Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Calcio Internazionale

CONCACAF Gold Cup: il Canada non può sbagliare

Gruppo D: dopo il deludente pareggio all'esordio, i Canucks devono battere il Guatemala per rilanciarsi. Cuba-Guadalupa è già uno spareggio.

Evento: Guatemala-Canada
Luogo: Shell Energy Stadium, Houston (Stati Uniti)
Quando: 03:30, 2 luglio 2023

Il Gruppo D chiude la seconda giornata della fase a gironi dell'edizione 2023 della CONCACAF Gold Cup. Occhi puntati sul Canada, che affronta Guatemala a Houston: squadre in campo nella notte tra sabato 1 luglio e domenica 2 luglio, con fischio d'inizio previsto alle 03:30. La classifica lascia aperto ogni scenario: a condurre il gruppo è il Guatemala, che all'esordio ha battuto Cuba di misura grazie al gol realizzato da Lom, che in precedenza aveva sbagliato un rigore, a inizio ripresa. 

Male, invece, il Canada che ha pareggiato 2-2 con la rappresentativa della Guadalupa. Altro che vittoria scontata: i Canucks si sono fatti raggiungere in pieno recupero con l'autogol di Russell-Rowe. Con un solo punto, i finalisti dell'ultima CONCACAF Nations League non possono più steccare, altrimenti la strada verso i quarti di finale della Gold Cup diventerebbe davvero difficile da percorrere. Dal canto suo, la nazionale guidata dal messicano Luis Fernando Tena vuole dare continuità al successo ottenuto nella prima gara della competizione riservata alle selezioni di Nord America, Centro America e dei Caraibi.

Come arriva il Guatemala

Lo scorso marzo i ragazzi di Tena hanno chiuso in bellezza la Lega B della CONCACAF Nations League. Guatemala ha dominato il gruppo con un bilancio di quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. Nelle quattro amichevoli disputate a giugno, invece, la Azul y Blanco ha perso contro Messico, Trinidad e Tobago e Venezuela, per vincere 1-0 contro Costa Rica. I tre punti conquistati al debutto nella Gold Cup, spingono la squadra a credere nell'impresa contro Canada.

Come arriva il Canada

Il Canada ha partecipato al Mondiale in Qatar del 2022 dopo 36 anni dall'ultima volta nella coppa più importante dedicata alle nazionali. Non è andata benissimo: tre partite e tre sconfitte nella fase a gironi, ma l'importante era tornare a riproporsi ad alti livelli. La squadra allenata dal Ct inglese John Herdman ha poi raggiunto la finale della Nations League, ma è stata costretta ad arrendersi agli Stati Uniti

Senza dubbio nel 2-2 con la Guadalupa hanno pesato non poco le assenze dei big. I vari Jonathan David, attaccante del Lilla che piace ai top club del Vecchio Continente, e la stella del Bayern Monaco Alphonso Davies sono stati infatti risparmiati dopo aver preso parte alla Nations League. La rosa, almeno per la fase a gironi, è comunque competitiva. Dunque, l'imperativo è vietato fallire.

La probabile formazione del Guatemala

Biancoazzurri in campo con il 4-2-3-1, ecco le possibili scelte di Tena per provare a fermare il Canada: Herrera, Pinto, Samayoa e Morales agiranno a protezione di Hagen. In mezzo al campo spazio al tandem formato da Castellanos e Saravia, con Mendez-Laing, Sequen e Mejia sulla trequarti alle spalle di Rubin.

La probabile formazione del Canada

Il Canada si dispone con il 3-4-3, questo l'undici su cui potrebbe fare affidamento Herdman: Borjan tra i pali, quindi terzetto difensivo composto da McGraw, Kennedy e Brault-Guillard. A centrocampo, da destra a sinistra, spazio a Laryea, Bombito, Osorio e Ahmed. Nel tridente potrebbero partire dal primo minuto Nelson, Cavallini e Hoilett.

Cuba-Guadalupa è già uno spareggio

Evento: Cuba-Guadalupa
Luogo: Shell Energy Stadium, Houston (Stati Uniti)
Quando: 01:30, 2 luglio 2023

Un punto per Guadalupa, nessuno per Cuba: per entrambe vincere è una necessità, altrimenti sarà dura andare avanti nella competizione. Negli ultimi otto precedenti tra le due squadre il bilancio è in perfetta parità: quattro vittorie a testa, con il segno "X" che non si è mai registrato. Cuba ha ben figurato nel Gruppo 1 di Lega B della Nations League, vinto con cinque successi e un solo ko. Ma ha perso le ultime tre amichevoli contro Cile, Uruguay e Guatemala.

La probabile formazione di Cuba

Il Ct Pablo Elier Sánchez sceglie il 4-1-3-2: Morejon, Mendez, Cavafe e Corrales davanti Arozarena. Perez a fare da diga, con Paradela, Hernandez e Pozo-Venta a sostenere Ruiz e Matos.

La probabile formazione di Guadalupa

I caraibici si sono meritati l'accesso alla fase a gironi della Gold Cup dopo aver estromesso ai playoff Antigua & Barbuda e la nazionale della Guyana. L'allenatore dei Les Gwada Boys è una vecchia conoscenza del calcio italiano: l'ex terzino di Torino e Inter Jocelyn Angloma, che adotta il 4-2-3-1. In porta ci sarà Rouyard, con Alphonse, Lina, Avinel e Baron nella batteria difensiva. A centrocampo Rotsen e Gravillon, mentre Tell, Plumain e Phaeton avranno il compito di rifornire Ambrose.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.