Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Champions League

Champions League: Galatasaray e Genk a rischio

Turchi e belgi si giocano la qualificazione in casa rispettivamente contro Zalgiris e Servette. In programma altre sei partite. 

Evento: Galatasaray-Zalgiris Vilnius
Luogo: Rams Park, Istanbul
Quando: 20:30, 2 Agosto 2023

Si completa il quadro del secondo turno delle qualificazioni di Champions League. Otto le partite in programma mercoledì 2 agosto, grande attesa soprattutto per quelle che coinvolgono i campioni di Turchia del Galatasaray e i vicecampioni del Belgio del Genk. Entrambe le squadre hanno pareggiato in trasferta la sfida di andata, il Galatasaray sul campo dei lituani dello Zalgiris, il Genk in casa degli svizzeri del Servette. 

Galatasaray, serve la vittoria con lo Zalgiris

I giallorossi di Istanbul, tra le cui fila militano Zaniolo, Mertens, Icardi e Sergio Oliveira, hanno visto sfuggire il successo nella partita d'andata a Vilnius proprio nel finale. È finita 2-2, coi quattro gol tutti messi a segno nel secondo tempo. A sbloccare la situazione è stato lo Zalgiris con Oyewusi, poi è arrivata la rimonta dei turchi che hanno ribaltato il punteggio grazie alle reti di Bardacki e Dervisoglu. Finita? No, perché allo scadere è arrivato il gol del definitivo pareggio a opera di Kazlauskas, che ha segnato ed è stato poi espulso. 

Insomma, 45' pirotecnici che “costringono” adesso il Galatasaray a dover necessariamente vincere per passare il turno. La formazione guidata dall'ex interista Okan Buruk potrà contare sul sostegno dei propri appassionati tifosi, ma i lituani dopo aver imposto il pari nel match d'andata hanno il morale a mille e proveranno a regalarsi un'impresa da consegnare alla storia. 

Galatasaray-Zalgiris, probabili formazioni

Difesa a quattro per il Galatasaray: tra i pali l'ex laziale Muslera, davanti a lui Angelino, Bardakci, Nelsson e Boey, con Midtsjo e Kutlu mediani, Akturkoglu, Mertens e Zaniolo trequartisti e Icardi centravanti. 

Stesso modulo, il 4-2-3-1, per l'undici lituano guidato dal kazako Cheburin. In porta Gertmonas, in difesa Bopesu, Vucur, Hnid e Pavelic, in mediana Kendysh e Gorobsov, con Golubickas, Antal e Karashima alle spalle di Oyewusi. 

Genk e Servette partono dall'1-1 dell'andata

Nella stessa situazione di Galatasaray e Zalgiris ci sono Genk e Servette, che hanno chiuso sull'1-1 la partita d'andata giocata a Ginevra. Belgi in vantaggio nel primo tempo con Arokodare, svizzeri bravi ad agguantare il pari al 33' della ripresa con Rouiller. La partita di ritorno nella tana del Genk, dunque, è una sorta di spareggio: chi vince passa, chi perde è eliminato. Entrambe le squadre, tra l'altro, hanno già debuttato nei rispettivi campionati, i belgi con una squillante affermazione sul campo del Molenbeek (4-0), gli svizzeri col 3-1 sul campo del Grasshoppers cui ha fatto seguito il 2-2 casalingo contro lo Zurigo.

Champions, le altre partite di ritorno del secondo turno

Il programma delle gare di ritorno del secondo turno di mercoledì 2 agosto si apre alle 16:00, ore italiane, con la sfida tra i kazaki dell'Astana e i croati della Dinamo Zagabria. Il 4-0 colto all'andata colloca la formazione di Biscan in una botte di ferro. Riflettori puntati su Ivanusec, attaccante della Dinamo autore di una tripletta nella prima partita nonché della rete che ha sbloccato il risultato nella successiva sfida di campionato vinta 3-0 in casa dell'Istra. 

Alle 18:00 è invece in programma Qarabag-Rakow, con la formazione campione dell'Azerbaigian chiamata a ribaltare il 2-3 incassato all'andata a Czestochowa. Partita dall'andamento scoppiettante, coi polacchi prima avanti 2-0, poi raggiunti sul 2-2 da una doppietta di Xhixha, quindi bravi a risolvere il match in proprio favore nel recupero grazie al gol di Kittel. 

In assoluta parità sono poi Hacken e Klaksvik, con gli svedesi bloccati sullo 0-0 nella prima partita giocata nelle isole Far Oer e obbligati a vincere tra le mura amiche per passare il turno. Gli isolani, dopo aver eliminato nel turno precedente gli ungheresi del Ferencvaros, sognano una nuova impresa. 

Chi vince, tra l'altro, affronta la vincente di un altro confronto tra squadre nordiche, quello tra i norvegesi del Molde e i finlandesi dell'HJK Helsinki. All'andata, nella capitale finlandese, si è imposto di misura l'HJK grazie a una rete realizzata al 25' del primo tempo da Keskinen. Molde reduce da quattro successi di fila nel campionato norvegese, dove occupa la quarta posizione con 32 punti conquistati in 17 partite, mentre l'HJK è terzo nella Veikkausliiga finlandese con 34 punti in 18 gare, a -1 dal tandem di testa formato da KuPS e SJK. 

Qualificazione in bilico anche tra Maccabi Haifa e Sheriff Tiraspol, dopo che i moldavi hanno vinto il match d'andata in casa grazie al gol di Talal. Completa il quadro il match tra Fc Copenaghen e Breidablik, coi danesi forti del 2-0 conquistato nel match d'andata in Islanda.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.