Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Coppa Libertadores: Racing Club-Boca Juniors, derby di fuoco

In programma le gare di ritorno dei quarti: in Racing Club-Boca Juniors si parte dallo 0-0, Palmeiras e Fluminense in vantaggio, l'Internacional deve difendere l'1-0 col Bolivar.

Evento: Racing Club-Boca Juniors
Luogo: Estadio Juan Domingo Perón, Avellaneda
Quando: 02:30, 31 Agosto 2023

Settimana cruciale per la Coppa Libertadores, sono infatti in programma le quattro partite di ritorno dei quarti di finale, quelle che designeranno le formazioni per la successiva doppia sfida di semifinale. Programma aperto dal match tra Internacional e Bolivar e che ha nel “partidazo” di Avellaneda, Racing Club-Boca Juniors, il suo confronto più intrigante e incerto. Un derby argentino tutto da seguire, mentre sono rassicuranti – almeno sulla carta – i vantaggi di cui possono disporre le due formazioni brasiliane: il Palmeiras, che all'andata ha vinto 4-0 in casa del Deportivo Pereira, e la Fluminense, che parte dal 2-0 della prima partita in casa dell'Olimpia Asuncion.

Racing Club-Boca Juniors, in palio la semifinale

Racing Club e Boca Juniors ripartono dallo 0-0 della sfida d'andata alla Bombonera. Stavolta si gioca ad Avellaneda e la formazione di casa, guidata dall'ex centrocampista dell'Albiceleste Fernando Gago, punta sul tifo assordante del pubblico del Juan Domingo Perón per strappare la vittoria. Nel primo match il Racing è riuscito a contenere efficacemente le folate degli Xeneizes, trascinati in attacco dal nuovo acquisto Cavani. Adesso dovrà essere l'undici di casa a fare la partita, col Boca che proverà a trovare spazi in contropiede. In campionato i gialloblu hanno chiuso davanti al Racing, seppur di poco: settima posizione per il Boca con 44 punti, ottava per l'undici di Gago con 42. 

Il cammino in Coppa Libertadores per entrambe è stato esaltante. Sia Racing che Boca hanno vinto i rispettivi gironi con 13 punti all'attivo, poi agli ottavi il Racing ha piegato in rimonta l'Atletico Nacional (3-0 al ritorno dopo aver perso 2-4 in Colombia), mentre il Boca ha avuto ragione solo ai rigori degli uruguaiani del Nacional Montevideo: 0-0 all'andata, 2-2 al ritorno alla Bombonera. Per le due squadre si tratta del quarto confronto nel 2023. Nel primo a gennaio in Supercoppa l'ha spuntata il Racing (2-1), ad aprile in campionato ha vinto il Boca (3-1), mentre 0-0 - appunto - si è chiuso il match d'andata dei quarti della Libertadores. 

Racing Club-Boca Juniors, probabili formazioni

Racing presumibilmente in campo con lo stesso undici della prima partita: Arias tra i pali, Rubio, Sigali, Piovi e Rojas in difesa, Gomez, Moreno e Oroz in mediana, Ojeda, Romero e Hauche in attacco. Dopo aver fatto turnover in coppa col Sarmiento, dove il Boca ha rimediato una sconfitta di misura, Jorge Almiron è pronto a rispolverare l'argenteria: in porta Romero, in difesa Figal, Rojo e Valentini, a centrocampo Advincula, Guillermo e Ignacio Fernandez, Medina e Fabra, in attacco Cavani con Benedetto. 

Coppa Libertadores: le altre sfide di ritorno dei quarti

La serie delle sfide di ritorno è aperta dal match di Porto Alegre tra i brasiliani dell'Internacional e i boliviani del Bolivar. All'andata è stato un gol di Valencia dopo 16' a regalare il successo all'Internacional nell'altura di La Paz. Adesso i boliviani sono chiamati all'impresa per provare a ribaltare il risultato o se non altro ad allungare la sfida oltre il 90'. 

In contemporanea a Racing Club-Boca Juniors, nella notte tra mercoledì 30 e giovedì 31, si gioca Palmeiras-Deportivo Pereira e sarà proprio la vincente di questo confronto a sfidare la formazione argentina che avrà passato il turno. Qualificazione, peraltro, che il Palmeiras sembra aver ipotecato grazie alla clamorosa goleada nella partita della scorsa settimana in Colombia: 4-0 il punteggio per i verdi di San Paolo, a segno tre volte in 11' nel primo tempo con Raphael Veiga su rigore, Marcos Rocha e Mayke e poi bravi a incrementare ulteriormente il bottino nelle ultime battute di gioco con Rony. 

Palmeiras che tra campionato e Coppa ha inanellato quattro vittorie consecutive in altrettanti incontri e che è annunciato dunque in forma smagliante; per il Deportivo Pereira, invece, la necessità di salvare almeno l'onore dopo la brutta figura dell'andata. Completa il quadro l'ultimo match in programma nella notte tra giovedì 31 agosto e venerdì 1 settembre, quello di Asuncion tra i padroni di casa dell'Olimpia e i brasiliani della Fluminense. 

Paraguaiani a caccia della difficile rimonta qualificazione, dopo che nel primo match disputato al Maracana i brasiliani si sono imposti con un rassicurante 2-0. Un gol per tempo per la Flu, in vantaggio al 43' con Andre e poi a segno con Cano al 14' della ripresa. Occhio però a dare per vinta l'Olimpia, che nel suo fortino venderà cara la pelle per acciuffare le semifinali, dove incontrerebbe una tra Internacional e Bolivar.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.