Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: il Galatasaray e la Dinamo Zagabria cercano il pass per la qualificazione

I leoni giallorossi si giocano il passaggio del turno in centottanta minuti con andata in trasferta contro lo Žalgiris. Altrettanto dovranno fare i croati in campo contro l’Astana nel secondo turno di qualificazione per la massima competizione europea. 

Evento: Žalgiris-Galatasaray
Luogo: Stadio LFF, Vilnius
Quando: 18:00, 25 luglio 2023

C’è chi attende impaziente che arrivi il 31 agosto per capire come sarà composto il proprio girone. E chi, invece, la prossima edizione di Champions League se la deve ancora conquistare. Tra questi il Galatasaray che ha vinto l’ultimo campionato turco ma che deve passare attraverso i vari step di qualificazione per raggiungere l’Europa che più conta. Questione di ranking che fanno riferimento alle leghe di appartenenza. E che impongono, pertanto, ai leoni giallorossi di andare a Vilnius, in Lituania, per cominciare il proprio percorso che potrebbe portarli al sorteggio di fine estate a Nyon. 

Prossimo avversario della formazione guidata da Okan Buruk è lo Žalgiris il cui torneo nazionale è in questo momento in pieno svolgimento. I due team si giocheranno il passaggio del turno in centottanta minuti con ritorno fissato ad Istanbul per il 2 agosto.

Come arriva lo Žalgiris

Parliamo di una delle squadre più titolate della Lituania. Lo Žalgiris vanta infatti un ricco palmarès composto da dieci scudetti, quattordici coppe nazionali ed otto supercoppe. In più i biancoverdi sono anche i primi dell’intero Paese ad aver disputato la fase a gironi di una competizione europea: era la Conference League, giocata proprio nell’ultima edizione grazie all’impresa estiva contro il Malmö battuto sia all’andata che al ritorno. L’esperienza non fu poi fortunatissima, con l’ultimo posto nel Gruppo H frutto dei soli cinque punti conquistati. Ma considerando che era la prima esperienza fuori dai propri confini non è neppure da considerare un risultato malvagio. 

Ora una nuova avventura è possibile per la compagine guidata da Vladimiras Čeburinas. La Champions sarebbe un vero e proprio sogno, ma il cammino è lungo e complicato. Intanto in A Lyga lo Žalgiris è primo dopo ventitré partite a pari punti con il Panevėžys che però ha due partite in meno rispetto ai rivali. Il torneo si concluderà a novembre.

Come arriva il Galatasaray

Ha un’anima italiana il Galatasaray, data la folta colonia di calciatori che ha fatto parte del nostro campionato, qualcuno lasciando anche un segno importante. C’è anzitutto Nicolò Zaniolo che, salvo novità dal mercato, si appresta a disputare la sua seconda stagione ad Istanbul. Ci sono poi Torreira, Sergio Oliveira, Mertens e Muslera che hanno tutti vissuto esperienze nel Belpaese, chi fermandosi più a lungo, chi in maniera fugace come tappa della propria carriera prima di tastare altri lidi. E ci sarebbe anche Mauro Icardi, riscattato dai turchi, ma che dovrebbe fare ritorno in Argentina con la formula del prestito. 

Lo accoglierebbe il Newell’s Old Boys. Anche per questo i giallorossi hanno tesserato da free agent Wilfried Zaha, attaccante di trent’anni che ha trascorso gli ultimi nove nel Crystal Palace. Anche l’allenatore Okan Buruk ha un passato nella nostra Serie A: dal 2001 al 2004 ha fatto parte della rosa dell’Inter pur senza mettersi particolarmente in luce. Dopo le amichevoli, non andate particolarmente bene per i Leoni con un bilancio di due sconfitte, un pareggio ed una sola vittoria, adesso si fa finalmente sul serio.

Le probabili formazioni di Žalgiris-Galatasaray

Žalgiris in campo con Gertmonas tra i pali; linea difensiva formata da Pavelic, Hnid, Vucur e Bopeu; Gorobsov è il play con Karashima, Kendysh e Golubickas a completare il reparto di centrocampo; il tandem offensivo è con Antal e Kehinde.

Galatasaray a trazione anteriore con Muslera in porta; poi Boey, Nelsson, Bardacki e Tasende; Kutlu e Midtsjø in mediana; davanti troviamo Zaniolo, Mertens e Aktürkoğlu alle spalle del centravanti Yilmaz.

L’Astana fa visita alla Dinamo Zagabria

Evento: Dinamo Zagabria-Astana
Luogo: Stadio Maksimir, Zagabria
Quando: 20:00, 25 luglio 2023

Una sola volta l’Astana è arrivato alla fase a gironi della Champions League, quando era il 2015 e concluse ultimo nel proprio girone. In patria il club kazako è tornato a vincere lo scudetto dopo un digiuno di due anni che aveva fatto seguito a sei titoli consecutivi. Per giungere qui la squadra guidata da Grïgorïý Babayan ha dovuto eliminare i georgiani della Dinamo Tbilisi. Adesso il gioco si fa più duro con la trasferta di Zagabria contro la Dinamo, priva di uno dei suoi elementi più importanti come l’infortunato Gabrijel Rukavina. 

Le probabili formazioni di Dinamo Zagabria-Astana

Nella Dinamo Zagabria davanti a Livakovic troviamo difesa a quattro composta da Moharrami, Peric, Sutalo e Ljubicic; la diga di centrocampo è con Bulat e Misic; il centravanti è invece Petkovic sostenuto dal trio Spikic, Baturina, Ivanusec.

Astana con Marochkin, Tomasevic e Amanovic a protezione del numero uno Condric; Beisebekov, Jovancic, Ebong e Vorogovskiy nel centrocampo a quattro; Tomasov e Ourega sono i trequartisti alle spalle di Darboe.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.