Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Che succede allo Schalke 04?

Cosa rischia lo Schalke 04. Analisi di un lento declino che potrebbe portare alla radiazione.

Raul, Neuer, Ozil, Sané, Draxler, Rakitic, Farfan e Boateng sono solo alcuni dei nomi dei calciatori che negli ultimi anni hanno vestito la maglia dello Schalke 04.

La squadra di Gelsenkirchen è uno dei club più importanti del panorama calcistico tedesco e forse anche europeo.

Il club della Ruhr negli anni ‘30 era considerato la formazione da battere, nessuno poteva reggere l’onda d’urto del grande Schalke 04. Infatti in questo decennio arrivano 5 dei 7 campionati collezionati nell’intera storia della società. Gli altri due arrivano nella stagione 191/1942 e l’altro nel 1957/1958.

I biancoblu non riusciranno mai a riconquistare il disco della Bundesliga seppur lo abbiano sfiorato più volte. Spesso si sono ritrovati anche a perdere il campionato all’ultima giornata in situazioni quasi surreali. In patria lo Schalke può vantare anche 5 coppe di Germania, una coppa di lega e una Supercoppa tedesca arrivata nel 2011 che corrisponde anche con l’ultimo titolo sollevato dalle parti di Gelsenkirchen.

Nonostante ciò la rosa ha dimostrato di vantare un buon livello anche in Europa. Rimane storica la Coppa UEFA conquistata nel 1997.

Che fine ha fatto lo Schalke 04?

Lo Schalke oggi milita in 2.Bundesliga: la serie cadetta in Germania. Si ritrova al 14esimo posto in una competizione a 18 squadre. In Germania in seconda divisione le ultime due classificate retrocedono in maniera diretta mentre la 16esima deve giocare un playout. In questo momento lo storico club del Nord-ovest della Germania è a soli due punti dalla zona retrocessione. Un destino che intristisce gli appassionati di calcio più nostalgici che ricorderanno la squadra semifinalista di Champions nel 2011 sconfitta solamente dal Manchester United di Sir Alex Ferguson. Storico anche il 2-5 a San Siro contro l’Inter fresco di triplete. Quella è la partita in cui Stankovic segnò l’eurogol da centrocampo.

Oggi la situazione sportiva (e non solo) della compagine della Renania è un disastro. Nel caso in cui la squadra non dovesse centrare la permanenza nella seconda divisione tedesca potrebbero dover fare i conti con serissime conseguenze.

Cosa rischia lo Schalke 04?

Per l’orgoglio dei tifosi della Ruhr la terza divisone è un campionato mai militato nella gloriosa storia dello Schalke 04. Se dovesse verificarsi tale disastro sportivo, la squadra andrebbe incontro, a una quasi certa, radiazione. Infatti le situazioni finanziare del club sono a pezzi. La pandemia, l’interruzione dei rapporti con uno sponsor storico e i pessimi risultati hanno creato un mix letale che costringe i tifosi del club a fronteggiare il peggior incubo possibile per un appassionato di calcio: la scomparsa del proprio club. Nel caso in cui dovesse accadere i biancoblu sarebbero costretti a ripartire dalle serie inferiori. Storie simili sono successe a Leeds e Deportivo la Coruña anche loro obbligate a ripartire dal basso.

La crudeltà del calcio

Sembra impossibile pensare che una squadra in grado di disputare ben due semifinali di Champions, dopo poco più di un decennio sia costretta a combattere contro i fantasmi della radiazione. Eppure in un calcio sempre più costoso e sempre più cinico tutto è possibile. I diritti televisivi e le coppe europee sono i principali ricavi di qualsiasi top club e quando si scende di categoria risulta ovvio che vengano a mancare sia l’uno e l’altro. La disabitudine a gestire determinate pressioni e il panico che attanaglia queste squadre sono tutti fattori che potrebbero concretizzare l’incubo in realtà.

Nonostante tutte le difficoltà i tifosi continuano a seguire fedelmente la squadra sia in casa che in trasferta spesso registrando il sold out a discapito della categoria non consona con le ambizioni dei fan e con la gloriosa storia del club. Il supporto non manca e c’è un intero campionato da giocare per salvare una delle pagine più importanti della storia del calcio tedesco.

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.