Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Coppa del Re: gara decisiva tra Real Sociedad e Maiorca

Dopo lo 0-0 dell’andata, stavolta tocca fare sul serio a Real Sociedad e Maiorca. In palio c’è un posto nella finalissima del 6 aprile: occasione imperdibile per 2 squadre poco abituate a vincere.

Evento:

Real Sociedad-Maiorca

Luogo:

Estadio Municipal de Anoeta, San Sebastián

Data:

27 febbraio 2024

Orario:

21:30

Dove vederla:

Cronache di Spogliatoio (canale YouTube)

L’edizione numero 122 della Coppa del Re è cominciata lo scorso 11 ottobre e terminerà il 6 aprile con la finalissima della competizione spagnola. Campione in carica è il Real Madrid che non ha più chance di difendere il titolo, dopo l’eliminazione giunta fin dagli ottavi di finale per mano dei cugini dell’Atletico Madrid. E a gran sorpresa non c’è neanche più il Barcellona, primatista del torneo con trentuno successi, rispedito a casa dall’Athletic Bilbao. Chi ha invece ancora tempo e modo di portare il trofeo a casa sono la Real Sociedad e il Maiorca, pronte a battagliare nel corso dei prossimi 90 minuti allo stadio municipale di Anoeta di San Sebastián.

La gara di andata non ha detto nulla, rinviando ogni discorso al ritorno dato lo 0-0 che ha regalato decisamente poche emozioni agli spettatori. Le due squadre si sono sfidate di recente pure in Liga e sul campo del Maiorca ha vinto la Real Sociedad con un 2-1 in rimonta che ha visto le firme di Kubo e Merino dopo il vantaggio della formazione di casa acquisito con la rete di Sanchez Navarro. Successo di misura da parte dei biancoblu pure ad ottobre quando a consegnarle i tre punti ci pensò Brais Mendez.

Come arriva la Real Sociedad

Ha voglia d’Europa la Real Sociedad. Difficile possa essere la Champions, considerata qualche battuta d’arresto di troppo negli ultimi tempi – vedi Villarreal ad esempio - e il rendimento delle altre contendenti che hanno iniziato a correre. Ma per il resto i baschi se la possono giocare, in un torneo che li ha confermati ad alti livelli dopo le brillanti performance della passata stagione. La Coppa del Re, anche alla luce delle eliminazioni delle due big più accreditate Barcellona e Real Madrid, può essere una straordinaria opportunità di portare a casa un titolo come accadde anche nell’edizione del 2020.

Anche in quel caso l’artefice principale fu Ilmanol Alguacil, figura interamente formata in casa dal club basco, in carica da gennaio del 2019. Erano 34 anni che da queste parti non si sollevava un trofeo. Finora la squadra biancoblu ha viaggiato col vento in poppa passando dapprima attraverso avversari di rango inferiore, come Buñol e Andratx, per poi dover superare ostacoli più probanti del calibro di Malaga, Osasuna e Celta Vigo. Adesso c’è il Maiorca contro il quale dopo il pari dell’andata è tutto ancora in bilico. Con il vantaggio per la Real Sociedad di giocare l’incontro decisivo davanti al proprio pubblico.

Come arriva il Maiorca

Per quanto riguarda il Maiorca, invece, il traguardo da raggiungere è quello della salvezza per il quale ci sarà ancora da combattere da qui alla fine. Il problema principale dei Pirati è nella fase offensiva che è tra le peggiori di tutta la Liga: soltanto il Cadice ha saputo fare di peggio. I due principali cannonieri della squadra raggiungono la doppia cifra ma soltanto se li mettiamo insieme. Sono appena cinque, infatti, le marcature di Abdon Prats e dell’ex laziale Vedat Muriqi con quest’ultimo in particolare che non sta riuscendo a ripetere gli strepitosi numeri dello scorso anno.

Ma la coppa, invece, rappresenta una sorta di piccola oasi felice per il diavolo rossonero con la possibilità, perché no, di portare a casa un titolo. L’ultima volta risale a ventuno anni fa, correva l’anno 2003 quando il Maiorca riuscì a vincere la Coppa del Re. Adesso che è in semifinale può seriamente riprovarci. Tra le vittime della formazione guidata dal tecnico messicano Javier Aguirre i galiziani del Boiro, poi l’Egüés, il Burgos per finire con Tenerife e Girona. Non un cammino proibitivo, eccezion fatta per l’ultima gara nella quale il Maiorca ha dovuto battere la rivelazione della stagione di Michel.

Le probabili formazioni di Real Sociedad-Maiorca

Real Sociedad (5-3-2): Remiro; Aramburu, Igor Zubeldia, Le Normand, Pacheco, Javi Galan; Zakharyan, Zubimendi, Beñat Turrientes; Umar, Silva. Allenatore: Alguacil.

Maiorca (5-3-2): Rajkovic; Gonzalez, Valjent, Antonio Raillo, Nastasic, Toni Lato; Manu Morlanes, Samuel Costa, Darder; Abdon Prats, Larin. Allenatore: Aguirre.

Dove vedere la Coppa del Re in TV e in streaming

L’edizione 2024 della Coppa del Re spagnola è disponibile in Italia sul canale YouTube di Cronache di Spogliatoio. Le partite vengono trasmesse in maniera completamente gratuita dalla piattaforma in streaming, che nel recente passato ha ottenuto l’esclusiva pure della Supercoppa spagnola e del Mondiale per Club della FIFA.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.