Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Euro 2024: Gruppo D, Turchia-Galles è già uno spareggio

I padroni di casa per allungare in vetta, mentre la squadra di Page non può più sbagliare. Dopo il successo di Cardiff, l'Armenia vuole battere anche la Lettonia.

Continuano le qualificazioni a Euro 2024. Al via la quarta giornata che vede in campo anche le squadre del Gruppo D. Con la Croazia ferma in quanto impegnata in Nations League, il big match è quello tra Turchia e Galles. Completa il quadro di questa tornata la sfida tra Armenia e Lettonia.

Turchia-Galles: i padroni di casa per allungare in vetta

Evento: Turchia-Galles
Luogo: Samsun Yeni 19 Mayıs Stadium-Samsun
Quando: 20:45, 19 giugno 2023
Dove vederla: Sky Sport Football (Canale 203, Diretta Gol)

È senza dubbio questa la partita più interessante del girone: si gioca lunedì 19 giugno, con fischio d'inizio in programma alle 20:45. La classifica del Gruppo D vede la Turchia in testa con 6 punti, seguono la Croazia, che ha una gara in meno rispetto alla capolista, e il Galles a 4, quindi Armenia a 3 e Lettonia in fondo ancora a quota zero. 

La nazionale della 'Luna e le stelle' allenata dal 60enne ct tedesco Stefan Kuntz ha iniziato la marcia d'avvicinamento alla fase finale della rassegna in Germania vincendo 2-1 in casa dell'Armenia. Poi è arrivato il ko interno con la Croazia, ma il riscatto è stato servito nell'ultimo match disputato qualche giorno addietro contro la Lettonia. La Turchia ha avuto la meglio al termine di una gara pirotecnica terminata col risultato 2-3. Pensate: fino al 93' i ragazzi di Kuntz conducevano per 1-2, ma i padroni di casa sono riusciti a pareggiare con Tobers. Partita finita? Assolutamente no, perché la Turchia l'ha vinta in maniera clamorosa grazie alla rete di Kahveci al minuto 95'. 

Tre punti preziosi conquistati al fotofinish per compiere un passettino verso l'Europeo. Lo scorso marzo il Galles aveva debuttato nel migliore dei modi pareggiando 1-1 in casa della Croazia, terza classificata al Mondiale in Qatar. E ha poi centrato il successo contro la Lettonia. Ma ha sprecato tutto in casa contro l'Armenia, che si è imposta con un perentorio 4-2 a Cardiff. Una notte da incubo per i Draghi Rossi di Robert Page, che evidentemente soffrono l'assenza di giocatori d'esperienza come Gareth Bale, ritiratosi dal calcio pochi mesi fa.

La probabile formazione della Turchia

Padroni di casa in campo con il 4-2-3-1, queste le possibili scelte di Kuntz: Günok tra i pali, quindi batteria difensiva formata da Celik, Demiral, Bardakci e Kadioglu. In mediana spazio all'interista Calhanoglu e Kokcu. Cengiz Ünder, che in Italia ha trascorsi con la Roma, Guler e Aktürkoğlu alle spalle del 29enne Umut Nayir.

La probabile formazione del Galles

Page deve rinunciare a uno dei suoi elementi più importanti: Moore, che si è fatto espellere nella parte finale della partita persa contro l'Armenia. Il Galles si dispone sul terreno di gioco con il 4-2-3-1, ecco l'undici su cui il ct potrebbe fare affidamento: Roberts, Mepham, Rodon e Williams agiranno a protezione di Ward. In mediana dovrebbero partire dal primo minuto Ampadu e l'ex Juventus Ramsey, con Brooks, Wilson e Daniel James sulla trequarti a supporto del terminale offensivo Johnson.

Armenia-Lettonia: la squadra di Petrakov in fiducia

Evento: Armenia-Lettonia
Luogo: Republican Stadium after Vazgen Sargsyan-Yerevan
Quando: 18:00, 19 giugno 2023
Dove vederla: Sky Sport Football (Canale 203, Diretta Gol)

La bella vittoria di Cardiff ha restituito morale e fiducia all'Armenia, che non usciva trionfante da un incontro da un anno esatto, quando superò l'Irlanda in Nations League. Tre punti in due uscite per l'undici che da gennaio è stato affidato all'ucraino Oleksandr Petrakov, che, dunque, proverà a dar seguito al blitz in Galles per rendere la sua classifica ancor più interessante. 

Dal canto loro, gli ospiti allenati da Dainis Kazakevičs devono provare a uscire da Yerevan con un risultato positivo, che renda meno amara la loro situazione nel girone. Sconfitta 1-0 all'esordio dal Galles, la Lettonia ha perso in modo rocambolesco con la Turchia in occasione della sua seconda gara delle qualificazioni a Euro 2024.

La probabile formazione dell'Armenia

Petrakov opta per il 3-4-2-1: il terzetto composto da Haroyan, Harutyunyan, Mkrtchyan sarà impiegato davanti a Cancarevic. A centrocampo, da destra a sinistra, potrebbe toccare a  Dashyan, Iwu, Spertsyan e Tizniyan. A Briasco e Zelarayan il compito di innescare Ranos.

La probabile formazione della Lettonia

Per quanto riguarda la compagine ospite, il sistema di gioco adottato è il 4-2-3-1: Purins in porta, con Savaļnieks, Ošs, Balodis e Jurkovskis nel pacchetto arretrato. Sulla linea mediana dovrebbero scendere in campo dall'inizio Tobers e Saveljevs, mentre Jaunzems, Uldrikis, Cigaņiks giocheranno in posizione avanzata a sostegno di Gutkovskis, attaccante che milita nel campionato polacco con il Rakow Czestochowa. Kazakevičs si affida al suo centravanti per espugnare l'arena armena.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.