Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Montpellier: sedicesimi, Gasquet sfida Llamas Ruiz

Il veterano francese Gasquet non vuole sfigurare davanti al pubblico di casa. Il connazionale Cazaux se la gioca invece con il tedesco Marterer.

Sta entrando lentamente nel vivo l'ATP di Montpellier, unico torneo maggiore del circuito maschile in questa settimana che segue l'Australian Open, prima prova del Grande Slam della stagione 2024 conclusasi con il memorabile trionfo di Jannik Sinner in finale contro Daniil Medvedev. L'Open Sud de France, dal 2010 promosso ad ATP 250 dopo oltre 20 anni di esistenza solo da 'Challenger'. Da anni appuntamento fisso nel calendario, fornisce ai giocatori non di primissimo rango un'opportunità cruciale per fare punti e preparare le sfide future.

Il veterano Gasquet affronta Llamas Ruiz: ottavi (contro Rune) in palio

Evento: Pablo Llamas Ruiz-Richard Gasquet
Luogo:Arena Montpellier (Francia)
Data:30 gennaio 2024
Orario: dalle 20:30
Dove vederla: Sky Sport Tennis (canale 203). In streaming su NOW e Sky Go

Posticipo di serata il ritorno in campo di Richard Gasquet. Oggi 37 anni, la sua carriera sta ormai per volgere al termine ma il francese potrà chiudere con il tennis, quando vorrà, con un palmares di tutto rispetto. Sono 15 i titoli all'attivo in singolare, su tutti il Masters 1000 a Toronto nel 2006. Poi due semifinali Slam, a Wimbledon 2007 e agli US Open del 2015 e una settima piazza in classifica ATP come suo career high. 

I risultati recenti di Gasquet sono molto poco confortanti e lo hanno visto scivolare al di fuori della top 100 (ora 130 ATP). Pensare che l'ultima vittoria in un torneo non-Challenger risale addirittura al mese di agosto scorso, in un 250 a Winston-Salem. Il 2024 è iniziato con una sconfitta al primo turno ad Auckland contro il connazionale Fils e una partecipazione anche agli Australian Open con ko al debutto contro Carlos Alcaraz, portato però al tie break nel corso del primo set.

Con qualche segnale arrivato proprio in quel di Melbourne, Gasquet mette nel mirino l'Open di Montpellier e la possibilità di tornare a vincere in un torneo ATP a oltre cinque mesi dall'ultima volta. Il primo avversario sarà Pablo Llamas Ruiz, classe 2002 che ha ben figurato nelle due sfide di qualificazione vinte contro l'italiano Matteo Gigante e quindi contro Hemery, senza perdere set. 

Il suo debutto nel tabellone principale ATP è avvenuto appena l'anno scorso all'Open di Lione, dopo essere passato per le qualificazioni. Lì vinse anche la sua prima partita nel circuito maggiore contro Max Purcell, perdendo successivamente contro Félix Auger-Aliassime. Lo spagnolo ha raggiunto il suo miglior ranking ATP in singolare alla posizione numero 131 il 16 ottobre 2023 e si sta riavvicinando lentamente in questo inizio 2024 (siede attualmente alla posizione numero 156 ATP).

Tra Gasquet e Llamas Ruiz nessun precedente: sarà dunque un incontro inedito. Il vincitore troverà la testa di serie numero 1 del torneo, il norvegese Holger Rune.

Il tedesco Marterer contro Cazaux: chi vince trova Auger-Aliassime

Evento:Maximilian Marterer-Arthur Cazaux
Luogo:Arena Montpellier (Francia)
Data: 30 gennaio 2024
Orario:dalle 19:00
Dove vederla: Sky Sport Tennis (canale 203). In streaming su NOW e Sky Go

Altro incontro da tenere d'occhio è quello tra Maximilian Marterer e Arthur Cazaux. Chi passa da questo sedicesimo di finale si ritroverà infatti contro Felix Auger-Aliassime, un altro dei candidati alla vittoria finale di questo torneo. Il tedesco ha ripreso la sua stagione direttamente con l'impegno degli Australian Open e una sconfitta al debutto contro il portoghese Nuno Borges. A novembre, prima della fine della stagione, il nativo di Norimberga aveva vinto il titolo al Challenger di Danderyd, in Svezia, in finale contro lo statunitense Nakashima in una seconda parte di stagione in crescendo che gli ha permesso di tornare in top 100, piazzamento in cui in passato si trovava stabilmente (career best la 45esima piazza raggiunta nell'agosto del 2018).

Dall'altra parte della rete ci sarà Arthur Cazaux, un altro francese. Il classe 2002 è reduce dalla vittoria al Challenger di Nuova Caledonia ma soprattutto da una bellissima esperienza a Melbourne, negli Australian Open, dove si è spinto fino agli ottavi di finale e alla seconda settimana con tre vittorie nel corso dei primi tre turni. Tra questi successi spicca su tutti quello su Holger Rune, battuto in quattro set al secondo turno. Dopo la successiva vittoria agevole contro Griekspoor, lo 'stop' è arrivato contro un altro top 10, Hubert Hurkacz. Ma la campagna gli ha potuto permettere di raggiungere per la prima volta in carriera la top 10. Qui, tra l'altro, gioca in casa e può davvero sperare di fare bene: è nato infatti proprio a Montpellier. Tra i due sarà anche qui un incontro inedito.

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.