Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Fiorentina
  1. Calcio
  2. Conference League

Conference League: Fiorentina-Maccabi Haifa vale i quarti

Dopo il sofferto successo dell'andata, alla Fiorentina basta un pareggio casalingo per eliminare il Maccabi Haifa dalla competizione e approdare ai quarti.

Evento:

Fiorentina-Maccabi Haifa

Luogo:

Stadio Artemio Franchi, Firenze

Data:

14 marzo 2024

Orario:

18:45

Dove vederla:

Sky, NOW, DAZN

Quarti di finale di Conference League in palio al Franchi. La Fiorentina deve difendere il 4-3 dell'andata, maturato in rimonta e proprio nelle ultimissime battute di gioco, dagli assalti del Maccabi Haifa, coriacea formazione israeliana che proverà fino all'ultimo a tenere vive le speranze di passaggio del turno. La squadra di Italiano fa grande affidamento sulle coppe per risollevare una stagione che, in campionato, sta andando così così.

Fiorentina reduce dal pareggio con la Roma

L'ultima sfida al Franchi non si è chiusa bene per l'undici viola, che avrebbe potuto accorciare in modo significativo il gap dalla Roma e dal quinto posto, che quest'anno potrebbe valere per le italiane l'ammissione in Champions. Due volte in vantaggio per effetto delle reti di Ranieri nel primo tempo e di Mandragora nella ripresa, la Fiorentina si è fatta acciuffare due volte, prima da Aouar e poi proprio allo scadere da Llorente. Sul 2-1, poi, la grande occasione sprecata per incrementare il vantaggio, il calcio di rigore che capitan Biraghi si è fatto parare da Svilar. Insomma, una Fiorentina sprecona ed eccessivamente vulnerabile in difesa, che nel confronto europeo dovrà evitare distrazioni e amnesie.

Maccabi Haifa sconfitto nell'ultimo turno

Non è trascorso bene il weekend neppure per il Maccabi Haifa, che in campionato ha rimediato una sconfitta pesante sul campo di una formazione reduce da una lunga serie di risultati poco felici, il Maccabi Bnei Raina. L'1-2 incassato in casa dei rivali è costato tanto in classifica alla formazione di Haifa, che ora è staccata di cinque lunghezze dalla capolista, il Maccabi Tel Aviv. Non è bastato il gol del vantaggio di Khalaili su rigore alla squadra di Dego per portare a casa la vittoria. Nella ripresa Azulay e Ghanem hanno ribaltato la situazione in pochi minuti, infliggendo un pesante ko a Pierrot e compagni. Che non attraversano, evidentemente, un momento facile e proprio alla vigilia del cruciale appuntamento del Franchi.

Com'è finita la partita di andata tra Maccabi Haifa e Fiorentina

Come detto, sofferta ma preziosissima vittoria per la Viola nel primo confronto, giocato a Budapest. Quattro a tre il risultato, maturato al termine di una partita che definire rocambolesca è poco, con una clamorosa alternanza di situazioni. Vantaggio della Fiorentina dopo appena 2' con Nzola, poi tra il 12' e il 29' il ribaltone Maccabi firmato da Seck e Kinda.

Nella ripresa la rete del pareggio gigliato con Beltran e il nuovo vantaggio degli israeliani grazie al gol messo a segno da Khalaili al 22'. Nuova risposta della Fiorentina con Mandragora, quindi l'espulsione di Show e il jolly pescato da Barak al 5' di recupero, una marcatura che consente ai suoi di giocare con due risultati su tre a disposizione nella sfida di ritorno in programma tra le mura amiche.

Fiorentina-Maccabi Haifa, orario e dove vederla

La sfida tra Fiorentina e Maccabi Haifa, valevole quale ritorno degli ottavi di finale di Conference League, è in programma alle 18:45 del 14 marzo. Diretta tv su Sky, in streaming su NOW e DAZN, in tutti e tre i casi per abbonati.

Dove si gioca Fiorentina-Maccabi Haifa

Fiorentina e Maccabi Haifa si affronteranno allo stadio Artemio Franchi, storica casa dei viola, capace di contenere 47mila spettatori. Stadio che a partire dalla prossima stagione sarà interessato da imponenti lavori di restyling.

Fiorentina-Maccabi Haifa, probabili formazioni

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Faraoni, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Maxime Lopez, Duncan; Ikonè, Beltran, Nico Gonzalez; Nzola. Allenatore: Italiano.

Maccabi Haifa (3-5-2): Kaiuf; Feingold, Goldberg, Seck; Khalaili, Kasa, Show, Cornud; Kinda, Rafaelov; Pierrot. Allenatore: Dego.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.