Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Fiorentina
  1. Calcio
  2. Conference League

Club Brugge-Fiorentina: probabili formazioni, orario e dove vederla

Dopo il successo per 3-2 all’andata la Fiorentina vuole completare l’opera contro il Club Brugge e regalarsi così un’altra finale internazionale. Appuntamento per l’8 maggio alle 18:45.

La Serie A terminerà il prossimo 26 maggio ma la Fiorentina spera ardentemente di prolungare la propria stagione di qualche giorno. Per l’esattezza tre, perché il 29 è in programma la finale di Conference League allo stadio Agia Sophia di Atene, in Grecia. I viola sono in piena corsa per raggiungerla, si giocheranno la qualificazione nei prossimi 90 minuti in trasferta contro il Club Brugge ma partendo dal vantaggio dell’andata che si è conclusa 3-2 per i toscani.

Un successo che non dà alcuna garanzia alla formazione guidata da Vincenzo Italiano, ma è comunque un punto di partenza che può infondere un pizzico di ottimismo in più in vista della prossima gara. L’appuntamento è fissato per l’8 maggio alle 18:45.

Club Brugge-Fiorentina: le probabili formazioni

Club Brugge (4-4-1-1): Jackers; Sabbe, Spileers, Mechele, Meijer; Skoras, Odoi, Nielsen, Ferran Jutglà; Vanaken; Thiago. Allenatore: Hayen.

Fiorentina (4-2-3-1): Terracciano; Dodo, Martinez Quarta, Ranieri, Biraghi; Arthur, Duncan; Nico Gonzalez, Bonaventura, Ikoné; Belotti. Allenatore: Italiano.

Dove vedere Club Brugge-Fiorentina in TV e in streaming

Il match tra la squadra belga e quella italiano è programma sia su DAZN che su Sky. Nel primo caso è fondamentale disporre di una buona connessione internet (così da seguire la gara in streaming tramite smart tv, computer, tablet o smartphone). Con Sky, grazie al classico decoder, è invece possibile seguire la gara anche offline, dunque senza essere collegati a internet. Nello specifico, bisogna sintonizzarsi sui canali Sky Sport Max o Sky Sport (canale 253). Per quanto riguarda lo streaming, la stessa emittente pay-per-view mette a disposizione dei suoi abbonati il servizio Sky Go. C’è anche un’altra opzione, è infatti possibile guardare Club Brugge-Fiorentina anche su NOW, dunque sempre in streaming e con abbonamento a parte.

Le ultime sul Club Brugge

Ripercorriamo il percorso effettuato dal Club Brugge fino alla semifinale. I blu-neri hanno vinto in scioltezza il proprio girone mettendosi alle spalle Bodo/Glimt, Besiktas e Lugano. 16 punti, 15 gol fatti e solamente tre subiti per gli Orsi del Belgio che in questo modo hanno approcciato la stagione in Europa. Archiviata la prima fase è arrivata immediata la prima difficoltà, con la sconfitta sul campo del Molde. Non si è persa d’animo, però, la compagine di Nicky Hayen che ha rimediato ribaltando completamente la situazione nella partita di ritorno davanti al proprio pubblico.

Doppio successo, infine, contro i greci del Paok che ha spalancato al club di Bruges le porte della semifinale contro la Fiorentina. A livello internazionale il Club Brugge ha raggiunto due finali: una di Champions League ed un’altra di Coppa Uefa, entrambe però perse. La Conference rappresenta la concreta chance per i belgi di uscire dai confini nazionali nei quali comunque si sono fatti ampiamente valere come dimostra una bacheca che conta 18 campionati, 11 Coppe del Belgio e 17 Supercoppe del Belgio.

Le ultime sulla Fiorentina

La Fiorentina non ha mollato in campionato ma è chiaro che la Conference League è il principale obiettivo di una squadra che sogna con determinazione la vittoria di una coppa. Al termine della stagione la guida tecnica dei gigliati cambierà: si è concluso il ciclo di Vincenzo Italiano in riva all’Arno e sarebbe il perfetto coronamento del percorso suggellarlo con un prezioso trofeo.

Già due volte i toscani ci sono andati vicini, sfiorandolo soltanto: sempre in Conference con la finale di un anno fa persa contro gli inglesi del West Ham e poi in Coppa Italia col ko giunto per mano dell’Inter. Stavolta da queste parti sognano un epilogo differente, ma intanto c’è da pensare a completare l’opera col Club Brugge a seguito del vantaggio acquisito all’andata. L’ultima italiana a vincere oltre confine è stata la Roma di José Mourinho, nella prima edizione di questa competizione quando superò il Feyenoord.

I precedenti del Club Brugge con le italiane

Il Club Brugge ha giocato 21 volte contro formazioni italiane. Bilancio negativo per i nerazzurri che hanno perso in ben 11 occasioni. Completano il quadro 5 pareggi e altrettante vittorie. Prima di questa edizione di Conference la squadra belga non aveva mai affrontato la Fiorentina mentre l’ultima italiana contro la quale aveva giocato era stata la Lazio nella Champions League 2020/2021 con due pareggi tra andata e ritorno. Per quanto riguarda i successi in trasferta sono soltanto due quelli del club di Bruges: nei gironi di Champions del 2003 a San Siro contro il Milan e prima ancora nella Coppa Uefa del 75/76 all’Olimpico di Roma contro i giallorossi.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.