Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Conference League

Conference League: gare insidiose per Betis e Ajax

Il Betis di Manuel Pellegrini ospita la Dinamo Zagabria: out Isco, tra i croati spicca Bruno Petkovic. L’Ajax, protagonista di un campionato orribile, contro il Bodo/Glimt di Hauge.

Evento:Real Betis-Dinamo Zagabria
Luogo:Stadio Benito Villamarín, Siviglia
Data:15 febbraio 2024
Orario:21:00

È tempo di play-off anche in Conference League, con le seconde in classifica dei gironi che si sfidano con le “retrocesse” dall’Europa League. In questo articolo diamo uno sguardo alle gare d’andata in programma alle 21:00 di giovedì: tra queste spicca la sfida che mette a tu per tu una grande del calcio continentale come l’Ajax e una certezza degli ultimi anni come il Bodo/Glimt. Il match dal tasso tecnico più alto è probabilmente quello che vede protagonisti gli spagnoli del Betis e una superpotenza del calcio croato del calibro della Dinamo Zagabria. Sempre alle 21:00 si giocano anche Maccabi Haifa-Gent e Servette-Ludogorets, due match dal pronostico tutt’altro che scontato.

Le probabili formazioni di Betis-Dinamo Zagabria

Il Betis sembra avere ritrovato la retta via: dopo un inizio 2024 decisamente difficile (eliminazione in Coppa del Re per mano dell'Alaves e poker inferto dal Barcellona), i biancoverdi hanno raccolto 7 punti nelle ultime tre gare della Liga e hanno così riconquistato il sesto posto in graduatoria. Per la sfida di Conference League, il tecnico Manuel Pellegrini deve ancora una volta rinunciare alla stella Isco e all'esperto Marc Bartra (entrambi infortunati). 

In ottica formazioni, probabile la conferma dell'undici che ha superato agevolmente il Cadice: nel consueto 4-2-3-1 difesa formata dall'ex Fiorentina Pezzella e dagli esterni Bellerin e Miranda (quest'ultimo sempre nel mirino del Milan). A centrocampo riflettori puntati sull'ex Bayern Monaco Marc Roca, tornato finalmente sui suoi livelli dopo stagioni tutt'altro che esaltanti. Sulla linea mediana, invece, conferma per il nuovo acquisto Pablo Fornals, arrivato a gennaio dal West Ham e voglioso di vincere la Conference League per la seconda stagione consecutiva. In attacco, il brasiliano Willian Jose (già 11 gol in stagione) dovrebbe vincere nuovamente il ballottaggio con l'argentino Chimy Avila.

Un po' a sorpresa, la Dinamo Zagabria non occupa il primo posto nella massima serie croata, preceduta dall’Hajduk Spalato e dal Rijeka dell'ex juventino Pjaca. Sono comunque 7 i punti conquistati nelle ultime tre gare, dimostrazione che siamo di fronte ad una squadra che ha la vittoria nel DNA: oltretutto, parliamo di un undici che può fare affidamento su un attaccante di assoluto spessore come Bruno Petkovic, ex Bologna e Trapani capace di siglare 12 gol tra campionato e Conference. Occhio, poi, al numero 10 Martin Baturina, all'esterno giapponese Takuro Kaneko e ad un'altra vecchia conoscenza del calcio italiano come il terzino destro Stefan Ristovski.

Real Betis (4-2-3-1): Silva, Bellerin, Pezzella, Sokratis, Miranda; Johnny, Roca; Fornals, Fekir, Ezzalzouli; Willian Jose. Allenatore: Pellegrini.

Dinamo Zagabria (4-2-3-1): Zagorac, Ristovski, Theophile-Catherine, Perkovic, Ogiwara; Misic, Susic; Kaneko, Baturina, Hoxka; Petkovic. Allenatore: Jakirovic.

I protagonisti di Ajax-Bodo/Glimt

Evento: Ajax-Bodo/Glimt
Luogo:Johan Cruijff Arena, Amsterdam
Data:15 febbraio 2024
Orario:21:00
Dove vederla:DAZN

Dopo un avvio terribile in campionato, l’Ajax rischia seriamente di terminare la stagione senza alcuna gioia. Il titolo d’Olanda è ormai fuori discussione e addirittura il terzo posto in chiave Champions appare quasi irraggiungibile (sono 9 i punti dal Twente): non sorprende, così, che i lancieri puntino con decisione al successo finale in Conference League. Per la sfida con il Bodo/Glimt, spazio dunque all’undici titolare: nella probabile formazione dell'Ajax troviamo il portiere Diant Ramaj e la retroguardia composta da Tristan Gooijer, Josip Sutalo, Jorrel Hato e Devyne Rensch. Nella linea mediana spazio per l’inglese Jordan Henderson e per Kenneth Taylor, mentre come rifinitori confermati Steven Berghuis, Kristian Hlynsson e Steven Bergwijn. In attacco, infine, il centravanti Brian Brobbey.

Il Bodo Glimt risponde con l'estremo difensore Julian Faye Lund e la difesa a quattro formata - da destra verso sinistra - da Brice Wembangomo, Brede Moe, Odin Luras Bjortuft e Fredrik Bjorkan. A centrocampo partiranno dall'inizio Sondre Brunstad Fet, Patrick Berg e Albert Gronbaek. In attacco, infine, il trio composto da Nino Zugelj, Oscar Kapskarmo e dall’ex milanista Jens Petter Hauge.

Dove seguire le gare di Conference League in televisione e streaming

Rispetto all'Europa League, la Conference non gode della stessa copertura televisiva. Oltre alle gare di Roma e Milan, sono solo due i match proposti in diretta sul territorio italiano: nello specifico parliamo di Union Saint Gilloise-Eintracht Francoforte e di Ajax-Bodo/Glimt, entrambe trasmesse dal servizio streaming DAZN.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.