Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: lo United chiude col Bayern e col brivido

Qualificazione appesa a un filo per il club inglese, al quale potrebbe non bastare neppure battere i bavaresi già certi del primo posto. Tutto dipenderà dal risultato di Copenaghen-Galatasaray. 

Evento: Manchester United-Bayern Monaco
Luogo: Old Trafford, Manchester
Data: 12 dicembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla: Sky Calcio, Sky Sport, Infinity+, NOW

Ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Nel Gruppo A si è già qualificato e con il primo posto il Bayern Monaco. Alle spalle della squadra tedesca è invece bagarre con Copenaghen e Galatasaray seconde ed appaiate a quota cinque punti, e con il Manchester United addirittura ultimo con quattro punti. Appare disperata la situazione dei Red Devils, chiamati a vincere in casa contro i bavaresi nella speranza che le altre due candidate al passaggio del turno non vadano oltre al pareggio. Insomma, il team di Ten Hag non è più artefice del proprio destino. 

Veniamo ai precedenti tra Manchester United e Bayern Monaco. Le due squadre si sono affrontate complessivamente dodici volte. Il bilancio è favorevole ai tedeschi, capaci di imporsi sui rivali in cinque occasioni. Cinque sono anche i pareggi a fronte di due sole affermazioni da parte degli inglesi. All’andata il match finì 4-3 in favore della squadra di Thomas Tuchel. Inutile il disperato tentativo di rimonta dei Red Devils.

Come arriva il Manchester United

Dopo un avvio di stagione choc il Manchester United è in ripresa in Premier League. Certo non sarà semplice per lo United recuperare tutto il tempo perduto, però una quadra è stata trovata e non era affatto scontato considerato l’inizio. In Champions League, invece, la formazione guidata da Ten Hag ha sprecato troppe opportunità ed ora la qualificazione è appesa a un filo. 

Potrebbe non bastare neppure un eventuale successo sul Bayern Monaco, comunque tutto da conquistare nonostante il club bavarese sia già qualificato e sicuro del primato nel girone. D’altro canto il bilancio dello United nel gruppo è troppo misero: tre sconfitte in cinque gare, giusto una vittoria e un pareggio per concedersi un lumicino di speranza nel finale. Onestamente era lecito attendersi di più di fronte a rivali sulla carta non terribili come Copenaghen e Galatasaray.

Come arriva il Bayern Monaco

Con quattro vittorie nelle prime quattro partite il Bayern Monaco ha di fatto chiuso anzitempo ogni discorso sulla qualificazione. Anche così si spiega il successivo pareggio interno a reti bianche con il Copenaghen. I bavaresi si sono inevitabilmente concentrati maggiormente sul campionato, dove c’è un avversario temibile come il Bayer Leverkusen di Xabi Alonso. I Rossi cercano il dodicesimo scudetto consecutivo per assestare un’ulteriore mazzata ad un torneo che sognerebbe ben altro equilibrio. 

Lo scorso anno il titolo arrivò col brivido finale: di fatto fu il Borussia Dortmund a consegnarlo al team rivale con un suicidio sportivo all’ultima giornata. Stavolta Thomas Tuchel spera in un epilogo più sereno: la squadra dovrà conquistarselo passo dopo passo. In Europa, invece, è tutto già scritto. Si aspetta soltanto il sorteggio degli ottavi di finale.

Le probabili formazioni di Manchester United-Bayern Monaco

Fiducia ad Onana nel Manchester United; in difesa troviamo Diogo Dalot, Maguire, Lindelof e Shaw. Mediana a due con McTominay ed Amrabat; Antony, Bruno Fernandes e Garnacho sono i trequartisti alle spalle dell’unica punta Hojlund.

Nel Bayern Monaco davanti a Neuer ci sono Laimer, Goretzka, Upamecano e Davies. Kimmich e Guerreiro sono i due centrocampisti schierati a protezione della difesa; non si dovrebbe rinunciare a Kane in attacco con Coman, Müller e Tel a supporto. 

Al Parken è spareggio tra Copenaghen e Galatasaray

Evento: Copenaghen-Galatasaray
Luogo: Stadio Parken, Copenaghen
Data: 12 dicembre 2023
Orario: 21:00
Dove vederla: Sky Calcio, Sky Sport, Infinity+, NOW

Essere qui è già un successo. Già perché se in partenza ti dicono che nel tuo girone ci sono Bayern Monaco e Manchester United, le possibilità di avanzare nella competizione sono davvero minime. Invece il gruppo si è rivelato più equilibrato del previsto e per questo Copenaghen e Galatasaray hanno una chance più unica che rara di superare il turno. Allo stadio Parken sarà un vero e proprio spareggio dopo il 2-2 dell’andata. Serve vincere, non c’è spazio per alcun calcolo.

Le probabili formazioni di Copenaghen-Galatasaray

Per il Copenaghen c’è Grabara tra i pali; poi Jelert, Vavro, Boilesen e Diks. Falk da play con Diogo Goncalves e Lerager mezzali; Claesson è il centravanti con Bardghji ed Elyonoussi a sostegno. 

Galatasaray con Muslera in porta; difesa formata da Boey, Ayhan, Bardakci e Tasende. A centrocampo Torreira e Ndombele; Ziyech, Mertens e Zaha agiscono alle spalle di Icardi.

Dove vedere la Champions League in TV e in streaming

Le partite di Champions in questione sono visibili sia in streaming su Infinity+ che su Sky Sport sui canali dedicati all’evento. Per quanto riguarda lo streaming i due match sono disponibili anche su Sky Go e NOW. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.