Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Motori

Dakar 2024: dove vederla, calendario e orari

Tutto quello che c'è da sapere sul rally raid più atteso dagli appassionati di motori.

Evento: Rally Dakar 2024
Luogo: Arabia Saudita
Data: dal 5 al 19 gennaio 2024
Dove vederla: resoconti giornalieri su Sport Mediaset, Eurosport, Discovery+ e Sky Sport 24

Mancano sempre meno alla nuova edizione del Rally Dakar, uno dei rally raid più impegnativi e affascinanti al mondo che, come da tradizione, apre l'anno con emozioni, sfide estreme e paesaggi mozzafiato. Poco alla volta cresce l'attesa: gli appassionati di motori sperano di rivivere a gennaio 2024 il grande spettacolo vissuto all'inizio di questa annata.

Cos'è il Rally Dakar

Il Rally Dakar, anche abbreviato semplicemente in 'Dakar', è una competizione molto conosciuta tra gli appassionati di motori, forse meno tra gli sportivi in generale. Si tratta di un rally raid che si tiene da ormai quasi 50 anni e che ogni anno coinvolge praticamente tutte le categorie di veicoli a motore esistenti: dalle automobili alle moto, passando per i camion, i quad e i Side by Side, tutti dotati di GPS e rinforzati per resistere sia agli urti sia al grande caldo torrido del deserto. Dal 2022 è stata inoltre introdotta la sesta categoria, quella dei prototipi.

La storia del Rally Dakar

"Dakar" deriva per l'appunto dalla capitale del Senegal, tappa dell'Africa occidentale che per lungo tempo, dal 1979 fino al 2007, era sede dell'arrivo della gara. Il termine Dakar è stato anche spesso associato alla città di Parigi (da qui la famosa "Parigi-Dakar", assai familiare agli sportivi), visto che storicamente era proprio la capitale francese ad aprire la corsa, fino al 1991 e saltuariamente tra il 1993 e il 2001.

Il rally ha abbandonato la capitale senegalese dal 2009 in poi, spostandosi in Sudamerica senza perdere la denominazione "Dakar". Le prime gare dell'era moderna si sono disputate tra Argentina e Cile, coinvolgendo quindi negli anni successivi anche Perù e Bolivia. Nel 2019, poi, l'ultima edizione in America Latina e il trasferimento  in Arabia Saudita.

Rally Dakar 2024: un nuovo percorso e tante novità

Per il quinto anno consecutivo dunque il rally si corre in Arabia Saudita: si parte il 5 gennaio, la conclusione invece due settimane più tardi, il 19 gennaio 2024. Il nuovo percorso prevede una partenza da Al-Ula. I concorrenti hanno scoperto le meraviglie di questa città dalla storia millenaria già nella prima edizione saudita, nel 2020. Questa volta, però, si immergeranno ancora di più nella speciale atmosfera di questa zona, ricca di siti archeologici e soprattutto di un campo di partenza adesso esteso al deserto, dopo il successo della sua versione costiera. Il Bivacco sarà posizionato nei pressi dei maestosi templi costruiti dai Nabatei.

La grande novità dell'edizione 2024 sarà la "tappa delle 48 ore": una tappa divisa in due giorni, con i vincoli di una marathon ma che permetterà ai concorrenti di aiutarsi a vicenda durante la serata. Questa volta, però, non ci sarà la possibilità di scegliere la mensa o i compagni di riparazione, poiché piloti ed equipaggi saranno distribuiti su otto Bivacchi diversi. Quando l'orologio segnerà le ore 16:00, tutti i veicoli dovranno fermarsi al prossimo bivacco che incontrano. Senza connessione e quindi senza visibilità sulle prestazioni dei rivali, i concorrenti si fermeranno e partiranno direttamente alle ore 07:00 del giorno successivo per completare la restante sezione del percorso. Il tempo complessivo verrà conteggiato dopo circa 600 chilometri.

A fare da sede a questa nuovissima "tappa delle 48 ore" sarà l'immenso deserto del Rubʿal-Khālī, ossia "Il quarto vuoto", la più grande distesa di sabbia del mondo che ricopre la parte più meridionale della Penisola araba. Il terreno si presta particolarmente bene a due percorsi separati, uno per moto e quad e l'altro per auto e camion. Pertanto, i team FIA di alto livello non beneficeranno delle tracce lasciate dalle due ruote e dovranno navigare basandosi solo e unicamente sul loro talento. Il sistema di 'bonus' assegnati agli apripista delle tappe in moto introdotto nella precedente edizione sarà, eccezionalmente, impiegato.

Dove vedere in tv il Rally Dakar 2024

Dovesse essere confermata la disposizione dello scorso anno, la Dakar 2024 non sarà trasmessa in diretta da nessun canale televisivo in Italia, ma godrà comunque di una copertura fatta di video, immagini e resoconti giornalieri. Il media 'designato' dall'organizzazione lo scorso anno fu Mediaset, che nel corso dei suoi notiziari sportivi ha fornito immagini e aggiornamenti tappa dopo tappa. Anche Eurosport ha dedicato uno spazio serale alla rassegna del giorno, con approfondimenti anche sulla piattaforma Discovery+. Collegamenti costanti sono previsti anche su Sky Sport attraverso le edizioni dei notiziari su Sky Sport 24.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.