Vai al contenuto
Hillside (New Media Malta) Plc
VAI ALLO Sport di bet365
  1. Tennis

ATP Montpellier: la finale è tra Coric e Bublik

Sono loro i due protagonisti dell’ultimo atto dell’Open Sud de France. Bublik ha già conquistato il titolo nel 2022 e punta a ripetersi. Coric non giocava una finale ATP da un anno e mezzo. 

Evento:Borna Coric-Aleksandr Bublik
Luogo: Arena Montpellier (Francia)
Data: 4 febbraio 2024
Orario: dalle 15:00
Dove vederla:Sky Sport Tennis (203). In streaming su NOW e Sky Go

Ultimo atto dell’ATP 250 di Montpellier. Ancora poco e scopriremo chi sarà l’erede di Jannik Sinner, detentore del titolo dato il successo di un anno fa a spese dello statunitense Maxime Cressy. Due i candidati ancora in lizza ad accaparrarsi la trentasettesima edizione della kermesse d’oltralpe: il croato Borna Coric e il kazako Aleksandr Bublik. Un solo precedente tra i due tennisti, risalente allo scorso giugno ad Halle in Germania: a vincere in quella circostanza fu Bublik. 

Quest’ultimo è avanti rispetto al collega pure nel ranking dove occupa la ventisettesima posizione contro la trentasettesima del rivale. In passato, però, ad aver fatto meglio è stato Coric spintosi fino al dodicesimo posto. Per quanto riguarda il kazako, invece, non siamo così distanti attualmente dalla sua miglior performance: giusto un paio di passi indietro considerato che a luglio occupava la casella numero ventitré. La prossima è un’occasione importante per entrambi, che in carriera hanno vinto lo stesso numero di titoli: tre a testa. Occhio a Bublik, però, che proprio a Montpellier trionfò nel 2022.

Come arriva Borna Coric

Bravo e fortunato. Borna Coric ha vissuto una settimana perfetta a Montpellier. Da tempo non viveva un periodo così favorevole: basti pensare che l’ultima finale di un torneo ATP l’aveva giocata un anno e mezzo fa. Oggi finalmente si riaffaccia sui palcoscenici che contano, chissà magari per centrare il quarto titolo in carriera. Gli altri sono stati a Marrakech nel 2017, ad Halle nel 2018 ed infine a Cincinnati nel 2022. Proprio quest’ultimo è di fatto il punto più alto mai raggiunto, specialmente in virtù della posizione in cui partiva: era infatti 152esimo nel ranking, la più bassa classifica con cui sia mai stato vinto un titolo di questa categoria. 

Altra nota di merito la partecipazione alla Coppa Davis conquistata nel 2018 con la nazionale croata. Tornando ai giorni nostri, il suo 2024 è partito maluccio con l’eliminazione al primo turno degli Australian Open giunta per mano di Frances Tiafoe. Il riscatto però se lo è immediatamente preso qui in Francia, mettendo in fila una vittoria dopo l’altra contro Pedro Martinez, Flavio Cobolli e Holger Rune. Il danese di fatto si è ritirato regalandogli il match a tavolino. Va però detto che Coric lo aveva ormai già battuto sul campo meritandosi la finale. 

Come arriva Aleksandr Bublik

Aleksandr Bublik non è quello che si suol dire un cecchino, quando si parla di finali. Nel circuito maggiore ne ha vinte tre su nove, tra i quali spicca senza dubbio il 500 di Halle nel 2023. Anversa, sempre nello stesso anno, e Montpellier nel 2022 rappresentano gli altri suoi due trionfi. Qualcosa di buono il kazako lo ha fatto anche in categoria doppio raggiungendo la finale al French Open nel 2021. 

Il suo percorso in Francia stavolta è cominciato in salita: subito sotto al cospetto del canadese Denis Shapovalov, ha dovuto mettere in gioco tutte le sue qualità per ribaltare il match e accedere ai quarti di finale. Dove poi ha dominato in maniera piuttosto netta il suo connazionale Aleksandr Shevchenko archiviando la pratica in due set. Infine, si è trovato di fronte ad un altro temibile nordamericano come Felix Auger-Aliassime e pure in quest’altro caso gli è stato necessario ribaltare un punteggio sfavorevole. Il suo 2024 australiano ha raccontato di una semifinale conquistata ad Adelaide, con successiva sconfitta contro Jack Draper, e di una precoce eliminazione fin dal primo turno a Melbourne di fronte all’indiano Sumit Nagal. 

Dove vedere la finale dell’ATP Montpellier in TV e in streaming

L’ATP 250 di Montpellier è trasmesso in esclusiva su Sky Sport. È possibile seguire l’evento anche in streaming attraverso le due app dell’emittente satellitare NOW e Sky Go. 

Articoli collegati

bet365 utilizza cookie

Usiamo cookie per garantire un servizio migliore e più personalizzato. Per ulteriori informazioni, consulta la nostra Informativa sui Cookie

Sei nuovo su bet365? Effettua un versamento e richiedi il bonus

Registrati

Versamento minimo richiesto. Si applicano T&C, quote minime e limiti di tempo.