Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Coppa del Re: derby basco tra Bilbao e Osasuna

Semifinale di ritorno dal risultato apertissimo: si riparte dall’1-0 dell’Osasuna con gol di Abde. C’è grande equilibrio tra le due squadre, come certifica il recente pareggio a reti bianche in campionato.

Evento: Athletic Bilbao-Osasuna
Luogo: Estadio San Mamés, Bilbao
Quando: 21:00, 4 Aprile 2023
Dove vederla: Televomero, Videogruppo, Telenordest, Telefriuli, Teledue, Ètv, Telelombardia, Tele One, Videocalabria 

Sfida che può decidere la stagione per Athletic Bilbao e Osasuna. Il derby basco è in programma nella serata di martedì, per l’attesissimo ritorno delle semifinali di Coppa del Re. Si riparte dall'1-0 dell'Osasuna nel match d'andata, con rete nei primissimi minuti del secondo tempo del marocchino Abde Ezzalzouli, classe 2001 cresciuto nel Barcellona. In campionato, invece, le compagini non sono andate oltre il pareggio a reti bianche, dimostrazione ulteriore di un equilibrio palpabile.

Athletic Bilbao, in attacco spazio ai fratelli Inaki e Nico WIlliams

L'Athletic Bilbao vuole finalmente tornare a segnare (e vincere) davanti al pubblico amico, per mettere fine ad un digiuno che dura da più di un mese. Settimi in graduatoria nella Liga, i biancorossi devono rinunciare a tre elementi preziosi come Inigo Lekue, Jon Morcillo e Ander Herrera. Ci sono, però, buone notizie per il tecnico Ernesto Valverde, che può finalmente schierare l'attacco al gran completo: occhio all'insostituibile centravanti Inaki Williams, ancora alla ricerca della prima gioia in questa edizione della Coppa e voglioso di migliorare un bottino nel segno di appena 5 reti stagionali. 

Numeri per nulla sorprendenti per il nazionale ghanese, nato e cresciuto proprio a Bilbao e conosciuto più per il suo lavoro in favore della squadra che per il fiuto del gol (tanto che in doppia cifra in campionato ci è andato solo una volta, nel 2018/2019, siglando 13 reti). 

Alle spalle del classe '94, nel collaudato 4-2-3-1, spazio al fratello Nico Williams, che ha invece deciso di rappresentare la Spagna, con cui ha anche partecipato all’ultimo Mondiale. Sulla linea della trequarti anche Oihan Sancet e l'altro fantasista Iker Muniain. A centrocampo ecco il duo composto da Daniel Garcia Carrillo e l'altro mediano Vesga, mentre in difesa - davanti al portiere Agirrezabala - ecco i centrali Vivian e Martinez e i terzini De Marco e Yuri.

Osasuna, tutto sull’ex sampdoriano Ante Budimir

Se l'Athletic si può rincuorare con il recente successo in casa del Valladolid, i "cugini" dell'Osasuna devono invece fare i conti con una serie di quattro match senza successi. Appena due i punti totalizzati, frutto di pareggi a reti bianche che mostrano ancora una volta le difficoltà della squadra basca in ottica gol. Proprio per questo, i riflettori sono tutti puntati su una vecchia conoscenza della Serie A come Ante Budimir: il nazionale croato, che nella sua carriera ha vestito anche le maglie di Crotone e Sampdoria, insegue il terzo gol in una stagione avara di soddisfazioni (come certificano le 22 presenze nella Liga, solo la metà da titolare). 

Nel 4-3-3 ospite, il reparto avanzato dovrebbe essere completato dal già citato Ezzalzouli e dallo sgusciante Ruben Garcia Santos, autore di due gol in questa edizione della Copa del Rey. A centrocampo l'osservato speciale è l'ex Villarreal Moi Gomez, giocatore dalle grandi doti tecniche e utilizzabile anche in posizione più avanzata (non a caso gli ospiti, a seconda del momento della gara, potrebbero schierarsi anche con un più avvolgente 4-2-3-1). Gli altri due elementi della linea mediana dovrebbero essere i soliti Torro e Oroz. 

Nella retroguardia, invece, confermati i centrali Aridane e David Garcia Zubiria, con quest'ultimo che ha fatto recentemente il suo esordio con la maglia della nazionale spagnola. Delicato, poi, il ruolo degli esterni Moncayola e Cruz, chiamati a fare da raccordo tra difesa e attacco e a dare la giusta dose di imprevedibilità alla manovra. A difendere i pali dell'Osasuna dovrebbe invece esserci la bandiera Sergio Herrera Piron, in forza ai rossoblu dal 2017.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.