Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football
  1. Calcio
  2. Altri Campionati

Campeonato Brasileiro Serie A: il Botafogo contro il Santos. C’è Bragantino-Internacional

Sedicesima giornata per il torneo verdeoro. La squadra di Bruno Lage sta letteralmente volando, reduce da sei successi consecutivi e vuole proseguire la marcia. In programma c’è pure un’altra sfida d’alta classifica. 

Evento:  Santos-Botafogo
Luogo: Estádio Urbano Caldeira, Santos
Quando: 21:00, 23 luglio 2023

Sedicesima giornata del campionato brasiliano. In cima alla classifica c’è lo spietato Botafogo, quasi inarrestabile nella sua marcia fino a questo momento trionfale con tredici vittorie in quindici partite. A provare ad arginare la corsa dei bianconeri di Rio de Janeiro, ci penserà stavolta il Santos provando a far leva sul fattore domestico all’interno del proprio impianto, l’Estádio Urbano Caldeira di San Paolo. Il match andrà in scena questa sera alle ore 21:00 (orario italiano). 

Come arriva il Santos

Il Santos è un club storico in Brasile. In totale ha vinto la bellezza di ventidue Campionati Paulisti, l’ultimo dei quali nel 2016. Ad inizio degli anni 2000 la squadra poteva contare su calciatori importanti del calibro di Diego Ribas e Robinho, in seguito anche Neymar è transitato da queste parti conquistando pure la prestigiosa Coppa Libertadores. Negli ultimi anni, però, il Peixe ha perso competitività concludendo sempre lontano dalla vetta della classifica. 

Anche in questa edizione del torneo carioca la squadra guidata da Paulo Turra sta andando decisamente male con sole quattro lunghezze di vantaggio dalla zona retrocessione. Nelle ultime cinque partite il Santos ha perso quattro volte, a conferma di un trend assai negativo. Anche oggi, comunque, i bianconeri stanno provando a valorizzare qualche risorsa preziosa. Su tutte sicuramente c’è Marcos Leonardo, centravanti di appena venti anni, che si è messo in luce in particolar modo nel Mondiale Under 20 e nelle giovanili delle Orche. Ci ha provato la Lazio a portarlo in Europa, senza successo. Altri tentativi verranno sicuramente fatti dai grandi club del Vecchio Continente. 

Come arriva il Botafogo

Nel Campeonato Brasileiro le gerarchie cambiano radicalmente di anno in anno. A volte basta poco affinché un club di media classifica ribalti drasticamente la situazione agguantando il vertice del torneo. È ciò che sta capitando all’attuale Botafogo, dominatore quasi incontrastato della competizione sudamericana. I bianconeri di Rio de Janeiro arrivano all’appuntamento contro il Santos reduci da sei vittorie consecutive. Sono soltanto due le sconfitte rimediate da la Estrela Solitária che non ha mai pareggiato. 

Anche nella Coppa Sudamericana il Botafogo sta andando avanti spedito: col Patronato ha strappato il pass per gli ottavi di finale grazie al successo esterno e al pareggio poi nella gara di ritorno. La nuova luce che si intravede limpida in casa del Botafogo in patria è dovuta anche al lavoro messo in atto dall’allenatore Bruno Lage. Il portoghese, dopo le esperienze con Benfica e Wolverhampton, è emigrato per esportare il proprio calcio anche oltreoceano. Compito che gli sta riuscendo egregiamente, anche grazie a un bomber come Tiquinho Soares capocannoniere con dieci centri. Ma soprattutto per una tenuta difensiva quasi impenetrabile che ha concesso solamente sette reti alle avversarie.

Le probabili formazioni di Santos-Botafogo

Dopo le quattro reti rimediate col San Paolo, il Santos riparte da João Paulo tra i pali; difesa con João Lucas, Joaquim, Messias e Dodô; Sandry e Dodi sono i due mediani; il peso dell’attacco è sulle spalle di Marcos Leonardo che può ricevere supporto dal trio Lucas Braga, Lucas Lima e Mendoza. 

4-2-3-1 pure per il Botafogo con Di Placido, Adryelson, Cuesta e Fernando Marçal a protezione del numero uno Perri; Marlon Freitas e Tchê Tchê compongono la diga di centrocampo; davanti tocca a Luis Henrique, Carlos Eduardo e Junior Santos ispirare il centravanti Tiquinho.

Bragantino-Internacional a caccia di riscatto con vista Libertadores

Evento:  Bragantino-Internacional
Luogo: Estádio Nabi Abi Chedid, Bragança Paulista
Quando: 21:00, 23 luglio 2023

In contemporanea c’è spazio anche per un altro intrigante confronto d’alta classifica, sempre nel medesimo campionato verdeoro. All’Estádio Nabi Abi Chedid di Bragança Paulista è infatti in programma la partita tra il Bragantino e l’Internacional. Tra le due compagini in graduatoria c’è una distanza di appena due punti, in favore dei padroni di casa. Nessuna delle due arriva però da settimane favorevoli con il sodalizio della Red Bull che è reduce dalla sconfitta proprio contro la capolista Botafogo. E con il team di Porto Alegre che ha collezionato appena due punti in tre partite. Insomma, si è a caccia di riscatto. Con l’obiettivo di qualificarsi, magari, per la prossima Libertadores.

Le probabili formazioni di Bragantino-Internacional

Nel Bragantino davanti a Cleiton troviamo difesa a quattro con Hurtado, Luan Patrick, Natan e Juninho Capixaba; Matheus Fernandes ed Eric Ramires in mediana con l’ex udinese Lucas Evangelista e Vitinho qualche metro più avanzati; tandem offensivo con Bruninho e Eduardo Sasha. 

Nell’Internacional troviamo John tra i pali; Busto, Vitão, Mercado e Renê sono i difensori; Aranguiz e Romulo a protezione del reparto arretrato; la fantasia è affidata a de Pena, Patrick e Wamberto con Enner Valencia punta centrale. 

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.