Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Eredivisie generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Eredivisie: Ajax-AZ, il testa-coda che non t'aspetti

Ottava giornata, il match clou è la sfida tra i Lancieri in cattive acque e la lanciatissima formazione di Alkmaar: la capolista PSV sul campo dello Sparta Rotterdam.

Evento: Ajax-AZ Alkmaar
Luogo: Johan Cruijff Arena, Amsterdam
Data: 8 ottobre 2023
Orario: 14:30
Dove vederla: MOLA Tv

Ottava giornata di Eredivisie, il massimo campionato olandese. Il programma del fine settimana si apre con l'anticipo di venerdì 6 ottobre tra Volendam e Utrecht, a seguire i quattro incontri del sabato (il più interessante è Vitesse-Excelsior), quindi le quattro sfide di domenica 8, in cui scendono in campo tutte le big: si parte con Zwolle-Feyenoord, si prosegue con Ajax-AZ Alkmaar e Sittard-Twente, poi si chiude con la capolista PSV di scena a Rotterdam contro lo Sparta. 

Ajax-AZ, Lancieri in difficoltà

Il match clou è senza dubbio quella della Joahn Cruijff Arena (ore 14:30 dell'8 ottobre), che vede di fronte un Ajax in grande difficoltà e la seconda forza del campionato, l'AZ che con sei vittorie e un pareggio nelle prime sette giornate è a due soli punti dalla vetta, occupata dal PSV. Un testa-coda dai contorni imprevedibili, visto che stavolta è l'Ajax a essere sistemato preoccupantemente nei bassifondi. Appena cinque i punti conquistati in cinque gare dalla formazione di Amsterdam, che non vince in campionato dalla partita inaugurale: 4-1 all'Heracles, quasi due mesi fa. 

Al capezzale della società e del tecnico Steijn è arrivato in settimana Louis van Gaal, tecnico molto amato dai tifosi e dall'ambiente, non però nelle vesti di allenatore ma da consulente della società. È ai suoi preziosi consigli che si aggrappano i supporter dell'Ajax, almeno per allontanarsi dalla bassa classifica: al momento, infatti, l'Ajax è appena oltre la zona play-out. Sta benissimo invece l'AZ, che dopo il pareggio con l'Heracles (1-1) ha ripreso a macinare gol e punti travolgendo 4-0 il Sittard nell'ultimo turno: di Clasie, Pavlidis e Dantas, più un'autorete, le firme in calce alla goleada realizzata dalla squadra di Jansen.

Ajaz-AZ Alkmaar, probabili formazioni

Padroni di casa in campo col 4-3-3: in porta Gorter, in difesa Rensch, Sutalo, Avila e Hato, in mediana Berghuis, Vos e Taylor, in attacco Bergwijn, Brobbey e Borges. 

AZ col 4-2-3-1: tra i pali Ryan, davanti a lui Sugawara, Goes, Penetra e Møller Wolfe, con Clasie e Mijnans mediani e con Lahdo, De Wit e Van Brederode alle spalle di Pavlidis.

Eredivisie, le partite di venerdì e sabato

Turno aperto, come detto, dall'anticipo delle 20:00 di venerdì 6 ottobre tra Volendam e Utrecht, due squadre relegate nelle ultime posizioni della classifica: quella di casa è a quota uno e punta al sorpasso sui rivali, che di punti ne hanno conquistati tre, frutto della vittoria esterna di metà settembre sul campo dell'Heracles. 

Quattro gli incontri di sabato 7. Si parte alle 16>:30 con Heerenveen-Nijmegen, in cui la formazione di casa proverà ad interrompere la serie di cinque sconfitte di fila inaugurata dopo i due successi colti nelle prime due giornate, e Almere City-Waalwijk, altra sfida di bassa classifica tra due squadre separate da due punti: quella di casa, che si è sbloccata nell'ultimo turno andando a vincere 2-0 in casa dell'Utrecht, piazzerebbe il sorpasso portandosi a quota sette. 

Alle 20:00 c'è Go Ahead Eagles-Heracles, due formazioni sin qui protagoniste di un buon avvio di campionato, tanto da essere collocate nella fascia dei play-off per l'Europa, mentre alle 21:00 si gioca Vitesse-Excelsior, con la squadra di Arnhem che deve assolutamente fare risultato contro la quinta forza del torneo per allontanarsi dalla zona a rischio.

Eredivisie, i match di Feyenoord, Twente e PSV

Domenica, oltre ad Ajax-AZ, si giocano altre tre gare. Alle 12:30 il Feyenoord, quarto con 17 punti e reduce da cinque vittorie di fila in campionato, gioca in trasferta a Zwolle contro una squadra che di punti ne ha dieci in meno e che nelle ultime tre partite ha messo insieme appena un punto. L'undici di Rotterdam è a -4 dalla vetta e potrebbe approfittare di qualche passo falso delle formazioni che lo precedono. 

Alle 14:30, ad esempio, il Twente, terza forza del torneo, gioca sul campo del Sittard, squadra che nelle precedenti tre sfide casalinghe giocate in casa ha colto due vittorie e fermato sul pareggio l'Ajax. Missione non facile, dunque, per la squadra di Enschede, così come non si annuncia agevole la trasferta di Rotterdam per la capolista PSV. Sin qui Lozano e soci hanno fatto il pieno in campionato, centrando sette vittorie in altrettante partite e prendendo subito il comando della classifica. Lo Sparta Rotterdam, però, è avversario imprevedibile, sin qui imbattuto in casa e protagonista di un discreto avvio di stagione con 11 punti racimolati in sette giornate, valsi il sesto posto in graduatoria.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.