Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Coppa d’Asia: è il giorno di Iraq e Corea del Sud

Nel Gruppo D scende in campo l’Iraq contro l’Indonesia. Esordio pure per la Corea del Sud che apre le danze nel Gruppo E contro il Bahrein. 

Evento: Indonesia-Iraq
Luogo:Stadio Ahmed bin Ali, Al Rayyan (Qatar)
Data: 15 gennaio 2024
Orario: 15:30

Il Qatar è campione in carica e ospita la diciottesima edizione della Coppa d’Asia. Non è ovviamente l’unica squadra che punta alla vittoria, in una manifestazione che ne conta complessivamente ventiquattro di partecipanti. Siamo ancora nella fase a gironi del torneo: sono sei i gruppi da quattro squadre ognuno e a passare il turno saranno le prime due classificate oltre alle quattro migliori terze. 

L’avventura sta per cominciare anche per Indonesia e Iraq che il calendario ha voluto l’una di fronte all’altra per il match d’esordio in programma il 15 gennaio alle ore 15:30. Teatro dell’evento sarà lo stadio Ahmed bin Ali di Al Rayyan. Si tratta di un impianto costruito nel 2003 ma interamente ristrutturato tra il 2016 e il 2018 in vista dell’ultimo Mondiale giocatosi a fine 2022. Da una precedente capienza di 21mila spettatori si è passati a quella attuale che ne può contenere più del doppio con poco più di 45mila posti a sedere.

Come arriva l’Indonesia

Il 5-0 rimediato in amichevole contro l’Iran non depone assai bene per l’Indonesia, certamente una realtà minuscola in una competizione forse troppo grande. I biancorossi occupano la casella numero 151 del ranking FIFA. Per quattro volte sono riusciti a qualificarsi in Coppa d’Asia nel corso della propria storia (1996, 2000, 2004 e 2007) ma mai sono stati in grado di passare la prima fase a gironi. Il punto più alto della storia calcistica della squadra di Garuda è ai Giochi asiatici del 1958 quando a Tokyo raccolsero la medaglia di bronzo. 

In panchina nel corso degli ultimi anni c’è stato un abbondante viavai di allenatori fino ad arrivare al tecnico attuale che è il sudcoreano Shin Tae-yong. In passato la Palestina è stata guidata anche da un italiano: era Romano Mattei, in sella dal 1993 al 1996. Non ci sono elementi noti al grande pubblico nella lista dei convocati, nella quale figura anche qualche svincolato. Un paio di calciatori militano in Europa, seppur non in club d’élite. 

Come arriva l’Iraq

Una Coppa d’Asia l’Iraq l’ha vinta, proprio quando nessuno se l’aspettava. Era il 2007 e i Leoni della Mesopotamia proprio non partivano nella ristretta cerchia dei favoriti quando riuscirono a stupire un continente intero. Nella finale di quella edizione gli iracheni affrontarono l’Arabia Saudita battendola per 1-0. Oltre a quell’episodio, che rappresenta certamente il punto più alto di questa nazionale, furono comunque prestigiosi anche i quarti posti portati a casa nel 1976 e nel 2015. 

In panchina oggi c’è l’ex collaboratore tecnico di Luis Enrique e Robert Moreno nella nazionale spagnola: Jesús Casas. Il nome non è probabilmente altisonante, però si tratta di un manager apprezzato che in passato ha lavorato anche per il Barcellona sia nello scouting che in qualità di match analyst. Non ha un materiale eccelso dal quale poter attingere ma vuole provare a stupire. Nel cammino di qualificazione ai prossimi Mondiali ha vinto due gare su due.

Le probabili formazioni di Indonesia-Iraq

Indonesia (3-4-3): Ari; Baggott, Ridho, Amat; Sayuri, Hubner, Klok, Arhan; Sulistyawan, Struick, Drajad. Ct: Shin Tae-yong. 

Iraq (4-3-3): Hassan; H. Ali, Natiq, Adnan, Doski; Iqbal, Bayesh, Resan; Jasim, Hussein, M. Ali. Ct: Jesús Casas.

Esordio per la Corea di Kim, Son e del Ct Klinsmann

Evento: Corea del Sud-Bahrein
Luogo: Stadio Ahmed bin Ali, Al Rayyan (Qatar)
Data: 15 gennaio 2024
Orario: 12:30

Comincia il Gruppo E il cui calendario nella prima giornata ha Corea del Sud-Bahrein alle 12:30 e Malesia-Giordania alle 18:30. Ci si aspetta tanto dalle Tigri Asiatiche di Jürgen Klinsmann che vantano due titoli in bacheca ma parecchio distanti nel tempo (1956 e 1960). Nell’edizione del 2015 è arrivato un secondo posto che significa sconfitta in finale. Oggi sono diversi i giocatori importanti su cui poter costruire un ottimo torneo: dall’ex napoletano Kim a Son del Tottenham, senza dimenticare Kang-in Lee del PSG e Hee-chan Hwang dei Wolves. 

Le probabili formazioni di Corea del Sud-Bahrein

Corea del Sud (4-4-2): Seol Young-woo, Jung Seung-hyun, Kim Young-gwon, Park Yong-woo; Jeong Woo-yeong, Hwang In-beom, Hong Hyun-seok, Lee Ki-je; Son Heung-Min (C), Lee Jae-sung. Ct: Jürgen Klinsmann.

Bahrein (4-1-4-1): Sayed Mohammed Jaffer (GK) (C); Mohamed Adel, Amine Mohamad Hassan Benaddi, Waleed Al Hayam, Abdulla Al Khalasi; Mohamed Al-Hardan; Ali Madan, Moses Atede, Jasim Khelaif Wahab Al Salama, Kamil Al Aswad; Abdulla Yusuf Helal. Ct: Juan Antonio Pizzi. 

Dove vedere la Coppa d’Asia in TV e in streaming

Nessuna emittente ha acquisito i diritti della Coppa d’Asia 2024. Per tale motivo non sarà possibile seguire la manifestazione né in TV né in streaming. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.