Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Coppa d'Africa: quali gare salteranno gli “italiani”

L'impatto della Coppa d'Africa sulla Serie A: Inter e Juve intatte. Napoli, Atalanta, Roma e Milan perdono pezzi.

Il 2024 del calcio delle nazionali si apre con la Coppa d'Africa, competizione affascinante ma che allo stesso tempo si presenta come una vera e propria 'tegola' per i club, alcuni dei quali rischiano di trovarsi senza elementi chiave della propria rosa per oltre un mese. Vediamo come le squadre di Serie A si apprestano ad affrontare queste assenze, con un focus sulle gare che salteranno alcuni dei grandi protagonisti del nostro campionato.

Evento: Coppa d'Africa 
Luogo: Costa d'Avorio
Data: 13 gennaio-11 febbraio 2024
Dove vederla: Sportitalia

Inter e Juve le big intatte: nessun giocatore in partenza

Dando uno sguardo alle convocazioni delle varie nazionali per la Coppa d'Africa si può notare subito una cosa: le due squadre in vetta al nostro campionato, Inter e Juventus, restano completamente intatte. La lotta scudetto, per ora, non risulta dunque intaccata dalla Coppa d'Africa che prenderà il via a breve. Altre squadre 'salve' sono Genoa, Lazio e Verona.

Il Napoli perde Osimhen e Anguissa: ecco quali gare salteranno

Il Napoli invece ha già salutato Victor Osimhen, partito in anticipo per la Nigeria vista la squalifica, e saluterà anche Frank Zambo Anguissa, convocato dal Camerun. I due salteranno dunque la sfida del turno dell'Epifania contro il Torino (il 7 gennaio) e non ci saranno neppure nel derby contro la Salernitana (il 14 gennaio). Nulla da fare neppure per la Supercoppa italiana: i due saranno out per la rassegna d'Arabia che si svolgerà tra il 18 e il 22 gennaio a Riyadh.

Da questo momento in poi bisognerà capire fino a che punto si spingeranno nella competizione Nigeria e Camerun. È molto probabile quindi che Osimhen e Anguissa dovranno rinunciare anche alla sfida di campionato del 28 gennaio contro la Lazio e quella del 4 febbraio contro il Verona. Chi infine arriverà in finale, l'11 febbraio, salterà anche la super sfida contro il Milan. Nessun problema invece per la Champions: la gara contro il Barcellona è in programma il 21 febbraio.

Milan, in partenza Bennacer e Chukwueze: out anche per l'Europa League?

A proposito del Milan, anche i rossoneri dovranno fare a meno di due giocatori: Ismael Bennacer, rientrato da poco dal lungo infortunio e convocato dall'Algeria, e Samuel Chukwueze, compagno di squadra di Osimhen con la Nigeria. Pioli spera di avere entrambi almeno per la sfida di Coppa Italia contro il Cagliari del 2 gennaio per poi lasciarli alle rispettive nazionali subito dopo. Certe, pertanto, le assenze per le gare contro Empoli (7 gennaio), Roma (14 gennaio) e Udinese (20 gennaio).

Da qui, poi, il discorso è quello già sopra citato: inizia la fase ad eliminazione diretta e bisogna capire quanta strada faranno Algeria e Nigeria. Il rischio concreto per entrambi è di saltare anche le sfide contro Bologna e Frosinone. Chi arriverà in finale sarà out per la sfida contro il Napoli e rischia di non farcela per il 15 febbraio, quando i rossoneri debutteranno in Europa League contro il Rennes.

L'Atalanta senza Lookman e Tourè per un mese, anche la Roma ne perde due

Ademola Lookman ed El Bilal Tourè, convocati da Nigeria e Mali, saluteranno quindi l'Atalanta. I bergamaschi sicuramente non avranno i due contro Roma (il 7 gennaio) e Atalanta (il 15). L'impegno successivo sarà direttamente il 27 gennaio contro l'Udinese e i bergamaschi a quel punto dovranno vedere fino a che punto nella competizione sono arrivate Nigeria e Mali. Il rischio è di perdere soprattutto Lookman anche contro Lazio (il 4 febbraio) e Genoa (l'11) in caso di arrivo in finale.

In casa Roma infine saranno due le assenze: Ndicka (Costa d’Avorio) e Aouar (Algeria). Il difensore e il centrocampista salteranno le gare di campionato contro Atalanta, Milan e Verona. Sono da valutare, in base all'andamento della competizione, contro Salernitana (il 29 gennaio), Cagliari (il 5 febbraio) e Inter (il 10 febbraio). Il pericolo è di non averli al 100% infine per l'andata di Europa League contro il Feyenoord del 15 febbraio.

Le altre squadre 'colpite': tanti assenti nelle squadre in lotta salvezza

Sono tanti anche i 'top' ai quali dovranno rinunciare le squadre in lotta per la salvezza. Il Cagliari perderà Zito Luvumbo, chiamato dall'Angola, sicuramente per le partite contro Lecce, Bologna e Frosinone (e rischia anche le tre successive). Anche l'Empoli perde per almeno tre partite Ebuehi (Nigeria) e Maleh (Marocco), il Lecce invece deve fare a meno di Rafia (Tunisia), Banda (Zambia) e Touba (Algeria). La Salernitana ne perde due: Coulibaly (Mali) e Cabral (Capo Verde). L'Udinese, infine, Masina e Kamara (Marocco e Costa d'Avorio).

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.