Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Football Generic
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Championship: tutte le gare della 37esima giornata. Sheffield United a caccia del riscatto

Quattro sconfitte negli ultimi sette turni per la seconda forza del campionato. Luton Town e Blackburn pronte ad approfittarne. La capolista Burnley impegnata con l'Hull City.

Evento: Sunderland-Sheffield United
Luogo: Stadium of Light, Sunderland
Quando: 21:00, 15 marzo 2023

Tra gli incontri di spicco della 37esima giornata di Championship, la Serie B inglese, figura quello che va in scena allo Stadium of Light tra Sunderland e Sheffield United: le squadre scenderanno in campo mercoledì 15 marzo, con fischio d'inizio fissato alle 21:00. Cinquantadue i punti fin qui messi in cassaforte dai padroni di casa; 67, invece, quelli conquistati dalle Blades di Paul Heckingbottom, seconda forza del torneo alle spalle dell'ormai imprendibile Burnley. A lungo lo Sheffield United è stato l'unica squadra a tenere il passo della capolista, ma qualche inciampo di troppo nelle ultime settimane ha consentito ai rivali di spiccare il volo.

Come arrivano le due squadre

I Black Cats guidati da Tony Mowbray hanno ritrovato il successo a Norwich grazie al gol di Ba. Tre punti che hanno restituito ossigeno al Sunderland, reduce da tre sconfitte di fila, di cui una interna per 5-1 con lo Stoke City, e un pareggio. Ora un esame di quelli tosti contro la seconda della classe, che si presenta allo Stadium of Light con un obiettivo ben preciso: aggiudicarsi l'intera posta in palio. 

Come già scritto, negli ultimi tempi i ragazzi di Heckingbottom hanno perso quel passo che li aveva portati a contendere il primato al Burnley. Ben quattro le sconfitte negli ultimi sette turni, di cui l'ultima davanti al proprio pubblico contro il Luton. La parola d'ordine è riscatto, per impedire che le inseguitrici si avvicinino troppo.

Le probabili formazioni di Sunderland-Sheffield United

Il Sunderland si dispone sul rettangolo verde con il 4-5-1: Hume, Ballard, Batth e O'Nien saranno impiegati a protezione di Patterson. A centrocampo, da destra a sinistra, dovrebbero trovare spazio Neil, Michut, Roberts, Ba e Clarke, con Gelhardt come terminale offensivo. 

Lo Sheffield United risponde con il 3-5-2: Egan, Ahmedhodzic e Robinson i tre centrali davanti a Foderingham, con Bogle e Lowe sulle corsie laterali. In mediana toccherà a Berge, Norwood e Doyle, mentre in attacco giocheranno Ndiaye e McBurnie.

Luton Town-Bristol City: Hatters per la terza vittoria di fila

Evento:Luton Town-Bristol City
Luogo: Kenilworth Road, Luton
Quando: 20:45, 15 marzo 2023

Rafforzare il proprio posto nei play-off: è questo l'obiettivo del Luton Town, che ha saputo lasciarsi la crisi della prima metà di febbraio alle spalle, centrando tre successi e un pareggio negli ultimi quattro turni. La classifica sorride: Rob Edwards, in carica da novembre, crede addirittura nel secondo posto. Stagione senza particolari acuti per il Bristol City, che ha vinto 12 partite, pareggiandone e perdendone altrettante.

Le probabili formazioni di Luton Town-Bristol City

Luton Town con il 3-4-1-2: Horvath tra i pali, quindi difesa composta da Osho, Lockyer. A centrocampo, partendo da destra, fiducia a Drameh, Nakamba, Berry e Onyedinma. Campbell sulla trequarti a innescare Adebayo e Morris. 

4-2-3-1 per il Bristol City: O'Leary in porta, nel pacchetto arretrato ecco Tanner, Vyner, Pring e Dasilva. Scott e King in mezzo al campo; Sykes, Weimann e Mehmeti alle spalle di Wells.

Le altre partite

Dando uno sguardo ai piani alti della classifica, interessante è la sfida tra il Blackburn dell'ex Milan Jon Dahl Tomasson, che si trova appena due lunghezze dietro al Luton Town, e un Reading che viene da tre sconfitte consecutive. Dunque, i Rovers, sconfitti dallo Stoke City dopo una serie positiva durata otto giornate (quattro successi e quattro pareggi) devono approfittare del momento no degli avversari così da mettere in cascina punti preziosi per la corsa play-off. 

Play-off di cui vogliono far parte anche Norwich e West Bromwich Albion. I primi, sconfitti in casa dal Sunderland dopo tre successi di fila, cercano immediato riscatto sul campo dell'Huddersfield, mentre i Baggies, che hanno vinto le ultime due partite sempre per 1-0, sono di scena a Cardiff contro una squadra impegnata nella lotta per non retrocedere e quindi bisognosa di punti. 

Infine, la capolista Burnley, che viaggia a vele spiegate verso il ritorno in Premier League dopo una sola annata di purgatorio tra i cadetti. L'undici di Vincent Kompany, ex difensore del Manchester City oggi allenatore con eccellenti risultati, ha perso solo due volte in 36 turni, totalizzando 80 punti. Numeri impreziositi da altri due dati: il Burnley vanta di gran lunga il miglior attacco del torneo (71 gol fatti) e la difesa meno battuta con 28 reti incassate. Per i Clarets impegno in trasferta con l'Hull City, che di punti ne ha 46. L'obiettivo è quello di sempre: vincere. Per certificare il ritorno tra le grandi d'Inghilterra il prima possibile.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.