Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis
  2. Australian Open

Australian Open: Bolelli e Vavassori sono in finale nel doppio! Data, orario e dove vederla

La coppia azzurra ha sconfitto i tedeschi Hanfmann e Koepfer conquistando una storica finale dell’Australian Open.

L’Australian Open è sempre più azzurro. Oltre a Jannick Sinner nel singolo, l’Italia potrà vantare anche Bolelli e Vavassori nel doppio. La coppia è riuscita a imporsi in semifinale contro i tedeschi Hanfmann e Koepfer con uno score di 6-3, 3-6 e 7-6. I due adesso sognano la vittoria dello Slam. 

Per Bolelli è un’emozione unica. 9 anni fa al fianco di Fabio Fognini non solo era riuscito ad arrivare fino in fondo nel torneo australiano ma era anche riuscito ad aggiudicarsi il titolo.

Per Vavassori è il primo atto conclusivo di un grande slam e lo ha definito come uno dei momenti più felici della sua vita. Bolelli invece si è espresso sulla difficoltà della partita e sull’importanza del grande inizio da parte della coppia italiana ma soprattutto sulla tenacia e sulla concentrazione mantenuta per arrivare a questo storico traguardo.

Gli avversari della finale

Bolelli e Vavassori per completare l’impresa dovranno vedersela contro l’indiano Rohan Bopanna e il compagno ceco Matthew Ebden. L’ostacolo è durissimo ma gli azzurri hanno la possibilità di farsi valere. Infatti, gli avversari sono alla seconda finale slam di fila e hanno sete di vittoria visto che hanno visto sfumare il titolo nell’ultimo atto dello US Open a New York. Inoltre, il tennista indiano dopo il torneo diventerà il numero 1 al mondo del ranking ATP del doppio maschile e sarà il più anziano di sempre a riuscirci. Una motivazione in più per cercare di concludere l’avventura in Oceania in bellezza.

Il percorso di Bolelli e Vavassori

La coppia azzurra ha rischiato tanto. Soprattutto nel primo turno. Ma nei momenti di difficoltà si sono compattati ancora di più e non si sono mai arresi. Non hanno mollato neanche una palla.

Nella prima uscita contro il monegasco Romain Arneodo e l’austriaco Samuel Tristan Weissborn hanno rischiato di uscire al Tie Break. Infatti Bolelli e Vavassori si trovavano sotto per 4-1 ma poi con la testa e la tenacia sono riusciti a ribaltare la situazione in un epico 10-7.

Momenti del genere conferiscono quella spregiudicata autostima necessaria per compiere grandi imprese.

Dopo aver rischiato l’eliminazione infatti, la coppia negli scontri successivi è stata quasi robotica senza concedere neanche un set agli avversari. Agli ottavi hanno dominato contro Nikola Cacic e Denys Molchanov 6-2,6-2 mentre ai quarti si sono aggiudicati la semifinale con il risultato di 7-5,6-4.

Le vittorie degli italiani in doppio nei grandi slam

L’Italia ha ottenuto questo fantastico risultato solamente due volte nella storia.

I primi a riuscirci sono stati Pietrangeli e Sirola quando nel 1959 a Parigi conquistarono il French Open.

I secondi, come accennato in precedenza, sono stati Fognini e lo stesso Bolelli quando nel 2015 trionfarono a Melbourne.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.