Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Basket Generic 1450x680
  1. Basket
  2. Eurolega

Eurolega: Final Four al via, quello che c'è da sapere

Olympiakos, Barcellona, Real Madrid e Monaco: ecco le quattro squadre che ambiscono al titolo di campioni d'Europa.

È quasi giunto al termine il conto alla rovescia per le Final Four dell'edizione 2022/23 dell'Eurolega di basket. Il principale torneo di pallacanestro per club anche quest'anno attira a sé gli occhi di tutta Europa e non solo, con un brand in forte espansione anche negli Stati Uniti, patria della NBA che però sta imparando a conoscere e a seguire anche la versione dello sport della palla a spicchi in scena nel Vecchio Continente. 

Alla Zalgirio Arena di Kaunas, palazzetto moderno ubicato in Lituania che può ospitare oltre 15mila tifosi, sono quattro le squadre che ambiscono al titolo di campioni d'Europa: l'Olympiakos, il Barcellona, il Real Madrid e il Monaco. Le semifinali, entrambe in gara secca così come le due finali (quella per il primo e quella per il terzo posto), vedono sul parquet Monaco e Olympiakos da una parte e Barcellona e Real Madrid dall'altra. Quattro candidate al titolo dalla storia diversa.

La stagione 2022/23 di Eurolega: dalla regular season ai play-off

I play-off dell'Eurolega non hanno regalato sorprese, poiché ad accedere alle Final Four sono state esattamente le prime quattro classificate al termine della regular season. Quello che però pare scontato, in realtà non lo è stato affatto: solo il Barcellona è riuscito a superare in scioltezza il proprio avversario, lo Zalgiris Kaunas. Per Olympiakos, Real Madrid e Monaco, invece, sfide al cardiopalma, concluse solo a gara 5. 

I greci, primi nel corso della stagione regolare, hanno superato il Fenerbahce; i Blancos hanno avuto la meglio del Partizan al termine di una serie tra le più tirate della storia della competizione, che ha regalato anche attimi di grandissima tensione e che alla fine ha premiato gli spagnoli, protagonisti di una grande rimonta dallo 0-2 di svantaggio dopo le prime due gare. Impresa storica, quella del Monaco, che alla sua seconda partecipazione assoluta in Eurolega ha centrato le semifinali con un successo contro gli israeliani del Maccabi Tel Aviv.

La prima semifinale: Barcellona contro Real Madrid

È un derby spagnolo, quello che andrà in scena a Kaunas: Barcellona contro Real Madrid. Una sfida che ha segnato la storia del basket iberico ed europeo e che mette in palio, nel grande fascino della gara secca che non concede seconde chance, la finalissima della 66esima edizione della massima competizione europea.

Il Barcellona dell'MVP della scorsa stagione, Nikola Mirotic, ha mandato ko nel giro di tre sfide poco combattute lo Zalgiris Kaunas, che così non ha avuto la possibilità di giocarsi le Final Four davanti al pubblico di casa. Terza volta consecutiva per i blaugrana nelle Final Four di Eurolega. Come detto, appunto, i tre volte detentori di questo trofeo si affidano molto a colui che forse è il miglior giocatore di questo torneo, Mirotic, ai play-off finora mai sotto il 50% al tiro da due e da tre punti, ottime percentuali dalla lunetta.

Una sola vittoria in casa su tre tentativi è invece bastata al Real Madrid per tornare nelle Final Four: una rimonta furiosa dallo 0-2 contro il Partizan di Belgrado, che per tre volte ha avuto la chance di mettere al tappeto i Blancos, senza però riuscirci. L'anno scorso i dieci volte campioni sono stati sconfitti in finale: questa volta l'obiettivo è tornare a vincere, trascinati dai propri veterani. Tre, in particolare, Sergio Llull, il miglior uomo assist della storia delle Final Four, Sergio Rodriguez e Rudy Fernandez.

Monaco contro Olympiakos, la seconda semifinale

Una debuttante assoluta contro la squadra che ha vinto la regular season e che di conseguenza vuole a tutti i costi alzare al cielo il prestigioso trofeo: Monaco contro Olympiakos è la seconda semifinale dell'Eurolega 2022/23.

Seed numero uno ai play-off, l'Olympiakos ha sudato non poco per conquistare l'accesso alle Final Four contro i turchi del Fenerbahce. Si tratta della seconda partecipazione consecutiva alle semifinali per i greci: non accadeva dalle annate 2012 e 2013, che tra l'altro corrispondono proprio agli ultimi due trionfi europei. Il club fa affidamento all'esperienza di Sloukas e Kostas Papanikolaou, fondamentali per sognare di tornare al successo dopo dieci anni.

Continua a scrivere la storia il Monaco, che alla sua seconda partecipazione in assoluto in Eurolega ha già centrato le Final Four. È servita un'impresa non da poco contro il Maccabi Tel Aviv per una squadra che, tra l'altro, prima del 2018 non aveva mai nemmeno partecipato ad un'Eurocup. Il club guidato da coach Saša Obradovic fa affidamento sul forte centro Donatas Motiejunas, nativo di Kaunas ed ex dello Zalgiris, squadra con la quale ha debuttato a inizio carriera.

Notizie Basket

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.