Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Calcio
  2. Bundesliga

Bundesliga: Borussia Dortmund, inizia l’era post-Bellingham. Mercoledì seconda amichevole

I gialloneri devono voltare pagina dopo la cessione monstre al Real Madrid e l’altro addio di Guerreiro. Felix Nmecha ha l’ingrato compito di sostituire il tanto inglese. 

Ripartire con il piede giusto per dimenticare l’assurdo finale della scorsa stagione, culminato con l’addio al titolo di campione di Germania a beneficio del Bayern Monaco. Questo l’obiettivo del Borussia Dortmund, al lavoro sul campo con il classico ritiro di inizio stagione. C’è tanto da fare anche lontano dal rettangolo verde, con la dirigenza che si sta operando per garantire a Edin Terzic un organico per ritentare l'impresa "Scudetto" e lottare alla pari con le big di Champions League.

Mercato in uscita: Bellingham addio doloroso (e inevitabile). Out anche Guerreiro e Knauff

Proprio in ottica trasferimenti, non possiamo che iniziare dalle note dolenti e dunque dalla cessione dell’inglese Jude Bellingham al Real Madrid. I gialloneri non hanno potuto fare resistenza, soprattutto davanti all’offerta a nove cifre proposta dalle merengues: un bel gruzzolo da reinvestire almeno in parte sul mercato, ma sostituire il 20enne britannico non sarà cosa semplice. 

Così come non sarà cosa semplice rimpiazzare un elemento di spessore come l'esterno portoghese Raphael Guerreiro, passato ai rivali del Bayern Monaco e per giunta a parametro zero. Una brutta botta per il Borussia, la cui dirigenza è comunque abituata a piccole rivoluzioni a suon di cessioni eccellenti e acquisti azzeccati e spesso low-cost.

Alla voce cessioni, da segnalare anche l'addio di Ansgar Knauff: l'esterno offensivo, appena 21enne, è passato all'Eintracht Francoforte, squadra che lo ha già visto protagonista (in prestito) nelle ultime due stagioni. Hanno salutato anche il forte centrocampista Mahmoud Dahoud (è alla corte di De Zerbi, al Brighton), il terzino destro Felix Passlack (ora al Bochum) e il centravanti francese Anthony Modeste, tutti svincolati.

Sempre guardando alle operazioni in uscita, sembrano destinati all'addio il centrale Soumalia Coulibaly (forte l'interessamento del Burnley) e l'esterno offensivo Thorgan Hazard, che dopo l'esperienza olandese al PSV potrebbe tornare in patria (il Belgio) e vestire la maglia del Royal Antwerp.

Mercato in entrata: Felix Nmecha deve fare il top player. Bensebaini nuovo terzino sinistro

Sostituire Bellingham, dicevamo, non sarà facile: lo sa bene il trequartista Felix Nmecha, acquistato dal Wolfsburg proprio per sopperire alla cessione del top player inglese. Non si tratta, comunque, di un usato sicuro, perché parliamo di un giocatore che ha vissuto una sola stagione da big, l'ultima, mettendo a referto 6 assist e 3 gol con la maglia del Wolfsburg. Niente a confronto con i numeri superlativi di Bellingham, ma il Borussia Dortmund ci ha abituati a scommesse vincenti e Nmecha potrebbe essere solo l’ultima di una lunga serie. 

Solo un altro vero acquisto per il Borussia Dortmund in questa sessione di mercato: parliamo del terzino sinistro Ramy Bensebaini, prelevato a parametro zero dopo la lunga esperienza con il Mönchengladbach. L'esterno algerino classe '95 dovrebbe andare a sostituire il già citato Guerreiro, a meno di una rinascita dell'altro esterno Nico Schulz. Per quanto riguarda i rumor sul mercato acquisti, occhio sempre alla pista che porta a Weston McKennie della Juventus e al mediano messicano dell'Ajax Edson Alvarez.

Mercoledì l’amichevole con l’Oberhausen

Il Borussia Dortmund deve dimenticare per un secondo il calciomercato e pensare al campo. Mercoledì è infatti in programma la seconda amichevole di questo pre-campionato: dopo il perentorio 7-0 ai danni del Westfalia Rhynern, i gialloneri devono vedersela con l'Oberhausen, altra squadra che milita nelle serie inferiori tedesche (nello specifico, parliamo della Regionalliga Ovest). 

In ottica formazioni, il tecnico Terzic dovrebbe schierare i suoi con il classico 4-2-3-1: tra i pali spazio a Lotka, protetto dai centrali Hummels e Sule e dai terzini Meunier e Bueno. A centrocampo dovrebbe esserci il duo composto da Pfanne e Pohlmann, mentre dietro alle punte confermati Bamba, capitan Marco Reus e Thorgan Hazard. In attacco probabile l'utilizzo dal primo minuto di Paul Besong, classe 2000 autore di una doppietta nell'ultima amichevole. Per il resto, molti big non saranno della gara perché impegnati nel mese scorso con le rispettive nazionali: parliamo dei vari Nmecha, Bensebaini, Haller, Brandt ed Emre Can.

Notizie Calcio

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.