Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
football generic
  1. Calcio
  2. Serie B

Bari-Cremonese: probabili formazioni, orario e dove vederla

La 32esima giornata di Serie B si apre con l’anticipo del venerdì sera tra Bari e Cremonese. I padroni di casa ormai pensano solo a salvarsi. I grigiorossi puntano alla promozione.

Evento:

Bari-Cremonese

Luogo:

Stadio San Nicola, Bari

Data:

5 aprile 2024

Orario:

20:30

Dove vederla:

Sky Sport, NOW, DAZN

La trentaduesima giornata di Serie B si apre di venerdì sera con l’anticipo del San Nicola tra Bari e Cremonese. Le due squadre erano partite con il medesimo obiettivo, revisionato poi in corso d’opera quanto meno per ciò che riguarda la squadra pugliese. Per quest’ultima, infatti, la promozione in massima categoria non è più argomento di attualità dopo una stagione largamente al di sotto delle aspettative. Al netto di un momento di flessione, invece, continua a puntare alla Serie A la formazione guidata da Giovanni Stroppa che in questo momento è quarta in classifica.

Bari-Cremonese: le probabili formazioni

Bari (4-3-2-1): Brenno; Pucino, Di Cesare, Vicari, Ricci; Maita, Benali, Lulic; Morachioli, Sibilli; Puscas. Allenatore: Iachini.

Cremonese (3-5-1-1): Jungdal; Antov, Ravanelli, Bianchetti; Zanimacchia, Collocolo, Castagnetti, Johnsen, Sernicola; Vazquez; Coda. Allenatore: Stroppa.

Bari-Cremonese: dove si gioca

La gara tra Bari e Cremonese, valevole per la trentaduesima giornata di Serie B, è in programma venerdì 5 aprile alle ore 20:30. L’incontro si gioca allo stadio San Nicola del capoluogo pugliese. L’impianto, soprannominato Astronave per via della sua caratteristica conformazione architettonica, fu progettato da Renzo Piano in occasione dei Mondiali del 1990 che si tennero proprio in Italia. In questi anni ha poi subito dei lavori di ristrutturazione e ammodernamento. La capienza è di 58.270 spettatori.

Dove vedere Bari-Cremonese in TV e in streaming

Scelta decisamente ampia per gli appassionati di Serie B. Tutte le gare del turno, compresa Bari-Cremonese, sono in programma sia su DAZN che su Sky. Se nel primo caso parliamo di streaming, e dunque risulta fondamentale una connessione internet, nel secondo invece è possibile seguire l'evento anche offline grazie all'ausilio del classico decoder. Inoltre, è possibile seguire le gare della Cadetteria anche tramite abbonamento a NOW, altro servizio streaming che ha bisogno di una sottoscrizione a parte.

Le ultime sul Bari

Nelle ultime sei partite il Bari ha raccolto solamente due punti. Il bilancio dei biancorossi in questo periodo è di due pareggi e quattro sconfitte. L’ultimo successo per i Galletti risale al 17 febbraio con la vittoria di misura sulla Feralpisalò firmata Sibilli. D’altro canto che la stagione sia complicata, oltre alla classifica naturalmente, lo dice la lista di allenatori che si è alternata nel corso dei mesi sulla panchina del club pugliese. L’annata era cominciata con Michele Mignani, esonerato dopo nove gare per lasciare spazio a Pasquale Marino.

Dalla ventiquattresima giornata, infine, è arrivato Beppe Iachini per provare a invertire un trend così fortemente negativo. L’impatto è stato positivo per il 59enne tecnico marchigiano, anche se poi la squadra è tornata a far emergere le componenti negative che avevano caratterizzato anche le precedenti gestioni. E oggi? Oggi l’obiettivo è quello di aggrapparsi alla Serie B, evitando la clamorosa retrocessione. Il Bari ha soltanto 4 punti di vantaggio sull’Ascoli terzultimo.

Le ultime sulla Cremonese

Anche la Cremonese ha cambiato allenatore in corso d’opera. La stagione 2023/2024 era infatti cominciata con Davide Ballardini al timone: esperienza durata lo spazio di cinque giornate prima di ricorrere a Giovanni Stroppa. Con l’ex tecnico del Monza i risultati ottenuti sono stati ampiamente positivi come attesta l’attuale quarto posto. La speranza è di centrare l’immediato ritorno in massima serie, anche se il trend delle ultime gare non è stato all’altezza di un obiettivo così importante.

I grigiorossi, infatti, si presentano all’appuntamento del San Nicola reduci da due ko di fila contro Südtirol e Feralpisalò. Nei due match hanno subito complessivamente quattro reti senza segnarne neanche una. Campanello d’allarme? Staremo a vedere. Intanto i Tigrotti hanno la miglior difesa del torneo con 25 gol subiti. Meno prolifico è il reparto offensivo, con l’eccezione del bomber Massimo Coda autore di 14 centri.

Bari-Cremonese: i precedenti

Non si può non partire dal campionato in corso facendo quindi riferimento alla gara di andata. Al Giovanni Zini, quando eravamo soltanto ad agosto, a prendersi i tre punti è stato il Bari che ha capitalizzato al massimo un gol di Giovanni Sibilli allo scadere della prima frazione di gioco. Sommando tutti i precedenti, il bilancio resta favorevole ai biancorossi che in 45 partite hanno vinto 18 volte contro le 8 della Cremonese. Completano il quadro, poi, i 19 pareggi. Gli ultimi quattro confronti diretti sono stati vinti dai pugliesi, in un trend pericoloso per la compagine grigiorossa che non riesce a battere l’avversario dal 1995 quando nel campionato di Serie A si impose con un tennistico 7-1.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.