Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Championship: la corazzata Leicester ospita il Leeds

Sfida con vista Premier tra la prima e la terza forza del torneo. Enzo Maresca a caccia del settimo successo di fila. L'Ipswich spera in un passo falso della capolista per avvicinarsi.

Evento: Leicester-Leeds
Luogo: King Power Stadium, Leicester
Data: 3 novembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla:  DAZN

No, non è una sfida di Premier, anche se ne possiederebbe tutti i requisiti. Siamo in Championship, l'equivalente della Serie B italiana, dove va in scena la 15a giornata di campionato. Gli occhi sono tutti puntati - e non potrebbe essere altrimenti - sul King Power Stadium. Lo stadio che fu di Claudio Ranieri, l'uomo che ha scritto la pagina più bella della storia del Leicester, oggi appartiene a Enzo Maresca. Che ambisce a ripercorrere le orme dell'illustre connazionale, attuale tecnico del Cagliari. 

Foxes made in Italy, un connubio che funziona alla grande. Perché il dominio è totale: 39 punti conquistati su 42 disponibili. L'arena del Leicester apre le sue porte a un'altra squadra che punta a palcoscenici più elevati: il Leeds, terza forza del torneo con 25 punti messi in cassaforte. I due club retrocessi dalla Premier si affrontano nell'anticipo tutto da gustare - per gli amanti del calcio inglese e non solo - in programma venerdì 3 novembre, con calcio d'inizio previsto alle 21:00.

Come arriva il Leicester

Semplicemente straordinario l'impatto avuto da Maresca sul Leicester. L'allenatore di Pontecagnano, che la scorsa stagione ha studiato da Pep Guardiola (è stato il suo vice, ndr) nello storico anno del triplete del Manchester City, ha messo tutti d'accordo. Lo raccontano i numeri, quelli sì che non mentono mai. Statistiche da urlo. Impressionanti. Tredici vittorie e una sconfitta, 29 gol fatti e solo otto subiti. Miglior attacco (insieme all'Ipswich secondo) e di gran lunga la miglior difesa della Championship, per un primo posto che si rivela più che mai meritato. Le Foxes arrivano all'appuntamento con i Whites forti di una serie di sei successi di fila. Arriverà anche il settimo?

Come arriva il Leeds

Al tedesco Daniel Farke è stato affidato il compito di riportare subito il Leeds tra le big d'Inghilterra. Pagato lo scotto iniziale per un ambientamento nella categoria più complicato del previsto, i Whites sembrano aver ingranato. I quattro successi ottenuti nelle ultime cinque giornate, tra cui il convincente 4-1 ai danni dell'Huddersfield con doppiette degli scatenati Daniel James e Summerville, hanno consentito al Leeds di scalare posizioni in classifica. Certo, l'Ipswich resta distante nove lunghezze, ma la qualità della rosa a disposizione di Farke lascia aperto ogni scenario.

Le probabili formazioni di Leicester-Leeds

Il Leicester si dispone sul rettangolo verde con il consueto 4-3-3, marchio di fabbrica di Maresca: Hermansen tra i pali, quindi batteria difensiva che dovrebbe essere composta da Justin, Vestergaard, Coady e Choudhury. In mezzo al campo spazio al giovane talento italiano di proprietà del Chelsea ed ex Inter Casadei, con Winks e Dewsbury-Hall. Mavididi e Fatawu saranno impiegati larghi nel tridente, mentre il 36enne capitano Jamie Vardy - quattro centri in campionato - sarà il terminale offensivo.

Il Leeds risponde con il 4-2-3-1, ecco gli uomini su cui potrebbe fare affidamento Farke: Shackleton e Byram presidieranno le corsie laterali, con Rodon e Struijk al centro della difesa davanti a Meslier. In mediana il tandem formato da Kamara e l'ex Spezia Ampadu; a James, Piroe e Summerville il compito di innescare Rutter.

Championship: le altre partite della quindicesima giornata

L'Ipswich, secondo in classifica a cinque punti dal Leicester e reduce da quattro successi consecutivi, fa visita a un Birmingham in crisi che viene da tre sconfitte. I blues allenati da Kieran McKenna fanno il tifo per il Leeds e sperano di rosicchiare qualche punticino alle Foxes. Intanto i tifosi sognano. Perché questa squadra, che arriva dalla League One, sta ottenendo risultati che rimandano ai fasti del passato. Come quando, nel 1961/62, l'Ipswich riuscì a laurearsi campione d'Inghilterra per la prima e unica volta nella sua storia. Fuori dal giro che conta da troppo tempo, ora nulla è precluso. Soprattutto se i ragazzi di McKenna dovessero continuare a mantenere questo passo. Su tutti, Broadhead, autore di sei centri, e Leif Davis, terzino 23enne che ha già realizzato otto assist.

Il Southampton, imbattuto da sei gare, punta ad approfittare della crisi del Millwall per mettere in cassaforte altri tre punti pesanti. West Bromwich e Hull City, entrambe a quota 23, si daranno battaglia per migliorare la propria classifica. Il Cardiff rischia sul campo dello Stoke City, mentre il Sunderland si augura di trovare continuità in Galles contro lo Swansea. In caduta libera è il Preston, che aveva incantato nelle prime giornate dell'edizione 2023/24 della Championship: dopo sette turni senza successi, riuscirà ad acciuffare la vittoria in casa con il Coventry?

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.