Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Football Generic 1450x680
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

COSAFA Cup: oggi le prime semifinaliste

Malawi-Comore la sfida chiave del Gruppo B, ma lo Zambia può sperare ancora. Nel girone A in lotta Sudafrica, Eswatini e Botswana.

Evento: Malawi-Comore
Luogo: Moses Mabhida Stadium, Durban (Sudafrica)
Quando: 15:00, 11 Luglio 2023

Al via la terza giornata della fase eliminatoria della Cosafa Cup, il torneo con base a Durban, in Sudafrica, che mette di fronte dodici confederazioni dell'Africa meridionale. Si chiudono oggi i primi due gironi, A e B: si parte alle 15:00 coi due incontri in contemporanea tra Malawi-Comore e Seychelles-Zambia. Alle 18:00 sono invece in programma Sudafrica-eSwatini e Namibia-Botswana. Martedì 12 luglio, tocca invece al Gruppo C.

Cosafa Cup: la situazione nel Gruppo B

La classifica del Gruppo B vede in testa il Malawi con sei punti, seguito da Comore e Zambia a quota tre; in ultima posizione le Seychelles, ancora ferme a zero. La sfida cruciale per il primo posto, dunque, è quella tra Malawi e Comore, in programma al Moses Mabhida Stadium. Le “fiamme” del Malawi possono giocare per due risultati su tre: con un pareggio sarebbero certe della qualificazione e del primo posto nel girone, con abbinamento in semifinale contro la vincente del Gruppo C. Una vittoria delle Comore, invece, rimetterebbe tutto in discussione e potrebbe consentire allo stesso Zambia di rientrare in gioco, con una larga vittoria sulle Seychelles. 

Nelle sfide precedenti il Malawi ha vinto e convinto proprio contro i campioni in carica dello Zambia (1-0) e poi contro le Seychelles (2-0). Comore, invece, travolgenti nel derby isolano (3-0) e poi ko contro lo Zambia, al termine di una sfida molto combattuta e vinta sul punteggio di 2-1 dalla formazione diretta dall'ex tecnico del Chelsea Avraham Grant. A proposito di Zambia, i “proiettili di rame” non sono ancora tagliati fuori dal torneo di cui sono detentori del titolo: serve però una prova convincente contro le Seychelles, sia in ottica primo posto – e in quel caso occorrerebbe anche una vittoria di stretta misura delle Comore sul Malawi – sia in ottica ripescaggio come miglior seconda.

Le probabili formazioni di Malawi e Comore

Il Malawi dovrebbe riproporre lo stesso undici di partenza del match contro le Seychelles, risolto nella ripresa dalle reti di Nkhoma e Kumwembe. Modulo 3-5-2, con in porta Munthali, linea difensiva formata da Sanudi, Mwase e Chembezi, a centrocampo Saiz, Idana, Aaron, Lungo e Nkhoma, con Kaonga e Kumwembe coppia d'attacco. 

Comore costrette a rinunciare a Bakri Youssouf, espulso nel corso del match contro lo Zambia. "Celacanti" in campo col 4-2-3-1: Salimo tra i pali, in difesa Zamir, Soulaimana, Abdallah e Bacar Youssouf, in mediana Faidine e Ahmed, sulla tre quarti Ibrohim Youssouf, Bacar e Mohamed Youssouf, prima punta Djambae.

Cosafa Cup: la situazione nel Gruppo A

Evento: Sudafrica-eSwatini
Luogo: Princess Magogo Stadium, Durban (Sudafrica)
Quando: 18:00, 11 Luglio 2023

Ancor più intricata la situazione nel Gruppo A. Sudafrica in testa con quattro punti, seguono Botswana ed eSwatini con tre e la Namibia con uno. I “Bafana Bafana” hanno rimesso le cose a posto grazie al sofferto 2-1 sul Botswana, che ha fatto seguito al deludente pareggio (1-1) nel match d'esordio coi namibiani. Adesso però l'undici guidato da Hugo Broos deve completare l'opera e solo una vittoria su eSwatini darebbe la certezza del primo posto nel girone e della qualificazione. 

Una sconfitta sarebbe letale, mentre il pareggio potrebbe costare il sorpasso in vetta alla classifica a opera del Botswana, impegnato contro una Namibia ormai praticamente fuori dai giochi. Insomma, la situazione è molto fluida e ci sono tre squadre, Sudafrica, eSwatini e Botswana, che possono ambire al primo posto. Il match tra Sudafrica ed eSwatini è in programma nel piccolo Princess Magogo Stadium, pronto a trasformarsi in un catino a sostegno della formazione di casa. 

L'altra partita, tra il Botswana e la Namibia, è fissata invece nell'imponente Moses Madhiba Stadium, costruito in occasione dei Mondiali del 2010, ospitati proprio in Sudafrica. Il regolamento della Cosafa Cup prevede che la vincente del girone A giochi contro la miglior seconda: possibile, dunque, in semifinale anche la ripetizione di un match già visto nella fase eliminatoria, tra due nazionali facenti parte dello stesso raggruppamento.

Le probabili formazioni di Sudafrica ed eSwatini

Sudafrica in campo col 4-3-3. In porta spazio a Barr, in difesa a Sikhakhane, Makume, Mohamme e Mogaila, con Mthethwa, Human e Lakay a centrocampo e con Kapinga, Rayners e Letsoalo nel tridente d'attacco. 

eSwatini non ha alternative alla vittoria e ripropone a sua volta il 4-3-3. In porta Sandanezwe, in difesa Msiba, Mamba, Silenge e Thwala, in mediana Dlamini, Mabelesa e Matse con Mkhontfo, Matsemubla e Mkhonto a comporre il terzetto offensivo.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.