Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Eredivisie generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Eredivisie: l’Ajax prova a risorgere contro l’RKC

Settima giornata del campionato olandese. I lancieri hanno cominciato davvero male la stagione, tant’è che sono lontani dalla vetta. PSV e AZ provano ad allungare in classifica. 

Evento: RKC-Ajax
Luogo: Mandemakers Stadion, Waalwijk
Data: 30 settembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla: MOLA Tv

Raramente è capitato di vedere un Ajax partire così male in Olanda. Bisogna rispolverare gli almanacchi e andare molto indietro nel tempo. Anno 1965, sulla panchina dei lancieri c’è un giovane Rinus Michels con il quale addirittura si sfiorò la retrocessione. Troppo presto per azzardare una stagione così nefasta per i biancorossi, tuttavia le premesse non sono affatto incoraggianti. Nella settima giornata la squadra di Maurice Steijn fa visita all’RKC al Mandemakers Stadion. Appuntamento fissato al 30 settembre, alle ore 21:00.

Come arriva l’RKC

La classifica dice che oggi l’RKC ha un punto in più dell’Ajax, anche se con una partita in più sul groppone. Già questa notizia è storica, considerate le dimensioni del piccolo club con sede a Waalwijk, comune olandese di neanche 46mila abitanti nella provincia del Brabante Settentrionale. La bacheca dei gialloblù è vuota, impallidisce al cospetto di quella invece ricca di trofei dei lancieri. Nella passata stagione, tuttavia, la squadra guidata da Joseph Oosting concluse con un discreto nono posto. E oggi, dopo un inizio stentato, arriva all’appuntamento di sabato sera reduce da due successi consecutivi. Segnali di incoraggiamento per una prova indubbiamente complicata.

Come arriva l’Ajax

C’è chi ha già pagato per il disastroso avvio di stagione dell’Ajax. Si tratta del direttore sportivo Sven Mislintat, ex responsabile dello scouting di Borussia Dortmund e Arsenal, oltre che Direttore Sportivo dello Stoccarda. Fu chiamato perché, in assenza degli introiti della Champions, si voleva puntare su un dirigente particolarmente abile nello scounting. Un controsenso storico per un club che ha sempre attinto dal proprio vivaio. E il matrimonio non ha funzionato, infatti. 

Ma d’altra parte le cessioni dei vari Kudus, Edson Alvarez, Timber e Klaassen non lasciavano ben sperare. Anche Tadic, uno dei senatori più importanti, è stato messo alla porta con tanto di risoluzione consensuale. Dodici sono stati gli arrivi, che per ora non hanno pagato. Rischia, a questo punto, anche Maurice Steijn, tecnico alla prima esperienza in una big apparso un po’ in confusione in queste settimane. Tocca reagire e quanto prima, affinché i Figli degli Dei tornino competitivi come in passato. 

Le probabili formazioni di RKC-Ajax

RKC con Vaessen in porta; Lelieveld, Adewoye, Van den Buijs e Meijers in difesa; Roemeratoe e Oukili sono i due mediani; in attacco c’è Kramer con Cleonise, Niemeijer Bajjali a sostegno.

4-3-3 per l’Ajax con Gorter tra i pali; poi Gaaei, Sutalo, Hato e Sosa; van den Boomen da play coadiuvato da Vos e Taylor; Brobbey centravanti con Berghuis e Carlos Borges ai lati.

Il PSV capolista accoglie il Volendam

Evento: PSV Eindhoven-Volendam
Luogo: Philips Stadium, Eindhoven
Data: 30 settembre 2023
Orario: 18:45
Dove vederla: MOLA Tv

Non ha sbagliato un colpo fino a questo momento il PSV che vuole tornare a mettere le mani sul titolo dopo aver perso il duello nello scorso anno contro il Feyenoord. Al Philips Stadium di Eindhoven adesso arriva il Volendam, sulla carta un impegno tutt’altro che proibitivo per i ragazzi di Peter Bosz. Gli ospiti infatti occupano le ultime posizioni della classifica, con obiettivo massimo che non può essere altro che la salvezza.

Le probabili formazioni di PSV-Volendam

Nel PSV davanti a Benitez troviamo difesa a 4 con Dest, Ramalho, Boscagli e Van Aanholt; Til, Schouten e Veerman a centrocampo; tridente offensivo formato da Lozano, de Jong e Lang.

Un solo punto finora per il Volendam che schiera un 4-2-3-1 con Plat, Mirani, Benamar e Flint a protezione del numero 1 Backhaus; de Haan e Twigt a metà campo; Ould-Chick, Antonioli e Koul la batteria di trequartisti dietro a Mühren.

Le altre partite della settima giornata

Andiamo con ordine e partiamo dalla partita che apre il turno. Il Feyenoord ospita i Go Ahead Eagles con l’obiettivo di continuare la caccia al primato. Tra le fila del club di Rotterdam c’è il capocannoniere del torneo, ovvero il 22enne messicano Santiago Gimenez. Occhio a questo confronto anche perché gli avversari hanno solo un punto in meno rispetto ai campioni in carica. 

Gli altri match del sabato sono quelli tra Utrecht e Almere City (ore 18:45) e quello tra Twente ed Heerenveen (ore 21:00). La domenica si apre con il lunch match delle 12:15 tra NEC e Vitesse. Alle 14:30 due le sfide in programma: Heracles-Zwolle e Excelsior-Sparta Rotterdam. Il posticipo è sempre di domenica ma alle 16:45 con l’ottimo AZ che, dopo il turno infrasettimanale con l’Heracles, ospita nel proprio impianto il Fortuna Sittard. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.