Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: serve un Milan in versione europea

Tutto ancora in bilico nel Gruppo F nel quale i rossoneri provano a fare un altro passo avanti in casa con il Borussia Dortmund dopo il successo sul PSG. 

Evento: Milan-Borussia Dortmund
Luogo: Stadio Giuseppe Meazza, Milano
Data: 28 novembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla: Canale 5, Sky Calcio, Sky Sport, Infinity+

Era stato valutato come il girone più complicato ed equilibrato in assoluto. Le prime quattro gare del Gruppo F hanno confermato questa tesi, dal momento che tutte le squadre coinvolte sono ancora in corsa e tutto può ancora succedere. Il Milan sembrava quella messa peggio di tutte fino a due settimane fa, poi il successo ottenuto contro il Paris Saint-Germain ha restituito al Diavolo la possibilità di giocarsi la qualificazione negli ultimi due match. Chiaramente già dal prossimo i rossoneri dovranno confermare quanto di buono palesato nel confronto precedente. 

La formazione di Stefano Pioli è attesa da un altro confronto interno al Giuseppe Meazza contro il Borussia Dortmund. All’andata venne fuori uno scialbo 0-0 mentre i precedenti totali tra le due compagini sono sette. Bilancio leggermente in favore del club italiano che ha battuto i gialloneri tre volte, a fronte di due pareggi e due sconfitte. Oggi i punti di distacco sono due e vedono avanti proprio i tedeschi, che comandano la classifica con sette lunghezze.

Come arriva il Milan

La rivoluzione estiva, con un ricco numero di volti nuovi inseriti in organico, non ha finora dato al Milan i risultati sperati. Tant’è che c'è già chi parla di ulteriori interventi di restyling in programma per gennaio. Le aspettative erano sicuramente più alte, con tante difficoltà che si sono manifestate in particolar modo nei big match con un’unica grande eccezione costituita dalla gara di ritorno con il Paris Saint-Germain. Proprio da quel confronto hanno trovato solida consistenza le speranze europee di un Diavolo che vorrebbe prolungare ancora un po’ la magia internazionale della competizione per club più importante che ci sia. 

Non sarà semplice per la truppa di Pioli mettere sotto un Borussia Dortmund che non starà vivendo la miglior stagione della sua storia ma che resta una squadra estremamente ardua da battere. C’è un elemento in comune che caratterizza entrambe le compagini: in Europa segnano troppo poco. Tre le reti dei gialloneri contro le due dei rossoneri. Chi vorrà avere la meglio dovrà giocoforza migliorare questo dato.

Come arriva il Borussia Dortmund

Nella passata stagione il Borussia Dortmund regalò lo scudetto all’ultima giornata al Bayern Monaco. Una cavalcata splendida quella dei gialloneri, sprecata proprio sul più bello. In quel momento si è spezzato il sogno di interrompere l’egemonia bavarese che perdura ormai da undici anni. Adesso la squadra di Edin Terzic fatica ad essere competitiva per il titolo, ormai profondamente staccata dalla vetta e con la vetrina europea unica consolazione di un’annata che pare meno entusiasmante della precedente. 

In Champions, però, la musica è ben diversa per il club teutonico che sta riuscendo a mantenersi vivo nonostante indubbiamente non sia stato favorito in fase di sorteggio. Nei prossimi 180 minuti contro Milan e Paris Saint-Germain i gialloneri si giocheranno le residue chance di qualificazione partendo però dal primo posto nel girone. Compagine solida quella tedesca, che concede poco provando a sfruttare le armi a disposizione.

Le probabili formazioni di Milan-Borussia Dortmund

Per il Milan davanti a Maignan troviamo Calabria, Thiaw, Tomori ed Hernandez; Krunic pronto a riprendersi la maglia da titolare in mezzo al campo accanto a Loftus-Cheek e Reijnders. Giroud è il centravanti con Pulisic e Chukwueze ai lati. Pesante l’assenza di Rafa Leao.

Nel Borussia c’è Kobel tra i pali; poi Süle, Hummels, Schlotterbeck e Ryerson. Sabitzer e Özcan in mediana; davanti ci sono Adeyemi, Nmecha e Brandt a supporto dell’unica punta Füllkrug.

Il PSG cerca vendetta contro il Newcastle

Evento: Paris Saint Germain-Newcastle
Luogo:Parc des Princes, Parigi
Data: 28 novembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla: Sky Calcio, Sky Sport, Infinity+

La pressione è quasi tutta sulle spalle del Paris Saint-Germain che ha l’obbligo di qualificazione agli ottavi di finale. Finora il rendimento della squadra di Luis Enrique non è stato all’altezza, ma tutto è ancora riparabile a due turni dalla fine della prima fase. I francesi ospiteranno al Parco dei Principi il Newcastle. All’andata fu tripudio inglese con un clamoroso 4-1 inflitto ai rossoblù. 

Le probabili formazioni di PSG-Newcastle

PSG con Donnarumma in porta; linea difensiva composta da Hakimi, Skriniar, Lucas Hernandez e Mukiele. A centrocampo Fabian Ruiz con Ugarte e Vitinha; in attacco c’è Goncalo Ramos tra Dembelé e Mbappé.

Nel Newcastle difesa a 4 formata da Trippier, Lascelles, Schär e Hall a protezione del portiere Pope. Longstaff, Miley e Willock a metà campo; Almiron, Gordon e Joelinton nel tridente. 

Dove vedere le partite di Champions in TV e in streaming

Sky Sport detiene i diritti di quasi tutta la Champions League. Tuttavia, in ogni turno c’è la possibilità di mostrare una partita anche in chiaro che in questa occasione è proprio Milan-Borussia Dortmund visibile su Canale 5 oltre che in streaming su Infinity +. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.