Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Football Generic
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: la fase a gironi, quando si gioca, dove vederla, i record

Come da tradizione, si gioca tra settembre e dicembre. 32 le squadre partecipanti. I primati di Real Madrid, Barcellona e dei soliti Cristiano Ronaldo e Messi.

La prima parte della stagione calcistica europea è nel segno della fase a gironi della Champions League. Una storia, questa, tutt'altro che antica: nella massima competizione continentale, infatti, i raggruppamenti sono stati introdotti solo nel 1991, con una serie di modifiche nell'arco di questi tre decenni. Cambiamenti dettati da un numero di partecipanti che - come vedremo - si è fatto sempre maggiore.

Quando si gioca la fase a gironi di Champions League

I gironi di Champions League vengono disputati generalmente tra la fine dell’estate e l’inizio di dicembre. Nello specifico, nell’edizione 2023/24 si gioca tra il 19 settembre e il 13 dicembre 2023. Per quanto riguarda gli orari, le gare si svolgono principalmente alle 21:00, ma anche alle 18:45.

Dove guardare la fase a gironi di Champions League in televisione e streaming

Decisamente ampia la scelta per gli appassionati di calcio italiani. Per ogni turno, una gara della fase a gironi di Champions è in programma in chiaro su Canale 5, mentre un’altra è proposta dal servizio streaming Amazon Prime Video. Tutti i match sono inoltre in programma su Sky. Chi preferisce lo streaming, le gare fanno parte anche del palinsesto di NOW (che ha bisogno di un abbonamento a parte), di Mediaset Infinity + e di Sky Go (in quest'ultimo caso, serve l'abbonamento a Sky).  

Chi partecipa alla fase a gironi?

Nell'ultima incarnazione della Champions League, sono 32 i club che prendono parte alla fase a gironi. Nello specifico, non troviamo solo le squadre che vi partecipano di diritto (come le vincitrici e i top team dei principali campionati europei), ma anche quelle formazioni che hanno superato i complicati preliminari. 

Chi è stato più volte protagonista della fase a gironi di Champions?

Nessuna sorpresa. Le due squadre che dalla stagione 1992/93 hanno partecipato più volte alla fase a gironi di Champions League sono le spagnole Real Madrid e Barcellona. Sia i catalani che le Merengues contano 27 partecipazioni totali. Con loro il Bayern Monaco. Guardando alle italiane, la Juventus è la squadra con più presenze, 23 nello specifico.

Come è cambiata la formula nel tempo?

Nei primi anni ‘90, la fase a gironi non faceva da apertura, ma - come successo ad esempio nel Mundial del 1982 - era uno degli ultimi momenti della manifestazione. Per intenderci, nel 1992 si giocarono prima sedicesimi e ottavi di finale, poi due gruppi da quattro squadre con le prime della classe ammesse alla finalissima. Tra il 1999 e il 2003, invece, si giocarono due fasi a gironi e poi direttamente i quarti di finale. Dal 2003 la formula più vicina a quella che conosciamo, con otto gironi da quattro squadre e qualificazione agli ottavi di finale.

Germania primatista: non solo Bayern e Borussia Dortmund

La nazione che ha proposto più squadre partecipanti è la Germania, che ha visto la partecipazione di ben 15 club alla fase a gironi (ultima l'Union Berlino). In vetta alla classifica, dietro al Bayern primatista, troviamo il Borussia Dortmund con 18 partecipazioni.

Chi ha realizzato più gol durante la fase a gironi di Champions League?

Il migliore marcatore nell'ambito dei gironi di Champions League è il campione del mondo Lionel Messi. L'argentino ha realizzato 80 gol contro i 73 del rivale di sempre Cristiano Ronaldo. Guardando ai migliori marcatori di questa fase, il primo italiano in classifica è il leggendario Alessandro Del Piero, nono con 33 gol. Meglio di "Pinturicchio" hanno fatto gente del calibro di Benzema, Raul, Van Nistelrooy e Thierry Henry.

Per quanto riguarda la classifica di tutti i tempi, a prescindere dalla fase, in testa troviamo Cristiano Ronaldo. Il portoghese è il giocatore che ha messo a referto più presenze totali (187 per la precisione) e che ha realizzato più gol nella storia, considerando anche le fasi finali. Per CR7 ben 141 reti, contro le 129 di Lionel Messi (in 163 gettoni).

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.