Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Bournemouth
  1. Calcio
  2. Premier League

Bournemouth-Everton: dove vederla, orario e probabili formazioni

Sette punti nelle ultime tre giornate per il Bournemouth. Everton in crisi nera e sempre più a rischio retrocessione: nel 2024 i Toffees non hanno mai vinto in Premier League.

Bournemouth ed Everton si affrontano in occasione di un match valevole per la 30esima giornata di Premier League: le due squadre scenderanno in campo sabato 30 marzo alle 16:00. Se i padroni di casa fanno leva su una situazione di classifica che non desta preoccupazioni, l'undici di Sean Dyche ha bisogno di punti pesanti per la salvezza.

Evento:

Bournemouth-Everton

Luogo:

Vitality Stadium, Bournemouth

Data:

30 marzo 2024

Orario:

16:00

Trentacinque i punti messi in cassaforte dalle Cherries, che hanno un margine di vantaggio considerevole sulla sempre temuta linea rossa. Ben diverso lo scenario in casa Everton, che ha solo quattro punti di vantaggio sul terzultimo posto e ha dunque assoluta necessità di ritrovare quel successo che manca da troppo tempo per non temere.

Probabili formazioni Bournemouth-Everton

Bournemouth (4-2-3-1): Neto; Smith, Mepham, Zabarnyi, Ouattara; Christie, Cook; Semenyo, Scott, Kluivert; Solanke. Allenatore: Iraola.

Everton (4-4-1-1): Pickford; Godfrey, Tarkowski, Branthwaite, Mykolenko; Harrison, Onana, Garner, McNeil; Doucouré; Beto. Allenatore: Dyche.

Dove si gioca Bournemouth-Everton

La sfida tra Bournemouth ed Everton si gioca al Vitality Stadium, anche noto come Dean Court. Ubicato nella città inglese di Bournemouth, ospita le gare casalinghe delle Cherries. L'impianto fu costruito nel 1910 e nel 2001 ha subito importanti lavori di ristrutturazione: conta fino a 11.464 posti a sedere.

Orario e dove vedere Bournemouth-Everton

La partita della 30esima giornata di Premier League tra Bournemouth ed Everton andrà in scena sabato 30 marzo con fischio d'inizio in programma alle 16:00. A detenere i diritti del campionato inglese in Italia è Sky, che, però, non trasmetterà la gara in questione, per cui non sarà possibile vederla né in tv né in streaming.

Le ultime sul Bournemouth

Sette punti nelle ultime tre partite: così le Cherries hanno compiuto uno scatto decisivo verso lidi più sereni. I rossoneri sono andati a vincere 2-0 in casa del Burnley, poi hanno pareggiato 2-2 davanti al proprio pubblico con lo Sheffield United, prima di superare con un pirotecnico 4-3 il Luton. Insomma, la squadra di Iraola ha sfiorato l'en plein contro i tre club promossi dalla Championship.

Il 41enne tecnico spagnolo sceglie il 4-2-3-1: l'ex Juventus e Fiorentina Neto tra i pali, mentre in difesa toccherà a Smith, Mepham, Zabarnyi e Ouattara. In mediana fiducia a Christie e Cook, con Semenyo, Scott e Kluivert, chiamato a sostituire l'infortunato Sinisterra, a sostegno del terminale offensivo Solanke. Ottima fin qui l'annata del centravanti classe 1997 di Basingstoke, che ha timbrato il cartellino 15 volte nelle 28 presenze fin qui collezionate in Premier.

Le ultime sull'Everton

Everton in crisi nera. In questi primi tre mesi del 2024 i Toffees non hanno ancora vinto in campionato: l'ultimo successo, infatti, è datato 16 dicembre 2023, quando Onana e Keane hanno mandato al tappeto il Burnley. Da quel momento la compagine allenata da Sean Dyche ha racimolato solo cinque punti in 11 giornate, frutto di cinque pareggi e ben sei sconfitte, di cui le ultime due di fila contro West Ham e Manchester United. Ora la classifica fa davvero paura e i tifosi sperano in un immediato cambio di rotta per allontanarsi dalla zona calda. La speranza del popolo in blu è che i Toffees riescano a ripetere la partita dell'andata, terminata con una schiacciante vittoria per 3-0.

Everton in campo col 4-4-1-1: Godfrey, Tarkowski, Branthwaite e Mykolenko agiranno davanti a Pickford. A centrocampo, da destra a sinistra, saranno schierati Harrison, Onana, Garner e McNeil. Doucouré, miglior marcatore della sua squadra con sei centri, a rifinire per l'ex Udinese Beto. L'impatto del 26enne attaccante portoghese con la Premier League è stato particolarmente complicato, dal momento che in campionato è andato a bersaglio solo due volte.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.