Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Aston Villa, Emery
  1. Calcio
  2. Conference League

Conference League: Aston Villa-Ajax, dove vederla, orario e probabili formazioni

Le altre sette gare degli ottavi di finale di Conference League. Dopo lo 0-0 dell’andata, l’Aston Villa di Emery deve battere l'Ajax. Occhio a Club Brugge-Molde.

Evento:

Aston Villa-Ajax

Luogo:

Villa Park, Birmingham

Data:

14 marzo 2024

Orario:

21:00

Ancora novanta minuti (o qualcosa di più) e conosceremo la top 8 della Conference League. Nella serata di giovedì, insieme alla Fiorentina, le altre protagoniste degli ottavi di finale scendono in campo per la decisiva sfida di ritorno. Il confronto più interessante, e a conti fatti più in bilico, è quello che mette a tu per tu gli inglesi dell’Aston Villa e un Ajax che deve nobilitare una stagione segnata dal rendimento orribile nel campionato olandese. Le squadre di Birmingham e Amsterdam non sono andate oltre lo 0-0 nel match d’andata: stesso risultato per i cechi del Viktoria Plzen (ormai degli habitué delle coppe europee) e gli svizzeri del Servette, anche loro attesi da un match ad alta tensione.

Si prospetta grande equilibrio anche tra i belgi del Club Brugge e gli svedesi del Molde: nella sfida d’andata successo per 2-1 degli scandinavi, con rete proprio al fotofinish dell'esperto attaccante Fredrik Gulbrandsen. Il Club Brugge, però, non ne vuole sapere di arrendersi e si affida all'attaccante ex Barcellona Ferran Jutgla e alla vecchia conoscenza del Bologna Andreas Skov Olsen.

Le probabili formazioni di Aston Villa-Ajax

L'Aston Villa deve sicuramente rinunciare a Buendia, Kamara e Mings, ma spera di riabbracciare il giovane Jacob Ramsey (ancora alle prese con un problema alla caviglia). In ottica formazioni, Unai Emery dovrebbe confermare il 4-2-3-1 d'ordinanza: tra i pali il campione del mondo Emiliano Martinez, protetto dai centrali Konsa e Lenglet. A centrocampo le operazioni sono guidate da McGinn e Douglas Luiz, mentre sulla trequarti sono sicuri del posto Bailey e Tielemans, con Rogers, Zaniolo e Diaby in ballo per l'altra maglia. Unica punta l'insostituibile Ollie Watkins, uomo in più della squadra con 21 gol e 10 assist.

Nell'Ajax pesa tanto l'assenza dell'esterno destro Gooijer, espulso nel match di sette giorni fa. Al suo posto dovrebbe esserci il danese Anton Gaaei, che sembra essersi messo alle spalle l'affaticamento riscontrato nelle ultime settimane (il classe 2002 non ha conosciuto uno stop dallo scorso marzo: acquistato in estate dal Viborg, nei fatti non è mai andato in vacanza). In difesa, invece, da segnalare il gradito ritorno del croato Josip Sutalo, squalificato nella gara d'andata e reduce anche da un infortunio, ma in campo per 90 minuti nel recente 2-2 contro il Fortuna Sittard. A completare la retroguardia a protezione del portiere Ramaj, ecco i confermati Kaplan e Hato. A centrocampo, invece, tutte le operazioni passano per i piedi dell'ex Liverpool Jordan Henderson, affiancato da uno tra Mannsverk (favorito) e Van den Boomen. Se il già citato Gaaei gioca a destra, sull'out di sinistra sembra sicuro del posto il nazionale croato Borna Sosa.

In attacco c'è grande attesa per la prestazione di Brian Brobbey, già capace di superare il suo personale record di segnature stagionali (per lui già 20 gol e 8 assist tra campionato e coppe). A completare il 3-4-3 disegnato dal tecnico Van't Schip (da calciatore grande protagonista con la maglia del Genoa) troviamo il mancino Taylor Kenneth e l'enfant prodige islandese Kristian Hlynsson. Guardando proprio al reparto offensivo, ancora da valutare le condizioni di Avila e Bergwijn.

Dove si gioca la sfida tra Aston Villa e Ajax?

La gara tra Aston Villa e Ajax si gioca al Villa Park, struttura situata a Birmingham che può ospitare 42.789 spettatori.

Le altre gare in programma

Quattro le gare che ci siamo lasciati alle spalle. Andando in ordine di orario, alle 18:45 il Fenerbahce di Dzeko deve vedersela con l’Union Saint-Gilloise e può fare leva sul tranquillizzante 3-0 dell’andata. Alla stessa ora i greci del PAOK provano la remuntada contro la Dinamo Zagabria: nel primo atto i croati hanno vinto con un netto 2-0. Alle 21:00 altri due confronti che sembrano già indirizzati: da un lato i francesi del Lilla sfidano lo Sturm Graz (3-0 una settimana fa), dall’altro il Maccabi Tel Aviv si ritrova al cospetto dell’Olimpiakos, appena una settimana fa superato con un pirotecnico 4-1.

Dove seguire le gare di Conference League in streaming e televisione

A parte quello della Fiorentina, nessun altro match di Conference League viene trasmesso in diretta televisiva o streaming in Italia.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.