Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
Djokovic
  1. Tennis

ATP Roma: da Djokovic a Sinner, quante stelle nella capitale

Al via l'80esima edizione degli Internazionali d'Italia al Foro Italico: Nole, campione in carica, dovrà difendersi dall'assalto di Alcaraz. Nove italiani nel main draw.

Evento: ATP Roma 2023
Luogo: Foro Italico
Quando: Dal 10 al 21 maggio maggio 2023
Dove vederlo: Sky Sport Tennis (canale 205) e Sky Sport Uno (canale 201), Now Tv

Roma capitale del tennis. La città eterna ospita l'80esima edizione degli Internazionali d'Italia, con i più forti tennisti del mondo che si daranno battaglia al Foro Italico fino al 21 maggio. Da Novak Djokovic a Carlos Alcaraz, passando per il nostro Jannik Sinner: ci saranno tutti, a eccezione di Rafa Nadal. L'asso maiorchino, recordman di vittorie ai piedi del Colosseo con ben dieci trionfi ottenuti tra gli anni 2000 e 2021, è stato costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un infortunio. Ma il menù è di quelli gustosi, per un evento che si annuncia - e non potrebbe essere altrimenti - assolutamente imperdibile.

Vecchia e nuova generazione a confronto

Djokovic, 35 anni, si presenta a Roma da numero uno del ranking. Ma al termine del torneo capitolino cederà il primato a Carlos Alcaraz, nuovo fenomeno del tennis 'made in Spain'. Il murciano ha festeggiato il ventesimo compleanno regalandosi il secondo successo di fila ai Masters 1000 di Madrid. Pazzesco il suo rendimento in questo 2023: con il trionfo in casa, infatti, si è già aggiudicato il quarto torneo di un anno che si sta rivelando indimenticabile per quello che dai più è considerato l'erede di Nadal. Agli avversari, finora, ha concesso le briciole: insomma, un vero e proprio rullo compressore. Nole, invece, non sta attraversando il miglior momento della sua carriera: a Monte Carlo è stato eliminato agli ottavi da Musetti, mentre a Banja Luka la sua corsa si è fermata ai quarti. Occhio, però, perché Roma è casa sua: sono ben sei i successi centrati in carriera sulla terra rossa del Foro Italico.

Gli altri big

Già quattro titoli in questo 2023 (Rotterdam, Qatar, Dubai e Miami, tutti sul cemento) per il russo Daniil Medvedev. Il numero tre del mondo, però, a Monte Carlo è sembrato in affanno: riuscirà a ritagliarsi un ruolo da protagonista? Arriva col morale alto il connazionale Andrey Rublev, rinfrancato dal successo di Madrid nel doppio con Karen Khachanov. Si attendono risposte da Stefanos Tsitsipas, reduce dal flop nella capitale spagnola dove si è fatto eliminare ai quarti dal lucky loser Jan-Lennard Struff.

Gli italiani

Sinner, numero otto del ranking, guida la truppa azzurra. A febbraio l'altoatesino ha messo in cassaforte il suo settimo titolo Atp con il successo di Montpellier. Il suo obiettivo? Far meglio rispetto allo scorso anno, quando il suo sogno s'interruppe ai quarti. Sperando, magari, di arrivare fino in fondo. Jannik proverà a regalare ai tifosi del Foro Italico una gioia che manca, ormai, dal lontano 1976: l'ultimo italiano a trionfare in casa fu Adriano Panatta. Out Matteo Berrettini per il secondo anno di fila, non mancherà all'appello, invece, Lorenzo Musetti, pronto a stupire ancora dopo il successo ai danni di Djokovic nel Principato. Tra le wild card spicca Fabio Fognini, che, dunque, parteciperà per la 17esima volta agli Internazionali di Roma. Per il 35enne di Arma di Taggia subito una gran sfida contro il britannico Andy Murray. Della nutrita pattuglia italiana fanno inoltre parte Lorenzo Sonego, Marco Cecchinato, Matteo Arnaldi, Francesco Passaro, Giulio Zeppieri e Luca Nardi.

Il tabellone

Sinner è finito nella parte alta del tabellone: esordirà al secondo turno contro lo spagnolo Jaume Munar (numero 75 del ranking) oppure contro un tennista giunto dalle qualificazioni. Due possibili ostacoli nella fase cruciale del torneo: un quarto con il norvegese Casper Ruud o una semifinale da urlo con Djokovic (ma attenzione al danese Rune). Tutti gli altri azzurri, invece, sono stati sorteggiati nella parte bassa, quella in cui spicca la presenza di Alcaraz. Sonego (n. 48 Atp) debutta contro il francese Jeremy Chardy (n. 591 Atp), insidia Mackenzie McDonald per Cecchinato.

Musetti scende in campo direttamente al secondo turno e si misurerà contro uno tra Arnaldi e l'argentino Schwartzman. Se il perugino Francesco Passaro battesse lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas si regalerebbe un match da sogno con Alcaraz.

Dove vedere l'ATP Roma 2023 in tv e in streaming

Tutto il torneo maschile sarà trasmesso su Sky che metterà a disposizione due canali: Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Tennis (canale 205). Gli incontri potranno anche seguiti in streaming su SkyGo e Now Tv. Un match ATP al giorno sarà trasmesso in chiaro e in diretta dai canali Mediaset (Italia 1 e Canale 20, in streaming su Infinity) e un secondo match ATP in differita serale da SuperTennis.

Notizie Tennis

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.