Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Coppa del Re: via alle sfide del secondo turno

Siamo ancora nella fase embrionale della competizione, nella quale spicca il confronto tra le due di Segunda División Espanyol e Valladolid. Sogna il modesto Orihuela impegnato col Girona. 

Evento: Espanyol-Valladolid
Luogo: RCDE Stadium, Barcellona
Data: 5 dicembre 2023
Orario: 21:00

Edizione numero 122 della Coppa del Re, ovvero la coppa di lega spagnola. Lo scorso anno in finale a vincere fu il Real Madrid che, con la doppietta di Rodrygo, mise fine ai sogni di gloria dell’Osasuna capace di spingersi fino all’ultimo atto della competizione. Il record di vittorie del torneo spetta al Barcellona che se lo è aggiudicato ben 31 volte contro le 20 dei Blancos, rivali di sempre. In questo momento le big sono comunque ancora a riposo, quando siamo appena al secondo turno della manifestazione. 

Le partite sono tutte in programma dal 5 al 7 dicembre. L’unica eccezione è stata quella del Villarreal che questo turno lo ha già superato il mese scorso andando a vincere in casa del Zamora e pertanto attende senza pathos gli altri risultati. Uno dei match più vibranti di giornata è certamente quello tra Espanyol e Valladolid, due club che militano in Segunda División ma che sperano di fare pronto ritorno in Liga. La partita è a gara unica, senza prove d’appello, e verrà giocata all’RCDE Stadium di Barcellona. In campionato le due compagini si sono già affrontate con successo da parte del team catalano con un 2-0 deciso nel giro di una mezz’oretta. Di Braithwaite e Javi Puado le firme del successo della formazione guidata da Luis Garcia.

Come arriva l’Espanyol

Questa competizione nel palmarès dell’Espanyol figura ben quattro volte. E l’ultima non è neppure così lontana nel tempo, essendo datata 2006. Negli ultimi anni i parrocchetti, così come sono ribattezzati in patria, hanno avuto però qualche difficoltà. L’ultima stagione buona giocata dal club catalano è stata fondamentalmente quella del 2018/2019 conclusasi con un settimo posto. Poi l’anno successivo retrocessero in serie cadetta, quindi centrarono un’immediata promozione per poi risprofondare nuovamente nelle tenebre due anni dopo, ovvero nella scorsa annata. 

Sulla panchina dei biancoblu dall’aprile del 2023 c’è Luis Garcia, vecchia bandiera della squadra nella quale ha militato tra il 2005 e il 2011 collezionando 219 presenze e segnando pure 47 gol. Come tecnico è inesperto, di fatto questa è la sua prima vera esperienza al timone di una società così importante. Non gli è riuscita l’impresa di evitare la retrocessione, ma sta provando a riportare in alto in gruppo in un percorso che è in linea con le aspettative. 

Come arriva il Valladolid

Qui non si può non partire dal presidente della società. Che, per chi non lo sapesse, è Ronaldo il Fenomeno in carica dal 2018. Lo stesso brasiliano è anche proprietario di un club importante del suo Paese che è il Cruzeiro. Ma focalizziamoci sulla Spagna dove finora la sua esperienza non è stata memorabile. Già due retrocessioni per i biancoviola con l’ex interista al comando. L’ultima è avvenuta proprio nello scorso campionato, culminato con il terzultimo posto. 

Le chance per un’immediata risalita comunque ci sono, anche perché la squadra in Segunda División sta riuscendo a farsi rispettare. In panchina c’è l’uruguayano Paulo Pezzolano, che Ronaldo ha portato con sé proprio dal Cruzeiro con il quale ha vinto un torneo di serie cadetta. 

Le probabili formazioni di Espanyol-Valladolid

4-4-2 per l’Espanyol con Pacheco tra i pali; poi El Hilali, Fernando Calero, Cabrera e Brian Oliván. Jofre Carreras e Edu Exposito sulle fasce con José Gragera e Alvaro Aguado in mezzo; tandem offensivo formato da Braithwaite e Milla. 

Valladolid con Masip in porta; linea difensiva composta da Perez, Boyomo, David Torres ed Escudero. Juric da play in un centrocampo che include Sanchez, Victor Meseguer, Monchu e Raul Moro; Sylla è l’unica punta.

Davide contro Golia: Orihuela chiamato all’impresa contro il Girona

Evento: Orihuela-Girona
Luogo: Estadio Municipal Los Arcos, Orihuela
Data: 7 dicembre 2023
Orario: 21:00

Anche queste sono le storie belle da raccontare nello sport. Quelle in cui un piccolo club di quarta serie del campionato spagnolo può ospitare in casa propria e competere con uno di quelli attualmente più forti nella nazione. Già, perché il Girona bazzica ormai da mesi nelle prime posizioni della Liga e adesso dovrà star attento in particolar modo alle motivazioni per uscire al meglio dal confronto dell’Estadio Municipal Los Arcos contro il modesto Orihuela. 

Le probabili formazioni di Orihuela-Girona

Orihuela con Arias Garcia in porta; difesa con Sirera Miramon, Ortiz Cogollor, Mendinueta Bellon e Navarro Manzano. Mediana a due con Ortiz e Camacho Martinez; Basterrechea, De las Cuevas e Muñoz Garre sono i trequartisti dietro a Salinas.

Per il Girona davanti a Gazzaniga troviamo Arnau Martinez, Garcia, Blind e Miguel Gutierrez. Tsyngakov, Herrera, Aleix Garcia e Savio a centrocampo; Ivan Martin a sostegno del centravanti Stuani. 

Dove vedere la Coppa del Re in TV e in streaming

Le partite di Coppa del Re non sono disponibili in Italia. Nessuna emittente né pay né in chiaro ha infatti acquisito i diritti della manifestazione per l’edizione 2023/2024.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.