Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

EFL Cup: West Ham-Arsenal, un match da non sbagliare

Derby di Londra nell’ambito degli ottavi di finale di EFL Cup. I padroni di casa si affidano a Paquetá e Soucek, gli ospiti - in grandissima forma - con tante seconde linee.

Evento: West Ham-Arsenal
Luogo: London Stadium, Londra
Data: 1 novembre 2023
Orario: 20:30
Dove vederla: DAZN

Il West Ham per un successo di prestigio dopo un momento tutt'altro che esaltante in campionato. L'Arsenal per continuare a fare la voce grossa e conquistare la quarta vittoria nelle ultime cinque gare. Questi gli obiettivi delle due squadre protagoniste mercoledì sera degli ottavi di finale della English Football League Cup. Come da tradizione si gioca in gara unica, con il replay (a campo invertito) previsto solo in caso di pareggio al termine dei novanta minuti.

Le probabili formazioni di West Ham-Arsenal

David Moyes ha a disposizione tutta la rosa, compresi Alvarez e Paquetá, che dovranno scontare un turno di squalifica in campionato. Nella probabile formazione del West Ham spazio al portiere ex PSG Alfonso Areola e alla retroguardia composta da Vladimir Coufal, Kurt Zouma, Nayef Aguerd ed Emerson Palmieri (italo-brasiliano che non sembra nei radar del nuovo Ct azzurro Spalletti). Nella linea mediana troviamo gli imprescindibili James Ward-Prowse ed Edson Alvarez, con Tomas Soucek a fare le due fasi e i soliti Jarrod Bowen e Lucas Paquetá in posizione più avanzata. In attacco, infine, l'unica punta Michail Antonio, che non sta vivendo una stagione esaltante in Premier League, come certificano gli appena due gol fin qui realizzati. Discorso decisamente diverso per Bowen, che invece di reti ne ha già siglate sei.

Assenze pesanti, invece, per il tecnico dell'Arsenal Mikel Arteta, di scena al London Stadium senza giocatori del calibro di Gabriel Jesus, Thomas Partey e Jurrien Timber. Rispetto al collega Moyes, l'ex collaboratore di Guardiola sembra intenzionato a dare spazio a molte seconde linee, tra le quali spicca l'altro italo-brasiliano Jorginho, anche lui fuori dal progetto tecnico di Spalletti. L'ex Napoli dovrebbe guidare il centrocampo, affiancato dal portoghese Fabio Vieira e dall'insostituibile Kai Havertz. Solo panchina per il grande ex Declan Rice. In attacco, invece, conferme per Eddie Nketiah, affiancato dai meno utilizzati Leandro Trossard e Reiss Nelson. In difesa, infine, davanti al portiere Aaron Ramsdale, ecco i centrali Gabriel e Takehiro Tomiyasu e gli esterni bassi Ben White e Oleksandr Zinchenko. 

Come le due squadre arrivano alla sfida

Il West Ham non può certamente dirsi soddisfatto del suo rendimento recente. Due sconfitte consecutive e prima di allora il punticino conquistato in casa contro il Newcastle: troppo poco per la squadra che l'anno scorso si è imposta in finale di Conference League contro la Fiorentina. Urge, insomma, un cambio di registro, sulla scorta dell'ottimo avvio di stagione (con gli uomini di Moyes che sono riusciti a conquistare 10 punti nelle prime 5 gare). Vanno meglio le cose in Europa League, nonostante la recente sconfitta in Grecia contro l'Olympiakos: Paquetá e compagni occupano il primo posto nel Gruppo A, ma devono fare i conti con la concorrenza, non solo degli ellenici ma anche del Friburgo di Grifo.

Ottimo momento, invece, in casa di un Arsenal che in Premier si ritrova a sole due lunghezze dal Tottenham capolista (perentorio il recente 5-0 ai danni dello Sheffield United). Percorso positivo anche in Champions, con i Gunners che sono leader del Gruppo B, davanti a Lens, Siviglia e PSV.

I precedenti

Le due squadre si incontrano per la prima volta in stagione. L'ultima sfida, in scena proprio al London Stadium, è terminata con uno spettacolare pareggio, con tanto di doppio vantaggio dei Gunners (in rete Gabriel Jesus e Odegaard) e rimonta dei padroni di casa con gol di Benrahma e Bowen. Per il resto, nelle ultime dieci gare in casa degli Hammers, da segnalare una sola vittoria del West Ham (l'1-0 del gennaio 2019 con rete di Declan Rice, ora dall'altra parte della barricata) e le cinque affermazioni dell'Arsenal.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.