Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Borussia Dortmund v Real Madrid
  1. Calcio
  2. Champions League

Borussia Dortmund-Real Madrid, data orario e dove vederla

A Wembley l'attesa finale della coppa europea più prestigiosa, l'ultima nel suo formato tradizionale: i tedeschi di Terzic cercano l'impresa contro gli assi di Ancelotti.

Evento:

Borussia Dortmund-Real Madrid

Luogo:

Wembley Stadium, Londra

Data:

1 giugno 2024

Orario:

21:00

Dove vederla:

Canale 5, Sky, NOW, Mediaset Infinity

È la partita più importante della stagione, almeno a livello di club. Quella che mette in palio il trofeo più ambito in Europa. A contenderselo ci sono il Borussia Dortmund e il Real Madrid. La Champions League prenderà la direzione della Germania, premiando i gialloneri di Terzic, oppure della Spagna, andando ad arricchire la già nutrita bacheca del Real Madrid di Ancelotti? Difficile fare previsioni, in una Champions che ha regalato diverse sorprese e che soprattutto non ha mai tradito gli appassionati, regalando spettacolo ed emozioni praticamente in ogni gara. Una Champions che dal prossimo anno cambierà format e numero di partecipanti, passando al nuovo modello a 36 squadre.

Borussia Dortmund-Real Madrid, le probabili formazioni

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Kobel; Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Maatsen; Can, Sabitzer; Adeyemi, Brandt, Sancho; Füllkrug. Allenatore: Terzic.

Real Madrid (4-3-1-2): Courtois; Carvajal, Nacho, Rüdiger, Mendy; Valverde, Kroos, Camavinga; Bellingham; Rodrygo, Vinicius. Allenatore: Ancelotti.

Dove si giocherà la finale tra Borussia Dortmund e Real Madrid

La prossima finale di Champions League tra Borussia Dortmund e Real Madrid si giocherà a Wembley, l'iconico stadio nazionale inglese, ricostruito nei primi anni del nuovo millennio sulle ceneri del vecchio impianto. Uno stadio capace di contenere oltre 85.000 spettatori, nonché una delle principali attrazioni sportive di Londra.

Borussia Dortmund-Real Madrid: data, orario e dove vederla

Borussia Dortmund e Real Madrid si affronteranno alle 21:00 italiane di sabato 1 giugno. Diretta tv in chiaro su Canale 5 e in pay tv su Sky, con possibilità per gli abbonati di usufruire della diretta streaming attraverso l'app Sky Go. Diretta streaming, per abbonati, anche su NOW e Mediaset Infinity.

Le ultime sul Borussia Dortmund

Quinti in classifica in Bundesliga con 63 punti in 34 gare, i tedeschi hanno dedicato le maggiori energie stagionali all'avventura europea, che ha consentito al Borussia di riscattare la tremenda delusione per il titolo nazionale sfuggito in modo incredibile l'anno prima, a vantaggio del Bayern. Terzic e i suoi ragazzi vogliono coronare il loro sogno: regalare la Champions ai tifosi. Sarebbe la seconda della storia del club, che in precedenza ha disputato due finali: nel 1997 il successo a Monaco sulla Juventus (3-1), nel 2013 il ko proprio a Wembley contro il Bayern, in un match tutto tedesco (1-2).

Borussia che ha dimostrato, almeno in Champions, una maturità e una solidità esibite solo a tratti in campionato. I gialloneri hanno chiuso in prima posizione il Girone F lasciandosi alle spalle squadre sulla carta più attrezzate, come il Paris Saint-Germain, o considerate quanto meno di pari livello: Milan e Newcastle. Tre vittorie, due pareggi e una sconfitta per Reus e compagni, che poi hanno continuato a viaggiare su marce alte nella fase a eliminazione diretta.

Agli ottavi l'autorevole qualificazione ai danni del PSV, dominatore in Olanda: 1-1 a Eindhoven, 2-0 a Dortmund. Ai quarti la rimonta sull'Atletico Madrid: 1-2 in Spagna, 4-2 al ritorno in Germania. In semifinale la nuova doppia lezione al PSG: 1-0 in casa (Füllkrug) e in trasferta (Hummels). Adesso la sfida più difficile, contro il Real che le finali di solito non le gioca: le vince.

Le ultime sul Real Madrid

Quella di Ancelotti è una vera e propria macchina da guerra, che in stagione ha già messo in cassaforte la Liga e che adesso vuol concludere in bellezza, con la Champions numero 15 della gloriosa storia del club. Real Madrid che non perde una finale europea dal 1981 (contro il Liverpool) e che ha vinto le successive otto, confermandosi la formazione più titolata del Vecchio Continente nell'albo d'oro della competizione. Primato che può essere consolidato sotto il cielo di Londra. È un Real Madrid con pochi punti deboli quello che si appresta ad affrontare il Borussia, solido in ogni reparto e tremendamente efficace in attacco, dove l'ex Bellingham – che a Dortmund conoscono bene – rappresenta il giocatore più pericoloso.

Real che arriva alla finale da imbattuto: sei vittorie su sei nel girone con Napoli, Braga e Union Berlino, quindi le qualificazioni strappate sempre soffrendo e sempre con grande caparbietà ai danni di Lipsia (1-0 fuori e 1-1 al Bernabeu), Manchester City (3-3 in casa e vittoria ai rigori fuori, dopo l'1-1 dei 120') e Bayern (2-2 a Monaco, 2-1 a Madrid). Tra la banda di Ancelotti e l'ennesimo trionfo c'è un solo ostacolo da superare, ma molto alto: il Borussia Dortmund, squadra che ha dimostrato di poter essere un brutto cliente per tutti.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.