Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Eredivisie generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Eredivisie: è l'ora del big match tra Ajax e Feyenoord

Pessimo avvio di stagione dei lancieri che proveranno a rialzarsi contro i campioni d'Olanda. Il PSV Eindhoven cerca lo scatto in vetta contro l'Almere City.

Evento: Ajax-Feyenoord 
Luogo: Johan Cruijff Arena, Amsterdam
Data: 24 settembre 2023
Orario: 14:30
Dove vederla: Mola Tv

Alla Johan Cruijff Arena di Amsterdam va in scena il big match della sesta giornata di Eredivisie tra Ajax e Feyenoord. I lancieri sfidano i campioni d'Olanda domenica 24 settembre, con calcio d'inizio fissato alle 14:30. Il 2023/24 non si è aperto nel migliore dei modi per i padroni di casa, in clamoroso ritardo in classifica. Sono solo cinque i punti racimolati dall'undici allenato da Maurice Steijn, in carica da luglio. A lui il compito di rilanciare i 36 volte campioni d'Olanda: vedere l'Ajax così indietro è senza dubbio una novità. Ma il tempo per recuperare c'è tutto. A partire dalla super sfida col Feyenoord che fin qui ha collezionato 11 punti e si trova a inseguire PSV Eindhoven, AZ Alkmaar e Twente.

Come arriva l'Ajax

Questa volta le cessioni stanno pesando eccome. L'Ajax ha perso diversi giocatori chiave come Edson Alvarez e Kudus, entrambi passati al West Ham, ma anche Timber, approdato all'Arsenal, Bassey, l'esperto Klaassen, ingaggiato dall'Inter, e Tadic. Insomma, una vera e propria rivoluzione. I nuovi acquisti hanno bisogno di tempo per ambientarsi. Tra gli arrivi più importanti, quelli del difensore croato Sutalo, corteggiato anche dal Napoli, e del georgiano ex Metz Mikautadze. 

L'esordio in campionato aveva fatto ben sperare, ma dopo il 4-1 all'Heracles la squadra si è inceppata. Al 2-2 con l'Excelsior hanno fatto seguito il pareggio a reti bianche col Fortuna Sittard e il ko per 3-1 col Twente; nel mezzo il playoff di Europa League vinto contro i bulgari del Ludogorets. Battere il Feyenoord è fondamentale per avvicinarsi ai piani alti della classifica, ma potrebbe pesare l'impegno europeo contro l'Olympique Marsiglia.

Come arriva il Feyenoord

Morale alle stelle per la squadra di Rotterdam, che ha debuttato in Champions League superando 2-0 il Celtic grazie alle reti di Stengs e Jahanbakhsh. I ragazzi guidati da Arne Slot sperano di arrivare il più lontano possibile in Europa e puntano a confermarsi in patria. Fermato da Fortuna Sittard e Sparta Rotterdam in occasione della prime due giornate di Eredivisie (0-0 e 2-2), il Feyenoord ha rifilato sei reti all'Almere City, cinque gol all'Utrecht e altre sei all'Heerenveen, prima di mandare al tappeto il Celtic nell'impegno di Champions. La sensazione è che i biancorossi si siano sbloccati, trascinati da un Santiago Gimenez già a quota sei nella classifica marcatori in campionato.

Le probabili formazioni di Ajax-Feyenoord

L'Ajax si dispone sul terreno di gioco con il 4-2-3-1: Rensch, Sutalo, Hato e Borna Sosa agiranno a protezione di Gorter. In mediana si candidano a partire dall'inizio Tahirovic e Mannsverk, con Bergwijn, Berghuis e Akpom sulla trequarti a supporto del terminale offensivo Brobbey.

Stesso sistema di gioco per il Feyenoord, questi gli uomini su cui potrebbe fare affidamento Arne Slot: Wellenreuthe tra i pali, quindi pacchetto arretrato composto da Geertruida, Trauner, l'ex Fiorentina Hancko e Hartman. In mezzo al campo il tandem formato da Wieffer e Timber, mentre a Paixão, che ha sbagliato un rigore col Celtic, Stengs e Ivanusec spetterà innescare il pericolo numero uno Santiago Gimenez.

Le altre partite della sesta giornata di Eredivisie

Sulla carta sfida agevole per il PSV Eindhoven dell'ex Napoli Lozano: maltrattati da uno straripante Arsenal in Champions League, i ragazzi di Peter Bosz cercano il riscatto con l'Almere City. L'AZ Alkmaar, ex squadra degli italiani Koopmeiners e Karlsson, non intende abbandonare la vetta della classifica. Impegno in trasferta per gli uomini di Pascal Jansen, che dovranno vedersela col Pec Zwolle. Giocherà lontano dalle mura amiche anche il Twente, che proverà a difendere il primato sul campo dell'RKC Waalwijk, fermo a quota tre punti. Proprio come l'AZ, finora quattro successi su quattro per i Reds di Joseph Oosting: l'obiettivo è continuare a stupire.

Dando uno sguardo ai piani alti, ha iniziato molto bene il Fortuna Sittard, impegnato nella tana delle Go Ahead Eagles. Nove i punti messi in cassaforte dai gialloverdi di Danny Buijs, ancora imbattuti. Due dei tre pareggi sono arrivati contro Feyenoord e Ajax, ovvero il meglio del calcio olandese: l'impressione è che può essere davvero un'annata speciale. Ma i padroni di casa sono solo due lunghezze dietro, per cui non sarà un impegno facile.

Chi sta provando a diventare grande è lo Sparta Rotterdam, che accoglie un Vitesse in crisi profonda e reduce da tre sconfitte di fila. Finora due vittorie e altrettanti ko per l'Heracles, chiamato ad affrontare il Volendam, unica squadra ancora ferma a zero punti. Chiudono il programma della sesta giornata NEC Nijmegen-Utrecht e SC Heerenveen-Excelsior.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.