Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Manchester City
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: scendono in campo i campioni del City

Dopo il successo dello scorso anno gli uomini di Pep Guardiola vogliono riprovarci. L’esordio è con la Stella Rossa, in un girone (quello G) che vede impegnati pure Young Boys e RB Lipsia.  

Evento: Manchester City-Stella Rossa
Luogo: Etihad Stadium, Manchester
Quando:21:00, 19 settembre 2023
Dove vederla: Sky Sport, Mediaset Infinity, Sky Go, NOW

L’ultima immagine che abbiamo del Manchester City in Champions è con in mano la coppa dalle grandi orecchie. Che nella sua storia i Citizens non avevano mai conquistato. Ce l’ha fatta Pep Guardiola, dopo svariati tentativi andati a vuoto a centrare l’obiettivo che da sempre si era dato l’ambizioso presidente del club Khaldun al-Mubarak. Alleggeriti dalla pressione e col Triplete della passata stagione, gli Sky Blues ora ci riproveranno, ben sapendo che confermarsi è sempre un’impresa ancor più ardua. 

L’esordio dei detentori del titolo sarà in casa, all’Etihad Stadium, contro la Stella Rossa. Sulla carta si tratta ovviamente di un match ampiamente alla portata del sodalizio inglese. Al quale, tra l’altro, è capitato un girone non certamente di ferro che annovera, oltre ai già citati serbi, pure l’RB Lipsia e gli svizzeri dello Young Boys. Si competerà soltanto per la seconda posizione? Nel corso dei prossimi mesi e delle sei giornate che comporranno questo primo turno della massima competizione europea per club, il verdetto a questo quesito apparentemente scontato.

Come arriva il Manchester City

Effetto pancia piena? Non si direbbe proprio. Il Manchester City ha cominciato la nuova stagione proprio come aveva concluso la precedente. Fatta eccezione per il Community Shield, finito nelle mani dell’Arsenal, gli Sky Blues hanno portato a casa la Supercoppa Europea, seppur a fatica e soltanto attraverso i calci di rigore, contro il Siviglia. E poi in Premier League i Citizens hanno fatto cinque su cinque, con un bilancio di quindici gol messi a segno e appena tre subiti. 

Miglior attacco del torneo alla pari con il Brighton di Roberto De Zerbi, quando sono appena cinque le giornate trascorse, e pure miglior difesa, a testimonianza di un gruppo che continua a funzionare. Qualcosa è cambiato nella rosa a disposizione di Pep Guardiola: alcuni elementi sono andati via, come Gündogan, Laporte, Mahrez e il promettente Cole Palmer; altri sono arrivati e tra questi i costosissimi Gvardiol, Matheus Nunes e Jeremy Doku più Kovacic a rimpolpare la mediana.

Come arriva la Stella Rossa

In bacheca ha lo stesso numero di Champions del Manchester City. Ma quel trofeo fa parte di un passato che da tanto, troppo tempo non esiste più. La Stella Rossa di oggi è una piccola realtà, pur godendo di una sala trofei piuttosto ricca che conta anche 32 campionati e 25 coppe nazionali, naturalmente prendendo in considerazione sia la vecchia Jugoslavia che l’attuale Serbia. 

Oggi al timone c’è l’israeliano Barak Bakhar che fino allo scorso anno guidava il Maccabi Haifa. L’impatto con il calcio serbo non è stato pienamente convincente per un tecnico che invece in patria ha vinto tutto quello che c’era da vincere. In sette partite sono arrivate già due sconfitte in mezzo alle cinque vittorie comunque ottenute dai biancorossi. Quattro sono le lunghezze di distanza dal Bačka Topola. Ma siamo soltanto all’inizio.

Le probabili formazioni di Manchester City-Stella Rossa

Manchester City con Ederson in porta; poi Walker, Akanji, Ruben Dias e Gvardiol in difesa; mediana a due con Rodri e Bernardo Silva; davanti spazio alla qualità con Foden, Julian Alvarez e Doku a sostegno della punta centrale che è Haaland. 

Nella Stella Rossa davanti al n.1 Glazer troviamo Nedeljkovic, Spajic, Dragovic e Rodic; Stamenic a protezione della difesa con Lucic, Kangwa, Ivanic e Olayinka a centrocampo; peso offensivo sulle spalle di Ndiaye. 

L’RB Lipsia fa visita allo Young Boys

Evento: Young Boys-RB Lipsia
Luogo: Stadio Wankdorf, Berna
Quando: 18:45, 19 settembre 2023
Dove vederla: Sky Sport. In streaming su Mediaset Infinity, Sky Go e NOW

Un solo posto disponibile per tre squadre. Dando per scontato che il Manchester City strappi il pass per gli ottavi di finale della competizione, questa è la forte sensazione delle sue concorrenti. Ecco perché di tempo da perdere proprio non ce n’è ed è fondamentale tenere premuto sull’acceleratore fin dalle prime battute. 

Lo sanno bene Young Boys e RB Lipsia, pronte a sfidarsi nel tardo pomeriggio del 19 settembre allo stadio Wankdorf di Berna. Gli svizzeri hanno riposato lo scorso weekend (giocando di venerdì la Coppa Nazionale) dopo tre vittorie e due pareggi ottenuti nelle prime 5 giornate di Super League. I tedeschi dopo il ko della prima giornata hanno poi sempre vinto nelle restanti tre partite.

Le probabili formazioni di Young Boys-RB Lipsia

Young Boys con Raccioppi in porta; difesa composta da Janko, Camara, Benito e Persson; Males, Lauper e Joel Montero sono i centrocampisti; Itten e Meschack è la coppia d’attacco con Lakomy alle loro spalle.

Il Lipsia si affida a Blaswich; Henrichs, Simakan, Lukeba e Raum è il quartetto di difesa; a centrocampo Schlager e Kampl a fare filtro con Simons e Forsberg che vantano maggiori licenze offensive; in attacco ci sono Openda e Yussuf Poulsen.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.