Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
it-it VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Carabao Cup: Chelsea-Wimbledon, i Blues non possono sbagliare

Secondo turno della competizione: la squadra di Pochettino cerca conferme dopo il successo sul Luton. C’è anche Nottingham Forest-Burnley.

Sono 24 le sfide in programma tra martedì e mercoledì nell'ambito del secondo turno della English Football League Cup, più nota come Carabao Cup. Tante le squadre di Premier League in campo: il match più interessante è quello che mette a tu per tu il Fulham di Marco Silva e il Tottenham guidato dal tecnico Ange Postecoglou. Per entrambe le compagini si tratta dell’esordio nella competizione: i padroni di casa vengono dallo spettacolare pareggio in campionato con l'Arsenal e hanno fin qui conquistato 4 punti sui 9 disponibili; cammino migliore per gli Spurs, già a quota 7 punti e protagonisti con due successi consecutivi contro Manchester United e Bournemouth. 

In ottica formazioni il Fulham dovrebbe proporre il classico 4-2-3-1 con l'ex Torino Lukic a guidare il gioco e la novità Vinicius in attacco (panchina per il volto nuovo Jimenez). Il Tottenham, invece, propone alcuni elementi che hanno giocato meno in questa prima parte di campionato come l'ex interista Perisic, l'argentino Lo Celso e l'israeliano Manor Solomon.

Gli altri big match in programma martedì

Nella serata di martedì ad aprire le danze in chiave Premier League c'è il Bournemouth, di scena sul difficile campo dello Swansea. Alle 20:45, invece, il Brentford va a fare visita al Newport, squadra militante nella League Two e capace di eliminare il Charlton nel primo turno. Trasferta anche per il Crystal Palace di Roy Hodgson, a tu per tu con il Plymouth, mentre il Wolverhampton ospita un Blackpool che ad agosto è riuscito ad eliminare il Derby County.

Le probabili formazioni di Chelsea-Wimbledon

Evento: Chelsea-Wimbledon
Luogo: Stamford Bridge, Londra
Quando: 20:45, 30 agosto 2023
Dove vederla: DAZN

Nella serata di mercoledì il Chelsea di Pochettino è in cerca di conferme dopo il netto 3-0 ai danni del Luton. I Blues sfidano una compagine gloriosa come il Wimbledon, che al momento milita il League Two e risulta ancora imbattuta (3 pareggi e altrettante vittorie, compreso il 2-1 nel primo turno contro il Coventry). In ottica formazioni, il Chelsea dovrebbe scendere in campo con tante seconde linee: una scelta obbligata, non solo perché i titolarissimi devono rifiatare dopo il (difficile) tour de force di inizio stagione ma anche alla luce delle tante defezioni. 

Tra gli assenti, infatti, troviamo gli infortunati Broja, Fofana, Badiashile, Bettinelli, Nkunku, Chukwuemeka, Reece James e Chabolah. Il tecnico Pochettino dovrebbe schierare i suoi con un 3-4-3 camaleontico nel segno del portiere Petrovic e dei difensori Humphreys, Colwill e Cucurella. A centrocampo tutto passa per i piedi di Ugochukwu e Gallagher, affiancati dagli esterni tutta fascia Malo Gusto e Maatsen. In attacco il centravanti Burstow dovrebbe essere affiancato da Madueke e Moreira.

Il Wimbledon, invece, dovrebbe rinunciare al capitano Jake Reeves e al centrocampista Armani Little. Nell'undici della squadra ospite (4-4-2 il modulo) spazio al portiere Tzanev e alla retroguardia composta dai centrali Lewis e Johnson e dai terzini Ogundere e Brown. A centrocampo le redini del gioco sono nelle mani di Pell e Ball, coadiuvati dai laterali Tilley e McLean. In attacco, infine, il duo composto da Al-Hamadi e Bugiel.

Le probabili formazioni di Nottingham Forest-Burnley

L’altro match che vede protagoniste due squadre di Premier League è quello che mette a confronto Nottingham Forest e Burnley. Guardando subito alle probabili formazioni, i padroni di casa si presentano con un 3-4-1-2 molto interessante. Tra i pali c'è Turner, protetto da una retroguardia orfana dello squalificato Worral e composta dal trio nel segno di Aurier, Boly e Niakhate. A centrocampo spicca l'ex atalantino Freuler (in panchina nell'ultimo match di campionato), affiancato da Yates e dagli esterni Montiel e Aina. In attacco il rifinitore Gibbs-White dovrebbe agire a supporto delle punte Elanga e Awoniyi.

Tre defezioni per la squadra ospite, in campo senza Beyer, Obafemi e Churlinov. Nel 3-4-3 del Burnley spazio al portiere Muric e al pacchetto di difesa all'insegna di O'Shea, Al-Dakhil e Delcroix. A centrocampo Berge e Cullen occupano la zona nevralgica, mentre sugli esterni dovrebbero esserci Roberts e il talentino italiano Koleosho. In attacco ecco le ali Benson e Foster e la punta centrale Amdouni.

Carabao Cup, in campo anche l’Everton

Nella serata di mercoledì gioca anche l'Everton, di scena sul campo del Doncaster Rovers. I Toffees non devono sottovalutare l'impegno, ritrovandosi al cospetto di una squadra che, sì, naviga nei bassifondi della League Two, ma che nel primo turno ha comunque superato in trasferta l'Hull City. In chiave formazioni, l'Everton dovrebbe confermare il solito 4-2-3-1, questa volta nel segno dei trequartisti Dobbin, Maupay e Danjuma e del centravanti Chermiti.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.