magari di spiccare il volo verso altri lidi e consolidarsi nella professione. L’allenatore dei bergamaschi ha qualche capello bianco in più, frutto di tante esperienze che lo hanno condotto in Lombardia laddove ha trovato evidentemente il suo ambiente ideale nel quale poter lavorare al meglio. L’ambizione per entrambi è la stessa: far continuare questa avventura in giro per il continente il più a lungo possibile.

Dove si giocherà la partita

Sarà lo stadio José Alvalade di Lisbona ad accogliere l’andata degli ottavi di finale di Europa League tra lo Sporting e l’Atalanta. Inaugurato nel 2003 l’impianto portoghese può accogliere poco più di 50mila spettatori.

Come arriva lo Sporting

Lo scorso anno il cammino dello Sporting in Europa League si concluse proprio contro un’italiana. Allora erano i quarti di finale e di fronte i portoghesi avevano la Juventus di Massimiliano Allegri. Nel doppio confronto il club di Lisbona si dimostrò competitivo, pareggiando in casa e perdendo di misura all’Allianz Stadium con un gol di Federico Gatti. La speranza di Ruben Amorim è che la storia non si ripeta ma gli possa riservare un epilogo migliore al cospetto di un’altra squadra di Serie A.

Che l’Atalanta sia una brutta gatta da pelare, però, ne ha già avuto contezza il giovane tecnico dei biancoverdi. Intanto la sua squadra è in corsa per più obiettivi. C’è lo scudetto per cui bisogna fare attenzione al Benfica che è raggiungibile ma al momento davanti in classifica. C’è poi anche la Coppa di Portogallo nella quale il primo round in semifinale, proprio contro le Aquile di Roger Schmidt, si è concluso con un successo per 2-1 che non dà garanzie in vista del ritorno ma lascia comunque ben sperare. In campo internazionale, invece, il destino dei Leoni è ancora tutto da scrivere in 180 minuti di sicura passione.

Come arriva l’Atalanta

“Affrontare l'Atalanta è come andare dal dentista, si soffre sempre”. Così nel 2019 si espresse Pep Guardiola sulla squadra nerazzurra, con complimenti apertissimi al suo collega Gian Piero Gasperini. Nel frattempo la Dea ha cambiato pelle, si è rinnovata negli uomini e nel gioco mantenendosi però sempre fedele a sé stessa. E soprattutto competitiva. L’obiettivo stagionale dei nerazzurri è la qualificazione in Champions League: non è un obbligo ma una possibilità concreta che il ritardo di qualche big ha concesso ai bergamaschi.

Tolto lo 0-4 rimediato contro l’Inter, si può definire positivo il momento dei lombardi reduci da un delicato scontro diretto per le alte vette della classifica contro il Bologna. Negli anni l’Atalanta ha preso dimestichezza anche con il grande calcio internazionale. In totale sono undici le partecipazioni alle varie competizioni continentali. Il traguardo massimo raggiunto sono stati i quarti di finale sia in Champions che in Europa League. Da lì si parte, nel tentativo di migliorare ancora.

Le probabili formazioni di Sporting-Atalanta

Sporting (3-4-3): Israel; Eduardo Quaresma, Coates, Diomande; Geny, Hjulmand, Morita, Matheus Reis; Edwards, Gyökeres, Pedro Gonçalves. Allenatore: Amorim.

Atalanta (3-4-2-1): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac; Holm, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners; Miranchuk, De Ketelaere. Allenatore: Gasperini.

Dove vedere Sporting-Atalanta in TV e in streaming

Doppia possibilità per Sporting-Atalanta, andata degli ottavi di finale di Europa League in programma mercoledì 6 marzo alle ore 18:45. Sarà possibile infatti seguire l’incontro sia attraverso i canali messi a disposizione da Sky Sport che su DAZN. Naturalmente il match è visibile pure in streaming tramite le app Sky Go e NOW.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.