Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

Copa America: guida agli stadi che ospiteranno l’evento

Un tour virtuale dei 14 stadi nei quali si giocherà la 48esima edizione della manifestazione sudamericana. Campione in carica è l’Argentina. Si comincerà il 20 giugno con finale il 14 luglio.

Evento:

Copa America 2024

Luogo:

Stati Uniti d’America

Data:

dal 20 giugno al 14 luglio 2024

Orario:

tra le 15:00 e le 20:00

Dove vederla:

Sportitalia

Da questo lato del pianeta siamo tutti proiettati verso gli Europei. Ma c’è anche un’altra competizione pronta a prendere il via nel prossimo mese: si tratta della Copa America, torneo organizzato dalla CONMEBOL, la federazione che raggruppa le nazionali del Sud America. Si tratta di una manifestazione antichissima, che affonda le radici nel 1916. Campione in carica è l’Argentina che è primatista di successi con quindici trofei al pari dell’Uruguay. Completa poi il podio il Brasile che di titoli ne vanta nove. La quarantottesima edizione della kermesse si disputerà interamente negli Stati Uniti d’America.

Si comincia il 20 giugno e si andrà avanti fino al 14 luglio quando scopriremo il nome della nazionale vincitrice. Complessivamente verranno toccate quattordici città americane in un viaggio destinato a rimanere memorabile. Quattro sono i gironi iniziali con qualificazione prevista per le prime due classificate. Nel Gruppo A ci sono Argentina, Perù, Cile e Canada. In quello B troviamo Messico, Ecuador, Venezuela e Giamaica. Nel Gruppo C figurano invece Stati Uniti, Uruguay, Panama e Bolivia. Infine, nel Gruppo D, Brasile, Colombia, Paraguay e Costa Rica. Tutto il meglio che il continente può offrire. Adesso addentriamoci nella questione stadi, andando a vedere tutti quelli selezionati per l’evento.

La prima partita si gioca ad Atlanta al Mercedes-Benz Stadium

Gli stadi più importanti sono senza dubbio quello di apertura e quello di chiusura della manifestazione. Il primo è stato annunciato lo scorso 20 novembre. In quella data è stato comunicato che la prima partita – che vedrà scendere in campo i campioni dell’Argentina contro il Canada il 20 giugno alle ore 20:00 – si sarebbe giocata al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, in Georgia. Abitualmente, l’impianto ospita le partite casalinghe degli Atlanta Falcons della National Football League (NFL) e degli Atlanta United FC della Major League Soccer (MLS). In pratica è il sostituto del Georgia Dome, che è stato lo stadio casalingo dei Falcons a partire dalla stagione 1992.

L’inaugurazione ci fu il 26 agosto del 2017 nonostante la copertura del tetto retrattile non fosse ancora completa. Il design è davvero particolare con una copertura di otto pannelli triangolari retraibili traslucidi e di un muro di vetro che si apre in contemporanea, per permettere il passaggio dell'aria fresca. L’ispirazione dell’apertura circolare del soffitto è arrivata dal Pantheon romano, come da ammissione dello stesso progettista. La capienza dell’impianto è di 71mila posti a sedere.

La sede della finale: l’Hard Rock Stadium di Miami Gardens

Nella stessa data, 20 novembre 2023, è stata comunicata anche la sede della finalissima del torneo. Si tratta dell’Hard Rock Stadium di Miami Gardens, in Florida. Qui di solito giocano le proprie partite interne i Miami Dolphins della NFL e i Miami Hurricanes della NCAA. Nel corso degli anni l’impianto, inaugurato il primo dicembre del 1985, ha cambiato diverse denominazioni fino a quella attuale ottenuta nel 2006 per motivi commerciali. Dal 2019 lo stadio accoglie anche il Miami Open, uno dei più grandi eventi sportivi al mondo per quel che riguarda il tennis sia maschile che femminile. I posti a sedere sono in totale 64.767.

Tutti gli altri stadi selezionati per la Copa America 2024

Le prime comunicazioni ufficiali sono state date quindi per i primi due stadi in ordine di importanza: quello dell’apertura e quello della chiusura dell’evento. Tutte le altre sedi sono state annunciate invece due settimane dopo anche se parliamo pur sempre di impianti straordinari, ultramoderni e dotati di qualsiasi comfort. Da questo punto di vista gli Stati Uniti non si sono fatti trovare impreparati, con una selezione di strutture davvero notevoli. Anche gli stadi, come le città, sono in totale 14.

Oltre ai due precedentemente descritti dobbiamo aggiungere l’AT&T Stadium di Arlington (Texas) che può accogliere fino a 80mila spettatori, il Q2 di Austin (Texas) con capacità di poco più di 20mila posti a sedere, il Bank of America Stadium di Charlotte (Carolina del Nord) con poco meno di 75mila spettatori, il MetLife Stadium di East Rutherford (New Jersey) con oltre 82mila spettatori, l’NRG Stadium di Houston (Texas) con oltre 72mila spettatori.

Due gli impianti in California: il SoFi Stadium di Inglewood e il Levi’s Stadium di Santa Clara con capienza che va dai 68mila ai 72mila posti. In Arizona c’è lo State Farm Stadium con 63.400 spettatori. A Las Vegas, in Nevada, c’è l’Allegiant Stadium con 61mila posti a sedere. Chiudono il quadro l’Arrowhead Stadium di Kansas City, la cui capienza è di 76mila spettatori, ed infine i più piccoli Children’s Mercy Park del Kansas e l’Inter&Co Stadium di Orlando in Florida. Per questi ultimi due la capienza è tra i 18mila e 25mila posti.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.